domenica, Giugno 16, 2024

TII Scheuerle, tecnologia PowerHoss per il ponte Mahatma Gandhi

Must read

Per la costruzione del nuovo ponte Mahatma Gandhi, il ministero dei trasporti indiano ha incaricato una società specializzata nella costruzione di ponti, la S. P. Singla Constructions Pvt. Ltd. (SPSCPL). La realizzazione della nuova struttura si è resa necessaria in quanto il ponte, in funzione da oltre 40 anni, non poteva più ospitare l’elevato volume di traffico, trattandosi di una delle infrastrutture stradali più importanti dello stato indiano nordorientale del Bihar. Nella scelta dei veicoli più idonei da utilizzare per la movimentazione dei componenti prefabbricati, la società di costruzioni si è rivolta alla filiale nazionale di TII Scheuerle, specialista nelle soluzioni modulari di trasportatori semoventi per carichi pressoché illimitati. Questa scelta è ricaduta sui moduli SPMT PowerHoss 330, una soluzione che la SPSCPL aveva già individuato (ed in seguito acquistato) nel corso del Bauma 2022.

Ti potrebbe interessare: Bauma Media Dialog, a Monaco con Concrete News per le anteprime della grande fiera

TII Scheuerle ponte Mahatma Gandhi

Il ponte Mahatma Gandhi sarà una struttura in in calcestruzzo precompresso, a quattro corsie di percorrenza, lungo quasi 5,6 chilometri, costruita in parallelo alla struttura esistente. L’impresa S. P. Singla Constructions ha acquistato i moduli Scheuerle SPMT PowerHoss 330 per la manovra di elementi prefabbricati in calcestruzzo da 175 tonnellate. Dalla sua struttura di Bawal, TII India fornisce supporto attraverso un’ampia gamma di servizi in cui la competenza degli esperti del settore TII per attività di trasporto pesante su strada e fuoristrada assiste anche gli operatori dei veicoli della società di costruzioni durante le operazioni di costruzione.

Ciascuno dei trasportatori modulari semoventi ha sei linee di assi che forniscono una capacità di carico di 330 tonnellate. Per trasportare in sicurezza i componenti prefabbricati, due trasportatori modulari vengono accoppiati uno accanto all’altro e, in seguito, una speciale gru a ponte posiziona i manufatti nell’apposita area del ponte.

TII Scheuerle ponte Mahatma Gandhi

SPMT PowerHoss, tecnologia al servizio di una molteplicità di settori

I moduli SPMT PowerHoss sono estremamente versatili e vengono utilizzati, tra l’altro, nel settore edile e minerario, nell’impiantistica, nell’industria e nei cantieri navali. Le aree di applicazione comprendono il trasporto di componenti prefabbricati pesanti in calcestruzzo, nonché lo spostamento di strutture in acciaio, componenti utilizzati nelle turbine eoliche on e offshore, nonché il trasporto di grandi escavatori e segmenti di navi.

La gamma di soluzioni offerta da TII Scheuerle comprende moduli SPMT PowerHoss con due, quattro o sei linee di assali oscillanti a supporto idraulico. Le versioni a due, quattro e sei assi sopportano rispettivamente carichi utili fino a 85, 180 o 330 tonnellate per modulo. Inoltre, i singoli moduli SPMT PowerHoss possono essere facilmente accoppiati meccanicamente lateralmente e longitudinalmente utilizzando il principio plug-and-play o gestiti elettronicamente in modalità di accoppiamento libero. Ciò significa che possono soddisfare anche requisiti di carico utile ancora più elevati. Pertanto, una combinazione di quattro veicoli SPMT PowerHoss 330 è in grado di spostare carichi con un peso unitario fino a 1.320 tonnellate.

La modularità e la combinabilità delle linee di assi consentono di adattare in modo flessibile i trasportatori alle rispettive esigenze di carico utile. Per garantire efficenza energetica e immediatezza di utilizzo, una o più Power Pack Unit (PPU) possono essere accoppiate ai moduli Scheurle SPMT per generare l’energia necessaria per la trasmissione idrostatica, lo sterzo e il sollevamento. Grazie a questa tecnologia integrata nel veicolo l’SPMT PowerHoss può essere utilizzato immediatamente e con semplicità di apprendimento.

Leggi anche: Più pesante, più lontano, più ripido. Il tris da record di TII Scheuerle

In Primo Piano

Stefano Gallini è il nuovo presidente di Federbeton

Federbeton (Confindustria) ha nominato il suo nuovo presidente. A prendere il timone della federazione nazionale che rappresenta le associazioni e le imprese delle filiere...
EDA Convention 2024

EDA Convention 2024, a Belgrado il punto su demolizione e riciclaggio in Europa

Inaugurata ieri con una prima giornata di workshop, presentazioni, momenti di networking e l'annuale assemblea generale dei membri, la Convention 2024 dell'associazione EDA (European...
Atecap Consiglio Generale

Atecap, eletto il nuovo Consiglio Generale

Va nel segno della parola chiave "partecipazione" il presente e il futuro di Atecap - Associazione tecnico economica del calcestruzzo preconfezionato, facente parte di...

Latest articles

Stefano Gallini è il nuovo presidente di Federbeton

Federbeton (Confindustria) ha nominato il suo nuovo presidente. A prendere il timone della federazione nazionale che rappresenta le associazioni e le imprese delle filiere...
EDA Convention 2024

EDA Convention 2024, a Belgrado il punto su demolizione e riciclaggio in Europa

Inaugurata ieri con una prima giornata di workshop, presentazioni, momenti di networking e l'annuale assemblea generale dei membri, la Convention 2024 dell'associazione EDA (European...
Atecap Consiglio Generale

Atecap, eletto il nuovo Consiglio Generale

Va nel segno della parola chiave "partecipazione" il presente e il futuro di Atecap - Associazione tecnico economica del calcestruzzo preconfezionato, facente parte di...

More articles

2025 Settanta Laurini

“Nata per demolire”, nel 2025 arriva Settanta by Laurini

L'annuncio arriva attraverso le pagine social del fondatore (e CEO) della Laurini Officine Meccaniche, Marco Laurini, ed ha già destato molta curiosità e attenzione...

Layher protegge la Porziuncola nella “dimora degli angeli” ad Assisi

L’opera provvisionale firmata Layher è stata scelta per proteggere la Porziuncola, importante patrimonio di spiritualità, storia e arte, durante i lavori di messa in...

Nolo 2000, un Open Day che vale 25 anni

25 anni al servizio del lavoro in quota, del sollevamento in cantiere e delle costruzioni nazionali. Il compleanno di Nolo 2000, grande protagonista emiliano del noleggio, si è celebrato al...

Tag