mercoledì, Luglio 17, 2024

Ospedale Gaslini Genova, via alle demolizioni dei primi padiglioni

Must read

Un nuovo ospedale all’avanguardia grazie ad un investimento di 180 milioni di euro per un progetto di riqualificazione tanto atteso dalla regione e dalla comunità genovese. Sono partite settimana scorsa, nella mattinata di venerdì 5 luglio, le operazioni iniziali di demolizione relative alle prime porzioni dell’edificio “Scuola Professionale” facente parte del padiglione 7 e del padiglione 8 dell’ospedale pediatrico Gaslini di Genova.

Il cantiere, allestito nei mesi scorsi in seguito ad alcune operazioni propedeutiche, si è inaugurato con una particolare attenzione nei confronti dei protagonisti che ogni giorno vengono curati all’interno del nosocomio ligure: le bambine e i bambini. L’escavatore cingolato con pinza da demolizione è stato infatti agghindato per l’occasione con una livrea che ricorda i maestosi dinosauri, mentre un intrattenimento a tema, organizzato da attori ed acrobati professionisti, ha esaltato i piccoli spettatori nell’area adiacente alle demolizioni.

Ospedale Gaslini demolizioni

Si tratta della prima fase di un progetto ambizioso, articolato in quattro parti che si concluderà tra sei anni. Il “nuovo” ospedale Gaslini si doterà di un polo tecnologico all’avanguardia e di un padiglione Zero, oltre alla ristrutturazione di vari padiglioni esistenti, quali il 6, 17, 18 (fase due dell’intervento), 16 (fase tre) e 15 (fase quattro). Molta attenzione all’impatto ambientale del cantiere, specie per quanto riguarda la riduzione di polveri e inquinamento acustico. Il cantiere e i ponteggi di facciata sono infatti allestiti con pannelli, cannoni abbatipolvere e teli allo scopo di mitigare la propagazione dei rumori e della polvere sollevata dalle operazioni di demolizione. Sono inoltre previste rigide attività di monitoraggio polveri e controllo delle emissioni acustiche, oltre alla presenza di un impianto speciale di lavaggio specifico per mezzi e pneumatici, allo scopo di evitare il trasporto di fango al di fuori dell’area cantiere.

“Con il Nuovo Gaslini abbiamo progettato una Città della Salute – ha affermato il direttore generale del Gaslini, Renato Botti – che ci permetterà di continuare ad essere un punto di riferimento a livello nazionale e internazionale per la cura e la ricerca in campo pediatrico”. Alla cerimonia inaugurale di venerdì scorso hanno partecipato anche l’assessore alla Sanità della Regione Liguria Angelo Gratarola e l’assessore ai Servizi sociali del Comune di Genova Lorenza Rosso.

“Una giornata storica per l’istituto Giannina Gaslini – ha commentato Edoardo Garrone, presidente dell’Istituto Giannina Gaslini – che dà inizio a quel processo di rinnovamento strutturale che il nostro ospedale attendeva da anni. La costruzione ex novo del padiglione Zero e i progressivi lavori di ammodernamento negli altri edifici permetteranno al Gaslini di proiettarsi verso il futuro, arrivando al centesimo anniversario dalla fondazione, nel 2031, con una nuova struttura edilizia”.

In Primo Piano

Hydrogen-Expo 2024, a tutta energia il sodalizio tra Mediapoint e H2IT

In occasione della prossima Hydrogen Expo (negli spazi della fiera di Piacenza, dall’11 al 13 settembre) si rafforza il sodalizio tra H2IT, l’associazione italiana che rappresenta la...

Debutta la Potain MR 309 a Londra

L’impresa britannica Bennetts Cranes ha tenuto a battesimo in cantiere l’esordio della gru con braccio a volata variabile Potain MR 309 – la prima operativa a livello internazionale...

Operativa in otto minuti: approda in Italia la prima autogrù edile automontante Spierings

Sbarcano in Italia le rivoluzionarie autogrù edili automontanti del costruttore Spierings Mobile Cranes. La prima consegna in Italia viene effettuata alla Pizzolato Trasporti e Sollevamenti di Treviso, azienda che...

Latest articles

Hydrogen-Expo 2024, a tutta energia il sodalizio tra Mediapoint e H2IT

In occasione della prossima Hydrogen Expo (negli spazi della fiera di Piacenza, dall’11 al 13 settembre) si rafforza il sodalizio tra H2IT, l’associazione italiana che rappresenta la...

Debutta la Potain MR 309 a Londra

L’impresa britannica Bennetts Cranes ha tenuto a battesimo in cantiere l’esordio della gru con braccio a volata variabile Potain MR 309 – la prima operativa a livello internazionale...

Operativa in otto minuti: approda in Italia la prima autogrù edile automontante Spierings

Sbarcano in Italia le rivoluzionarie autogrù edili automontanti del costruttore Spierings Mobile Cranes. La prima consegna in Italia viene effettuata alla Pizzolato Trasporti e Sollevamenti di Treviso, azienda che...

More articles

Hydradig Pro, si amplia la gamma degli escavatori gommati JCB

JCB lancia il nuovo escavatore gommato porta attrezzi Hydradig Pro. Questo nuovo modello fa crescere la gamma Hydradig, portando a quattro il numero delle...

Nuovo Key Bridge di Baltimora, entro fine luglio il nome di chi lo costruirà

Questione di poche settimane, e sarà individuato in via definitiva - entro la fine di luglio - il partner per la ricostruzione del Francis...
Noleggio Lorini costruzioni JCB

Noleggio Lorini, nel cuore delle costruzioni con JCB

Fondata nel 1974 a Brescia la Noleggio Lorini è una realtà storica e consolidata nel panorama del noleggio che negli anni è stata in...

Tag