I PANNELLI DI MAGNETTI BUILDING PER IL RECUPERO DEL TEATRO DONIZETTI DI BERGAMO

0
749

Magnetti Building, azienda di Carvico (BG) specializzata nel settore dei prefabbricati, fornirà 800 lastre in malta per il recupero architettonico del teatro Donizetti di Bergamo. Le facciate esterne risulteranno ventilate nonché dotate di pannelli di grandi dimensioni e piccolo spessore, realizzati con malta ad elevatissime prestazioni strutturali ed architettoniche. L’obiettivo è anche quello di ottenere una finitura esterna dall’effetto sabbiato microporoso. Design e innovazione integrati, dunque, come da miglior tradizione di casa Magnetti.

Sono da evidenziare anche le prospettive di crescita della azienda: la previsione per il 2019 risulta elevata sulla base dalle commesse attualmente in costruzione e in portafoglio per i prossimi mesi, e i vari progetti portati avanti hanno consentito un raddoppio di fatturato dal 2016. L’azienda bergamasca, specializzata nel settore della prefabbricazione e attenta ai nuovi ambiti emergenti come il settore della riqualificazione e dei componenti su misura per l’edilizia e l’architettura moderna, ha chiuso il 2018 con risultati in forte crescita, registrando un valore della produzione pari a 51 milioni di euro, in aumento del 15% rispetto al 2017, un Ebdta di 3,4 milioni di euro (+71,5%) e un Ebit di 2,8 milioni di euro (+77,8%). “Il percorso di crescita intrapreso nell’ultimo triennio non si arresta, e il bilancio ci dà la misura di quanto il nostro piano di business sia solido – ha spiegato Umberto Magnetti, amministratore delegato -. Oltre agli edifici prefabbricati tradizionali il nostro impegno si concentra nell’offerta di nuovi prodotti e soluzioni architettoniche all’avanguardia, che ci permettono di espandere le nostre attività realizzando commesse particolarmente complesse, tra le quali la fornitura di pannelli sottili per la ristrutturazione del Teatro Donizetti di Bergamo”.