domenica, Giugno 16, 2024

Diga di Rochemolles, Enel Green Power riprogramma lo svaso

Must read

Enel Green Power, società che gestisce la grande diga sopra Bardonecchia, fonte di acqua e di energia elettrica per parte della provincia di Torino ha annunciato attraverso un comunicato che le attività di svaso della diga di Rochemolles, iniziate il 15 gennaio scorso, sono state interrotte a causa dello spostamento del materiale sedimentato all’interno dell’invaso che ha ostruito la griglia a protezione dello scarico di fondo e reso quindi difficoltoso e rischioso l’accesso agli organi da parte del personale addetto alla manutenzione.

I tentativi che sono stati introdotti nell’immediato per disostruire la griglia non hanno dato esito positivo. Attualmente, pertanto, la saracinesca è stata riportata in posizione di chiusura e si provvederà a ripianificare, non prima della stagione invernale 2024-2025, l’intervento di svaso completo, propedeutico alla manutenzione degli scarichi di fondo. Il lago comincerà a rinvasarsi e, con lo scioglimento delle nevi nella stagione primaverile, tornerà ai livelli usuali.

Il nuovo svaso avverrà con modalità alternative atte a garantire un accesso sicuro agli scarichi. Tali modalità, non appena definite nel dettaglio, saranno illustrate agli organi competenti con un aggiornamento del Programma di Sintesi.

Lo svaso del bacino è necessario, infatti, per poter eseguire interventi di manutenzione straordinaria concordati con il Ministero. Le operazioni – che sono iniziate nel 2022 e proseguiranno anche nel 2025 – fanno parte di una serie di attività volte a garantire la sicurezza e l’efficienza dell’opera, che permette l’accumulo di acqua per scopi idroelettrici e potabili.

In Primo Piano

Stefano Gallini è il nuovo presidente di Federbeton

Federbeton (Confindustria) ha nominato il suo nuovo presidente. A prendere il timone della federazione nazionale che rappresenta le associazioni e le imprese delle filiere...
EDA Convention 2024

EDA Convention 2024, a Belgrado il punto su demolizione e riciclaggio in Europa

Inaugurata ieri con una prima giornata di workshop, presentazioni, momenti di networking e l'annuale assemblea generale dei membri, la Convention 2024 dell'associazione EDA (European...
Atecap Consiglio Generale

Atecap, eletto il nuovo Consiglio Generale

Va nel segno della parola chiave "partecipazione" il presente e il futuro di Atecap - Associazione tecnico economica del calcestruzzo preconfezionato, facente parte di...

Latest articles

Stefano Gallini è il nuovo presidente di Federbeton

Federbeton (Confindustria) ha nominato il suo nuovo presidente. A prendere il timone della federazione nazionale che rappresenta le associazioni e le imprese delle filiere...
EDA Convention 2024

EDA Convention 2024, a Belgrado il punto su demolizione e riciclaggio in Europa

Inaugurata ieri con una prima giornata di workshop, presentazioni, momenti di networking e l'annuale assemblea generale dei membri, la Convention 2024 dell'associazione EDA (European...
Atecap Consiglio Generale

Atecap, eletto il nuovo Consiglio Generale

Va nel segno della parola chiave "partecipazione" il presente e il futuro di Atecap - Associazione tecnico economica del calcestruzzo preconfezionato, facente parte di...

More articles

2025 Settanta Laurini

“Nata per demolire”, nel 2025 arriva Settanta by Laurini

L'annuncio arriva attraverso le pagine social del fondatore (e CEO) della Laurini Officine Meccaniche, Marco Laurini, ed ha già destato molta curiosità e attenzione...

Layher protegge la Porziuncola nella “dimora degli angeli” ad Assisi

L’opera provvisionale firmata Layher è stata scelta per proteggere la Porziuncola, importante patrimonio di spiritualità, storia e arte, durante i lavori di messa in...

Nolo 2000, un Open Day che vale 25 anni

25 anni al servizio del lavoro in quota, del sollevamento in cantiere e delle costruzioni nazionali. Il compleanno di Nolo 2000, grande protagonista emiliano del noleggio, si è celebrato al...

Tag