mercoledì, Luglio 17, 2024

Svolta in Assobim: stilato e sottoscritto il codice etico

Must read

L’assemblea dei soci, all’unanimità, ha approvato l’adozione del documento strategico, utile ad allineare le attività agli obiettivi e ai valori fondamentali dell’associazione.

Con la decisione unanime dell’assemblea dei soci, Assobim – l’associazione che opera a sostegno del processo di digitalizzazione dell’intera filiera tecnologica delle costruzioni e per lo sviluppo e la diffusione della cultura BIMsi dota ufficialmente di un codice etico. Il documento strategico, redatto e sottoscritto su base volontaria, si propone come un manifesto dell’associazione, che ne descrive (e diffonde) i valori e i principi alla guida della propria attività e di quella dei suoi associati.

Leggi anche: La vision 2024 di Assobim, implementare la “BIM culture” a tutti i livelli della filiera

Il documento contiene dunque l’insieme dei principi e delle regole etiche e di condotta che ciascun socio, e coloro che rivestono cariche associative sono tenuti ad osservare, ai quali devono ispirarsi nell’esercizio della propria attività.

Il testo sottolinea l’impegno a rispettare le leggi, a operare con etica e trasparenza, a promuovere i valori di sostenibilità, innovazione e competitività di tutta la filiera. Definisce anche le linee guida da adottare nelle relazioni istituzionali, in quelle con la clientela, con il personale e con gli altri soci. Stabilisce inoltre le norme di condotta a cui i soci dovrebbero attenersi, sia nel contesto della vita associativa, sia nella loro quotidianità professionale e lavorativa.

I pilastri fondamentali su cui si basa il documento contribuiranno a costruire una solida reputazione per l’associazione. Essi potranno facilitare la collaborazione e il rispetto tra i membri, essenziali per il successo di tutte le iniziative promosse. Il codice sarà poi uno strumento prezioso per prevenire conflitti di interesse e comportamenti scorretti, assicurando così una gestione equa e corretta. Fornirà delle linee guida su come affrontare le divergenze, garantendo che i problemi vengano risolti in modo giusto e tempestivo. Infine, contribuirà a creare un ambiente accogliente per tutti i membri, favorendo una base associativa diversificata e dinamica.

Articoli correlati:ISIPM e Assobim, siglato accordo di collaborazione

Strategicamente, il codice etico allineerà le attività e le iniziative agli obiettivi e ai valori fondamentali dell’associazione, assicurando che tutte le azioni intraprese siano in linea con una missione e visione comune. 

Assobim codice etico
Adriano Castagnone, presidente Assobim

“Questo documento, costituito da un insieme di principi che guideranno il comportamento di ciascuno di noi, promuove valori fondamentali come l’integrità, la trasparenza e il rispetto reciproco – ha commentato Adriano Castagnone, presidente di Assobim – Rappresenta un ulteriore passo avanti per la nostra associazione: rafforza la nostra credibilità, aumentando la fiducia sia dei membri interni che del pubblico esterno. Non solo guiderà il nostro comportamento, ma rafforzerà anche la coesione interna, la trasparenza e l’impatto positivo della nostra associazione sulla società. Investire nel codice etico significa investire nel futuro e nella sostenibilità della nostra associazione”.

In Primo Piano

Hydrogen-Expo 2024, a tutta energia il sodalizio tra Mediapoint e H2IT

In occasione della prossima Hydrogen Expo (negli spazi della fiera di Piacenza, dall’11 al 13 settembre) si rafforza il sodalizio tra H2IT, l’associazione italiana che rappresenta la...

Debutta la Potain MR 309 a Londra

L’impresa britannica Bennetts Cranes ha tenuto a battesimo in cantiere l’esordio della gru con braccio a volata variabile Potain MR 309 – la prima operativa a livello internazionale...

Operativa in otto minuti: approda in Italia la prima autogrù edile automontante Spierings

Sbarcano in Italia le rivoluzionarie autogrù edili automontanti del costruttore Spierings Mobile Cranes. La prima consegna in Italia viene effettuata alla Pizzolato Trasporti e Sollevamenti di Treviso, azienda che...

Latest articles

Hydrogen-Expo 2024, a tutta energia il sodalizio tra Mediapoint e H2IT

In occasione della prossima Hydrogen Expo (negli spazi della fiera di Piacenza, dall’11 al 13 settembre) si rafforza il sodalizio tra H2IT, l’associazione italiana che rappresenta la...

Debutta la Potain MR 309 a Londra

L’impresa britannica Bennetts Cranes ha tenuto a battesimo in cantiere l’esordio della gru con braccio a volata variabile Potain MR 309 – la prima operativa a livello internazionale...

Operativa in otto minuti: approda in Italia la prima autogrù edile automontante Spierings

Sbarcano in Italia le rivoluzionarie autogrù edili automontanti del costruttore Spierings Mobile Cranes. La prima consegna in Italia viene effettuata alla Pizzolato Trasporti e Sollevamenti di Treviso, azienda che...

More articles

Hydradig Pro, si amplia la gamma degli escavatori gommati JCB

JCB lancia il nuovo escavatore gommato porta attrezzi Hydradig Pro. Questo nuovo modello fa crescere la gamma Hydradig, portando a quattro il numero delle...

Nuovo Key Bridge di Baltimora, entro fine luglio il nome di chi lo costruirà

Questione di poche settimane, e sarà individuato in via definitiva - entro la fine di luglio - il partner per la ricostruzione del Francis...
Noleggio Lorini costruzioni JCB

Noleggio Lorini, nel cuore delle costruzioni con JCB

Fondata nel 1974 a Brescia la Noleggio Lorini è una realtà storica e consolidata nel panorama del noleggio che negli anni è stata in...

Tag