57 cantieri in ripartenza. Ecco la mappa (e i commissari) delle grandi opere

0
719

Ieri vi abbiamo annunciato un approfondimento doveroso sull’annuncio in conferenza stampa del presidente del Consiglio Mario Draghi e del ministro delle Infrastrutture Enrico Giovannini in merito allo sblocco definitivo dei cantieri – 57 opere infrastrutturali di fondamentale importanza per l’Italia, cantieri bloccati a causa di ritardi legati alle fasi progettuali ed esecutive e alla complessità delle procedure amministrative. Come dicevamo, si tratta in totale di 16 infrastrutture ferroviarie, 14 stradali, 12 caserme per pubblica sicurezza, 11 opere idriche, 3 infrastrutture portuali e una metropolitana, per un totale di 82,7 miliardi di euro (21,6 al Nord, 24,8 al Centro e 36,3 al Sud) finanziate, a legislazione vigente, per una cifra vicina ai 33 miliardi. Il finanziamento sarà completato con risorse nazionali ed europee e a ognuna di queste grandi opere è stato assegnato uno dei 29 supercommissari scelti venerdì scorso dal governo. Di seguito, quindi, vi forniamo l’elenco completo delle 57 opere e del supercommissario assegnato a ognuna di esse.


Opere ferroviarie
Brescia-Verona-Vicenza: Vincenzo Macello
Fortezza-Verona: Paola Firmi
Cremona-Mantova: Chiara De Gregorio
Venezia-Trieste: Vincenzo Macello
Orte-Falconara: Vincenzo Macello
Roma-Pescara: Vincenzo Macello
Genova-Ventimiglia: Vincenzo Macello
Pontremolese: Mariano Cocchetti
Anello ferroviario Roma: Vera Fiorani
Pescara-Bari: Roberto Pagone
Napoli-Bari: Roberto Pagone
Ferrandina-Matera La Martella: Vera Fiorani
Salerno-Reggio Calabria: Vera Fiorani
Taranto-Metaponto-Lamezia-Battipaglia: Vera Fiorani
Palermo-Trapani: Filippo Palazzo
Palermo-Catania-Messina: Filippo Palazzo

Infrastrutture stradali
SS45 Val Trebbia: Aldo Castellari
SS20 Colle Tenda: Nicola Prisco
E78 Grosseto Fano: Massimo Simonini
SS675 Umbro laziale: Ilaria Maria Coppa
SS4 Salaria: Fulvio Maria Saccodato
Collegamento Cisterna Valmontone: Antonio Mallamo
SS647, SS16, SS89: Vincenzo Marzi
SS369 SS212: Nicola Montesano
SS17: Antonio Marasco
SS106 Ionica: Massimo Simonini
SS640: Raffaele Celia
Ragusa-Catania: Raffaele Celia
Presidi di pubblica sicurezza:
Torino, Milano, Genova e Bologna: Fabio Riva
Roma: Vittorio Rapisarda
Napoli: Giuseppe D’Addato
Crotone, Reggio Calabria, Palermo e Catania: Gianluca Ievolella

Infrastrutture idriche
Roma, acquedotto del Peschiera: Massimo Sessa
Sardegna, dighe Maccheronis, Cambidanovu,Rio Olai, Rio Govossai, Rio Mannu di Pattada, Cantoniera sul Tirso, Monte Pranu, Monti Nieddu, Medua Aingiu: Angelica Catalano
Diga Pietrarossa tra Enna E Catania: Ornella Segnalini

Infrastrutture portuali
Diga Foranea di Genova: Paolo Signorini
Darsena Europa a Livorno: Luciano Guerrieri
Porto di Palermo: Pasqualino Monti

Trasporto rapido di massa
Linea C della Metropolitana di Roma: Maurizio Gentile