mercoledì, Giugno 29, 2022

Stati Uniti: tecnologie satellitari per valutare le condizioni del tratto autostradale SH 130

Must read

La rete ferroviaria Adriatica si potenzia grazie a una nuova galleria

Rete Ferroviaria Italiana ha annunciato l'apertura della linea adriatica ai treni con sagoma P80 da Bologna a Lecce, grazie all'apertura di una nuova galleria...

Grandi opere, sbloccate dai commissari altre 44 infrastrutture

Era attesa con impazienza e ieri è finalmente arrivata, la seconda lista di grandi opere commissariate straordinari dal ministero delle Infrastrutture e della mobilità...

PANOLIN HLP SYNTH 46 entra nella prestigiosa Fluid Rating List 90245

PANOLIN HLP SYNTH 46 è stato inserito nel Fluid Rating List 90245 di Bosch Rexroth, come avvenuto per PANOLIN HLP SYNTH 32 nel 2017....

Al Bauma la nuova betoniera autocaricante Carmix 45FX

All’edizione 2019 del Bauma, Metalgalante presenta in anteprima Carmix 45 FX, la nuova macchina che si unisce ai modelli Carmix 25FX e Carmix ONE...

L’operatore SH 130 Concession Company, ente privato che gestisce il tratto autostradale State Highway 130, in Texas, sta utilizzando tecnologie satellitari all’avanguardia per valutare le condizioni strutturali dell’autostrada, con precisione millimetrica, al fine di identificare e risolvere potenziali problemi, prima che influiscano sulla sicurezza nel tratto tra Austin e San Antonio.

Secondo il comunicato stampa della SH 130 Concession Company, i satelliti passano sulla strada a pedaggio SH 130 tra Austin e San Antonio ogni sei giorni e forniscono misurazioni su oltre 30.000 punti lungo la carreggiata.

Per questo progetto, l’operatore gestisce e mantiene la sezione meridionale di 65 km in collaborazione con la società EO59, una startup tecnologica con sede negli Stati Uniti.

SH 130 Concession Company è una delle prime società private in Texas a utilizzare la tecnologia satellitare per monitorare le principali condizioni di manutenzione delle strade su base continuativa. 

Utilizzando questa tecnologia, l’azienda può valutare le prestazioni dei suoi progetti di manutenzione effettuati, nonché prevedere e mitigare potenziali problemi futuri.

Ci sarà sempre bisogno di ispezioni sul luogo, ma il monitoraggio satellitare ci consente di identificare le aree su cui concentrarci molto prima che vengano notate dal nostro personale sul posto” ha affermato nel comunicato l’amministratore delegato.

La società EO59 si concentra sull’utilizzo di radar interferometrico ad apertura sintetica satellitare, o InSAR, per monitorare movimenti sottili anche di un millimetro.
Il progetto con SH 130 è il primo dell’azienda in Texas.

In Primo Piano

Le novità dall’Assemblea Generale 2022 di EFCA

La riunione dell'Assemblea Generale 2022 della European Federation of Engineering Consultancy Associations (EFCA), ovvero la federazione europea che raggruppa le associazioni nazionali di società...

Immagini dal Wire di Duesseldorf

E' in corso di svolgimento (fino a domani 24 Giugno) presso il quartiere fieristico di Messe Duesseldorf il WIRE 2022, la grande mostra internazionale...

Bauma Media Dialog, a Monaco con Concrete News per le anteprime della grande fiera

Oltre 130 aziende per una due giorni fitta di appuntamenti individuali e di novità annunciate in anteprima. Questo e molto altro ha costituito la sostanza...

Latest articles

Le novità dall’Assemblea Generale 2022 di EFCA

La riunione dell'Assemblea Generale 2022 della European Federation of Engineering Consultancy Associations (EFCA), ovvero la federazione europea che raggruppa le associazioni nazionali di società...

Immagini dal Wire di Duesseldorf

E' in corso di svolgimento (fino a domani 24 Giugno) presso il quartiere fieristico di Messe Duesseldorf il WIRE 2022, la grande mostra internazionale...

Bauma Media Dialog, a Monaco con Concrete News per le anteprime della grande fiera

Oltre 130 aziende per una due giorni fitta di appuntamenti individuali e di novità annunciate in anteprima. Questo e molto altro ha costituito la sostanza...

More articles

Doka e le casseforme-soluzione per l’IperPoli di Trento

A Trento, tra via Brennero (ex concessionaria Opel) e i Solteri sta sorgendo una vera cittadella. Si tratta del compendio IperPoli, dove la catena...

Kohler a Bauma 2022, propulsione sostenibile tra elettrico, hybrid e idrogeno

Dopo tre anni di stop dovuti alla pandemia, con l’ultima edizione tenutasi nel 2019, il Bauma 2022 si appresta ad essere un’occasione unica carica...

In Campidoglio, si parla di rigenerazione urbana nel convegno “Città, il passato per il...

Roma, in un consesso internazionale, offre il proprio contributo originale al dibattito sulla rigenerazione urbana e ai temi della qualità degli alloggi e dell’urbanizzazione...

Tag