venerdì, Gennaio 21, 2022

L’era del calcestruzzo al grafene prende il via in una palestra del Wiltshire

Must read

La rete ferroviaria Adriatica si potenzia grazie a una nuova galleria

Rete Ferroviaria Italiana ha annunciato l'apertura della linea adriatica ai treni con sagoma P80 da Bologna a Lecce, grazie all'apertura di una nuova galleria...

Grandi opere, sbloccate dai commissari altre 44 infrastrutture

Era attesa con impazienza e ieri è finalmente arrivata, la seconda lista di grandi opere commissariate straordinari dal ministero delle Infrastrutture e della mobilità...

PANOLIN HLP SYNTH 46 entra nella prestigiosa Fluid Rating List 90245

PANOLIN HLP SYNTH 46 è stato inserito nel Fluid Rating List 90245 di Bosch Rexroth, come avvenuto per PANOLIN HLP SYNTH 32 nel 2017....

A Piacenza premiati i vincitori degli ICTA – Italian Concrete Technology Awards

Nella serata di ieri, venerdì 9 novembre, nella splendida cornice della Sala degli Arazzi della Galleria Alberoni di Piacenza, si è tenuta la cena...

A poche miglia dal sito preistorico di Stonehenge, una palestra sta rivoluzionando l’industria delle costruzioni con un pavimento in calcestruzzo rinforzato con grafene, il primo del suo genere.

Sviluppato dal National Graphene Institute (nella foto), istituto di ricerca dell’Università di Manchester, in collaborazione con l’impresa di costruzioni Nationwide Engineering, il nuovo prodotto – denominato Concretenerimuove il 30% del materiale e tutto il rinforzo in acciaio richiesto nel calcestruzzo tradizionale, introducendo piccole quantità di grafene. Una soluzione che potrebbe ridurre significativamente l’impatto ambientale poiché il solo calcestruzzo produce circa l’8% delle emissioni globali di carbonio.

La palestra del quartiere meridionale nel Solstice Park di Amesbury, nel Wiltshire, aprirà quest’estate con il primo solaio al mondo posato con Concretene.

Isolato presso l’Università di Manchester nel 2004, il grafene è un materiale molto resistente e flessibile costituito da un singolo strato di atomi di carbonio.

Quando miscelato con calcestruzzo, il grafene agisce da supporto meccanico e da superficie catalitica per un processo chiamato idratazione, che porta a un migliore legame su scala microscopica man mano che il calcestruzzo si solidifica. Ciò conferisce al prodotto finito una maggiore durata e resistenza alla corrosione.

Poiché Concretene può essere utilizzato proprio come il calcestruzzo standard, non richiede nuove attrezzature o formazione nel processo di dosaggio o posa, con notevoli risparmi sui costi di produzione. Nationwide Engineering stima che potrebbe offrire ai clienti risparmi tra il 10-20% rispetto al calcestruzzo RC30 standard, con il costo aggiuntivo per Concretene compensato dalla riduzione del materiale necessario.

Craig Dawson, application manager presso il Graphene Engineering Innovation Center, ha dichiarato: “Abbiamo prodotto una miscela di additivi a base di grafene che non disturba nel punto di utilizzo. Ciò significa che possiamo dosare il nostro additivo direttamente nell’impianto di betonaggio in cui viene prodotto il calcestruzzo come parte del loro sistema esistente, quindi non c’è alcun cambiamento in fase di produzione e di posa del pavimento.”

“Siamo stati in grado di farlo attraverso un’indagine approfondita – insieme ai nostri colleghi universitari del Dipartimento di Ingegneria Meccanica, Aerospaziale e Civile – dei materiali che stiamo utilizzando e possiamo adattare questo approccio per utilizzare il grafene di qualsiasi fornitore, quindi non siamo vincolati a un unico fornitore. Questo rende Concretene una proposta più praticabile in quanto vi è una maggiore sicurezza dell’approvvigionamento”.

In Primo Piano

Alexandre Marchetta è il nuovo Presidente CECE

Dal 1° gennaio 2022 Alexandre Marchetta del Gruppo Mecalac ed EVOLIS è il nuovo Presidente di CECE. Assume questo ruolo di leadership per guidare l’associazione industriale europea nel 2022...

MCT Italy protagonista nella prefabbricazione infrastrutturale

Dal 1992, la soc. Crezza di Gordona (SO) opera nel mercato della prefabbricazione in calcestruzzo, offrendo prodotti destinati al settore delle infrastrutture, quali:...

Italgas e Buzzi Unicem: accordo per applicare il modello Power to Gas alle cementerie

Italgas e Buzzi Unicem hanno siglato un accordo per lo sviluppo di uno studio di fattibilità per la realizzazione di impianti Power to Gas...

Latest articles

Alexandre Marchetta è il nuovo Presidente CECE

Dal 1° gennaio 2022 Alexandre Marchetta del Gruppo Mecalac ed EVOLIS è il nuovo Presidente di CECE. Assume questo ruolo di leadership per guidare l’associazione industriale europea nel 2022...

MCT Italy protagonista nella prefabbricazione infrastrutturale

Dal 1992, la soc. Crezza di Gordona (SO) opera nel mercato della prefabbricazione in calcestruzzo, offrendo prodotti destinati al settore delle infrastrutture, quali:...

Italgas e Buzzi Unicem: accordo per applicare il modello Power to Gas alle cementerie

Italgas e Buzzi Unicem hanno siglato un accordo per lo sviluppo di uno studio di fattibilità per la realizzazione di impianti Power to Gas...

More articles

Soluzioni Bobcat in caso di neve

La gamma di soluzioni proposta da Bobcat per la neve copre qualsiasi applicazione invernale, inclusa la rimozione di neve e ghiaccio su strade urbane...

Buia al Governo: caro materiali, è la prima emergenza da risolvere o le imprese...

L'aumento dei prezzi rischia di fermare i lavori previsti dal Pnrr, il piano nazionale di ripresa e resilienza. A lanciare l’allarme sul caro materiali...

Webinar AIPnD: Applications of simulation for nondestructive evaluation of materials

Il secondo appuntamento del 2022 con i Webinar Tecnici AIPnD (Associazione Italiana Prove non Distruttive Monitoraggio Diagnostica e Laboratori di Prova Ente del Terzo...

Tag