domenica, Novembre 27, 2022

Energya K42E, la pompa 100% elettrica di CIFA

Must read

La rete ferroviaria Adriatica si potenzia grazie a una nuova galleria

Rete Ferroviaria Italiana ha annunciato l'apertura della linea adriatica ai treni con sagoma P80 da Bologna a Lecce, grazie all'apertura di una nuova galleria...

Al Bauma la nuova betoniera autocaricante Carmix 45FX

All’edizione 2019 del Bauma, Metalgalante presenta in anteprima Carmix 45 FX, la nuova macchina che si unisce ai modelli Carmix 25FX e Carmix ONE...

Grandi opere, sbloccate dai commissari altre 44 infrastrutture

Era attesa con impazienza e ieri è finalmente arrivata, la seconda lista di grandi opere commissariate straordinari dal ministero delle Infrastrutture e della mobilità...

PANOLIN HLP SYNTH 46 entra nella prestigiosa Fluid Rating List 90245

PANOLIN HLP SYNTH 46 è stato inserito nel Fluid Rating List 90245 di Bosch Rexroth, come avvenuto per PANOLIN HLP SYNTH 32 nel 2017....

CIFA presenta al Bauma 2022, presso lo stand della casa madre Zoomlion (FS 905/2), l’ultima novità del brand elettrico Energya: la pompa autocarrata K42E. Come già anticipato alla stampa di settore a giugno, questo modello va a completare la gamma ecosostenibile di CIFA, la prima e sola nel settore del calcestruzzo, coerentemente con il motto “più di una gamma, un ecosistema”. L’obiettivo è azzerare le emissioni di CO2 e l’inquinamento acustico in tutta la filiera, dal trasporto alla posa del calcestruzzo, espandendo le possibilità di impiego dei veicoli in zone e cantieri con restrizioni. Energya K42E è una pompa la cui peculiarità è quella di lavorare sempre in modalità elettrica al 100% grazie all’ausilio di una batteria.

Davide Cipolla, CEO di CIFA: “Il brand Energya è stato fin dagli esordi nel 2013 una rivoluzione nel settore, anticipando temi ora attuali come l’importanza dell’elettrificazione per la sostenibilità, l’automazione e la connettività, queste ultime diventate prerogative di tutte le macchine CIFA – tramite la digitalizzazione dei sistemi di gestione e il monitoraggio da remoto (CIFA Vista). Siamo orgogliosi di essere stati gli apripista in un settore tradizionale come quello del calcestruzzo, che sta prendendo coscienza sulle necessità di cambiare per adattarsi a un mondo che per forza di cose richiederà un’evoluzione. Il settore ha tre strade da poter percorrere al fine di raggiungere gli obiettivi di Agenda 2030: introduzione di materiali e processi a basso impatto, durabilità delle attrezzature e riduzione delle emissioni CO2 in cantiere. CIFA è sulla strada giusta da anni, e con Energya K42E ha fatto un ulteriore passo.”

Energya K42E è una pompa autocarrata potente in grado di operare in full electric senza compromessi sulle prestazioni. Si distingue per molteplici innovazioni tecnologiche che rivoluzionano il concetto di pompa autocarrata, abbattendo consumi ed emissioni pur mantenendo le prestazioni di un modello tradizionale. Il braccio si estende fino a 42 metri e ha cinque sezioni con le ultime due in fibra di carbonio. Caratteristica unica della gamma Carbotech, è una soluzione intelligente per ottimizzare il peso della macchina senza ridurre robustezza e affidabilità. Come tutti i modelli della serie, anche Energya K42E si distingue per il design ispirato alle forme dell’aeronautica e che unisce funzionalità e robustezza. Il team internazionale di designer che ha creato la gamma Energya ha puntato sull’essenzialità e il rigore delle forme che esaltano l’utilizzo di materiali speciali e le soluzioni ad alta tecnologia. Il tutto con il gusto made in Italy.

La K42E è dotata di un sistema all’avanguardia che sfrutta la potenza del pacco batteria da 30 ampere-ora, per alimentare due motori elettrici Rexroth: il primo che aziona la pompa idraulica per muovere il braccio e aprire gli stabilizzatori; il secondo dedicato invece all’azionamento del gruppo pompante (a circuito chiuso da 160 m3/h a 80 bar) e degli altri servizi. Nel caso il lavoro richiedesse una prestazione maggiore della carica disponibile, la nuova pompa Energya può essere collegata direttamente a una presa elettrica del cantiere: il sistema escluderà le batterie alimentando direttamente i motori elettrici (il cavo per l’alimentazione da 40 metri è compreso). In questo modo il lavoro continuerà sempre con il motore diesel del camion spento e pertanto senza emettere gas di scarico e rumore. Un sistema di emergenza permette, in caso di assoluta mancanza di fonti elettriche, di collegare la K42E alle prese di forza del camion per utilizzarne il motore al fine di completare il lavoro e richiudere braccio e stabilizzatori. La ricarica è veloce e semplice e il caricabatteria integrato è compatibile con il sistema a 220 volt. La pompa Energya è allestita con il top delle soluzioni CIFA a livello tecnologico, è infatti dotata di Smartronic® Gold che comprende il sistema di controllo della stabilità avanzato (ASC) e il sistema assistito per l’apertura del braccio in base alla stabilizzazione (MBE).

In Primo Piano

Solids, nasce la nuova fiera per il mercato delle polveri e dei solidi sfusi

Si è tenuta mercoledì la conferenza stampa di presentazione della fiera “Solids”, dedicata alle tecnologie per granuli, polveri e solidi sfusi, che si terrà...

Coppia Tadano per la versatilità in cantiere di Autovictor

Gli investimenti di Autovictor sono sempre più indirizzati verso la creazione di un parco macchine moderno, efficiente e in grado di gestire con la massima produttività...

RoNet Plus di Romfracht, la fibra che assicura la durabilità del calcestruzzo

Dalla divisione Steel & Polypropylene fibers del gruppo rumeno Romfracht - con sede centrale a Bucarest - nasce la nuova specialità sintetica RoNet Plus....

Latest articles

Solids, nasce la nuova fiera per il mercato delle polveri e dei solidi sfusi

Si è tenuta mercoledì la conferenza stampa di presentazione della fiera “Solids”, dedicata alle tecnologie per granuli, polveri e solidi sfusi, che si terrà...

Coppia Tadano per la versatilità in cantiere di Autovictor

Gli investimenti di Autovictor sono sempre più indirizzati verso la creazione di un parco macchine moderno, efficiente e in grado di gestire con la massima produttività...

RoNet Plus di Romfracht, la fibra che assicura la durabilità del calcestruzzo

Dalla divisione Steel & Polypropylene fibers del gruppo rumeno Romfracht - con sede centrale a Bucarest - nasce la nuova specialità sintetica RoNet Plus....

More articles

Ci ha lasciato Teresio Massucco, grande cuneese delle costruzioni

Dopo la scomparsa improvvisa del cavalier Amilcare Merlo, un altro grave lutto colpisce il mondo dell’imprenditoria nazionale. Si è spento poche ore fa, a 81...

Addio ad Amilcare Merlo, il Cavaliere dell’industria italiana nel mondo

Si è spento stamane Amilcare Merlo, 87 anni, fondatore e presidente del Gruppo Merlo di Cervasca, tra le aziende leader mondiali delle macchine da cantiere. Lo scorso...

50 cassoni in c.a. per la nuova darsena del Porto di Civitavecchia

L'AdSP MTCS (Mar Tirreno Centro-Settentrionale) conferma il proseguimento dei lavori per il completamento della darsena servizi nel Porto di Civitavecchia. Con il supporto del...

Tag