Il Paviljoen di Eindhoven, esempio di “calcestruzzo circolare”

0
81

La demolizione dell’edificio Paviljoen – nel campus olandese di TU/e, a Eindhoven – ​​fa parte di uno studio europeo sul calcestruzzo circolare in cui verranno riutilizzate le travi e le colonne prefabbricate in calcestruzzo di questo edificio. Durante questo processo, i ricercatori TU/e ​​esamineranno i modi per migliorare la demolizione, lo smontaggio e il riutilizzo. In tal modo, vogliono ottimizzare il processo di progettazione di nuovi edifici con in mente il riutilizzo al fine di costruire in modo più sostenibile.

Questo rende il Paviljoen uno dei quattro progetti dimostrativi del programma internazionale Horizon 2020 “ReCreate”. Questo progetto dimostrativo olandese è stato realizzato con il Dipartimento dell’ambiente costruito TU/e, il servizio immobiliare TU/e, la società di ingegneria IMd e il produttore di pavimenti Consolis-VBI.

La Commissione Europea ha stanziato 12,5 milioni di euro per il progetto complessivo, di cui 2,3 milioni andranno a TU/e ​​per la nomina di tre ricercatori PhD e un project manager e la realizzazione del progetto dimostrativo olandese. Gli altri progetti sono in Finlandia, Svezia e Germania. Lì, viene prestata un’attenzione specifica al controllo della qualità, alla logistica, all’impatto climatico, al marketing e al trasferimento di conoscenze.