Doosan Infracore Europe lancia due nuovi modelli di pale gommate

0
193

Questi due nuovi modelli sono gli ultimissimi arrivati nella famiglia delle pale gommate Doosan serie ‘DL-7‘ e seguono la prima fase che ha visto il lancio di sette macchine più grandi a dicembre 2020.
Come gli altri modelli della gamma, le DL220-7 e DL250-7 introducono un progetto di ultima generazione, con una nuova e potente motorizzazione conforme Stage V, che offre maggiore produttività, consumi ancora più efficienti e un basso costo totale di possesso, con in più un ambiente e un’esperienza per l’operatore davvero ottimali.

Charlie Park, CEO di Doosan Infracore Europe, ha commentato: “Siamo stati felici dell’accoglienza che abbiamo ricevuto con il lancio dei primi sette modelli della gamma di pale gommate DL-7 alla fine dello scorso anno. Le nuove pale DL220-7 e DL250-7 offrono tutte le stesse innovazioni dei modelli più grandi, assicurando comfort dell’operatore, efficienza dei consumi, produttività e durata ai vertici del mercato”.

Oltre all’esterno restyling, entrambi i modelli dispongono del nuovo motore diesel DL06V Stage V 6 cilindri Doosan che eroga 119 kW (162 CV) sulla DL220- 7 e 128 kW (174 CV) sulla DL250-7, offrendo un’efficienza del carburante fino al 5% in più rispetto alla precedente generazione di macchine Doosan. Per un ulteriore risparmio di carburante, Doosan ha predisposto inoltre lo Smart Guidance System (DSGS); un nuovo sistema che analizza le abitudini e lo stile di guida dell’operatore per aiutarlo a migliorare l’efficienza dei consumi di carburante.
Entrambi i modelli sono dotati di un sistema automatico a 4 marce. Trasmissione a spostamento di potenza e assali a slittamento limitato differenziale (LSD) e offrono una velocità massima di 40 km/h.
Doosan ha dichiarato: «Il sistema LIS (Load Isolation System) offre una guida più fluida e un maggiore comfort per l’operatore, incrementando la produttività grazie alla maggiore stabilità durante il movimento della pala gommata.
«Il braccio caricatore è ammortizzato da un accumulatore idropneumatico collegato al sistema idraulico di sollevamento, che funge da ammortizzatore. I vantaggi includono tempi di ciclo ridotti, prestazioni più elevate e una migliore efficienza del carburante durante lo svolgimento di applicazioni di carico e trasporto.»

La nuova pala gommata DL220-7 di Doosan Infracore Europe è dotata di una benna da 2,3 m di capacità, mentre la macchina gemella DL250-7 è dotata di una benna da 2,5 m di capacità.

Le nuove cabine delle DL220-7 e DL250-7 sono dotate di un sedile Grammar Actimo XXL con sospensione orizzontale e verticale completamente regolabile, supporto lombare pneumatico e riscaldamento del sedile, tutto di serie. Il nuovo joystick elettrico associato al distributore elettroidraulico e direttamente integrato nel bracciolo è un’altra dotazione di serie e offre all’operatore un controllo più fluido e preciso del braccio caricatore e dell’accessorio montato sulla macchina. Tra le funzioni rese possibili dalla presenza del distributore elettroidraulico vi sono le posizioni di ritorno automatico allo scavo, di kick-out dell’inclinazione della benna, di arresto del richiamo della benna e di smorzamento delle sollecitazioni, sempre a vantaggio del comfort dell’operatore. Entrambi i modelli sono disponibili nelle versioni HL con braccio High Lift e contrappeso opzionale da 300 kg per le applicazioni che richiedono una maggiore altezza di scarico e ancora più versatilità, consentendo quindi agli operatori del settore edile, demolizione, riciclaggio, estrazione mineraria e cava di trasportare una vasta gamma di materiali, come terreno, sabbia e inerti.