mercoledì, Giugno 29, 2022

Cantiere a zero emissioni nel centro di Stoccarda con Wacker Neuson

Must read

La rete ferroviaria Adriatica si potenzia grazie a una nuova galleria

Rete Ferroviaria Italiana ha annunciato l'apertura della linea adriatica ai treni con sagoma P80 da Bologna a Lecce, grazie all'apertura di una nuova galleria...

Grandi opere, sbloccate dai commissari altre 44 infrastrutture

Era attesa con impazienza e ieri è finalmente arrivata, la seconda lista di grandi opere commissariate straordinari dal ministero delle Infrastrutture e della mobilità...

PANOLIN HLP SYNTH 46 entra nella prestigiosa Fluid Rating List 90245

PANOLIN HLP SYNTH 46 è stato inserito nel Fluid Rating List 90245 di Bosch Rexroth, come avvenuto per PANOLIN HLP SYNTH 32 nel 2017....

Al Bauma la nuova betoniera autocaricante Carmix 45FX

All’edizione 2019 del Bauma, Metalgalante presenta in anteprima Carmix 45 FX, la nuova macchina che si unisce ai modelli Carmix 25FX e Carmix ONE...

L’impresa edile tedesca Leonard Weiss è rimasta colpita dalle macchine a emissioni zero di Wacker Neuson. La prova pratica in un cantiere edile in Germania ha dimostrato prestazioni impressionanti, facilità d’uso e funzionamento a bassa rumorosità che rendono questa gamma una valida alternativa per l’uso quotidiano.

Partner di lunga data di Wacker Neuson, Leonard Weiss ha utilizzato l’intera gamma di apparecchiature elettriche alimentate a batteria del produttore, per la ristrutturazione della piazza del mercato principale di Stoccarda.

Nel cantiere sono stati utilizzati il dumper cingolato DT10e, il dumper gommato DW15e e la pala gommata WL20e, utilizzati principalmente per il trasporto di materiale in loco.

Oltre a questi, Leonhard Weiss ha utilizzato anche l’escavatore Zero Tail EZ17 per svolgere attività di scavo e demolizione, nonché i costipatori a batteria di Wacker Neuson e le piastre a batteria della nuova serie APS per la compattazione del terreno. 

“Ci piace molto il fatto che le macchine elettriche e le attrezzature per l’edilizia abbiano la stessa potenza di quelle convenzionali» ha commentato Simon Schall, Head of Central Machine Technology di Leonard Weiss.

Le macchine e le attrezzature elettriche per l’edilizia possono contribuire a rispettare limiti sempre più severi per le emissioni di gas di scarico e acustiche nei cantieri edili, in quanto non si producono emissioni locali di gas di scarico. Ciò protegge l’operatore e l’ambiente del cantiere. Secondo Wacker Neuson “Le macchine edili elettriche sono anche fino a 20 decibel più silenziose delle loro controparti alimentate a benzina. Si tratta di una riduzione estrema, poiché dieci decibel in meno significano una riduzione del 50% del rumore percepito“.

In Primo Piano

Le novità dall’Assemblea Generale 2022 di EFCA

La riunione dell'Assemblea Generale 2022 della European Federation of Engineering Consultancy Associations (EFCA), ovvero la federazione europea che raggruppa le associazioni nazionali di società...

Immagini dal Wire di Duesseldorf

E' in corso di svolgimento (fino a domani 24 Giugno) presso il quartiere fieristico di Messe Duesseldorf il WIRE 2022, la grande mostra internazionale...

Bauma Media Dialog, a Monaco con Concrete News per le anteprime della grande fiera

Oltre 130 aziende per una due giorni fitta di appuntamenti individuali e di novità annunciate in anteprima. Questo e molto altro ha costituito la sostanza...

Latest articles

Le novità dall’Assemblea Generale 2022 di EFCA

La riunione dell'Assemblea Generale 2022 della European Federation of Engineering Consultancy Associations (EFCA), ovvero la federazione europea che raggruppa le associazioni nazionali di società...

Immagini dal Wire di Duesseldorf

E' in corso di svolgimento (fino a domani 24 Giugno) presso il quartiere fieristico di Messe Duesseldorf il WIRE 2022, la grande mostra internazionale...

Bauma Media Dialog, a Monaco con Concrete News per le anteprime della grande fiera

Oltre 130 aziende per una due giorni fitta di appuntamenti individuali e di novità annunciate in anteprima. Questo e molto altro ha costituito la sostanza...

More articles

Doka e le casseforme-soluzione per l’IperPoli di Trento

A Trento, tra via Brennero (ex concessionaria Opel) e i Solteri sta sorgendo una vera cittadella. Si tratta del compendio IperPoli, dove la catena...

Kohler a Bauma 2022, propulsione sostenibile tra elettrico, hybrid e idrogeno

Dopo tre anni di stop dovuti alla pandemia, con l’ultima edizione tenutasi nel 2019, il Bauma 2022 si appresta ad essere un’occasione unica carica...

In Campidoglio, si parla di rigenerazione urbana nel convegno “Città, il passato per il...

Roma, in un consesso internazionale, offre il proprio contributo originale al dibattito sulla rigenerazione urbana e ai temi della qualità degli alloggi e dell’urbanizzazione...

Tag