domenica, Aprile 21, 2024

Silotop Zero, la gamma di filtri depolveratori firmata Wam

Must read

Dal 1998, anno in cui è stato messo in produzione, Silotop è diventato il punto di riferimento mondiale, con migliaia di unità in servizio. Si tratta di un filtro di forma cilindrica, per lo sfiatamento e la depolverazione di sili caricati pneumaticamente.

Ora, Wamgroup, gruppo modenese leader mondiale nello sviluppo e produzione di apparecchiature e componenti per impianti di movimentazione e trattamento materiali alla rinfusa, ha compiuto un passo avanti verso una nuova generazione di depolveratori: Silotop Zero.

Silotop Zero non è solo un’evoluzione del suo apprezzatissimo predecessore, ma il risultato di circa 50 anni di esperienza nella tecnologia di filtrazione delle polveri. Con il nuovo materiale filtrante Nano-Fibre, Silotop Zero rende ancora più ecocompatibile lo sfiato dei silos negli impianti di calcestruzzo, riducendo l’emissione di polveri a meno di 1 mg/Nm3.

Grazie alla nuova tecnologia di filtraggio, Silotop Zero offre prestazioni superiori su una superficie filtrante molto più ridotta rispetto al Silotop R03. Il collettore è dotato di elementi filtranti Polypleat realizzati da WAM, con un media filtrante assoluto.

Silotop Zero è in grado di gestire portate d’aria massime di 1.500 Nm3/h con superficie filtrante di 14 m2 e di 2.600 Nm3/h con superficie filtrante di 24,5 m2 a bassa velocità, riducendo fino al 20% il tempo di riempimento del silo rispetto ai collettori convenzionali; in altre parole, lo scarico completo di una cisterna richiede meno di 30 minuti. 

Il particolare design dell’efficiente sistema di pulizia del getto d’aria, integrato nella copertura di protezione dalle intemperie incernierate, assicura inoltre un ridotto consumo d’aria di soli 1,8 Nm3/h, con costi operativi inferiori del 50% rispetto ai filtri convenzionali.

Grazie all’esclusiva capacità di intercettazione della nanofibra, sia i materiali filtranti che il design del sistema di pulizia garantiscono una capacità ottimale di filtrazione dell’aria durante tutto il ciclo di lavoro. La durata di vita degli elementi filtranti Silotop Zero è più che doppia rispetto ai filtri convenzionali; il suo design robusto soddisfa le esigenze del mercato permette una resistenza fino a 750mmH2O (0,075 bar / 7,5 kPa) di pressione positiva e 500mmH2O (-0,05 bar / 6 kPa) di pressione negativa.

Il suo peso totale, di soli 68 kg, facilita l’installazione, mentre l’altezza del bordo del corpo, di appena un metro, rende la sostituzione dell’elemento filtrante particolarmente comoda.

Intercambiabile con Silotop R03, Silotop Zero, è un collettore di polveri prodotto industrialmente con un alloggiamento in acciaio inossidabile. Tutti i componenti vengono prodotti internamente su impianti di produzione all’avanguardia. Prodotto in serie con processi automatizzati avanzati, Silotop Zero offre ai clienti la massima qualità con un eccezionale rapporto qualità-prezzo.

In Primo Piano

Tutti i vincitori degli IDRA – Italian Demolition & Recycling Awards.

Ecco la lista di tutti i vincitori degli IDRA – Italian Demolition & Recycling Awards. L’evento è stato ideato al fine di dare visibilità e far meglio conoscere il...

Ermenegildo Frasson vince il premio speciale alla carriera “Decostruzione controllata con utensili diamantati” agli...

Fondatore dell’omonima impresa individuale nel 1980, Ermenegildo Frasson ha portato al più alto livello di specializzazione la metodologia tecnica del taglio di contrazione e...

Romeo Pepoli vince il premio speciale alla carriera “Decostruzione controllata con utensili diamantati” agli...

Erede, con il fratello Luigi, della storia importante della F.lli Pepoli, Romeo Pepoli è una figura fondamentale nel settore di impiego dei macchinari per...

Latest articles

Tutti i vincitori degli IDRA – Italian Demolition & Recycling Awards.

Ecco la lista di tutti i vincitori degli IDRA – Italian Demolition & Recycling Awards. L’evento è stato ideato al fine di dare visibilità e far meglio conoscere il...

Ermenegildo Frasson vince il premio speciale alla carriera “Decostruzione controllata con utensili diamantati” agli...

Fondatore dell’omonima impresa individuale nel 1980, Ermenegildo Frasson ha portato al più alto livello di specializzazione la metodologia tecnica del taglio di contrazione e...

Roberto Lamperti vince il premio speciale alla carriera “Decostruzione controllata con utensili diamantati” agli...

Descrivere in poche righe gli oltre 30 anni di attività della Calcestruzzi Taglio non è facile. Più di 10.000 interventi hanno segnato la luminosa carriera...

More articles

Romeo Pepoli vince il premio speciale alla carriera “Decostruzione controllata con utensili diamantati” agli...

Erede, con il fratello Luigi, della storia importante della F.lli Pepoli, Romeo Pepoli è una figura fondamentale nel settore di impiego dei macchinari per...

Giorgio Pinetti vince il premio speciale alla carriera “Decostruzione controllata con utensili diamantati” agli...

La lunga esperienza umana e professionale di Giorgio Pinetti ne ha condotto il talento fino alla creazione della “sua” impresa, quella Edilservice che si...

Corinna Cereda vince il premio speciale alla carriera “Imprese di Demolizione – Riciclaggio –...

L’ingegner Corinna Cereda ha dedicato la propria carriera alle tecniche di demolizione sostenibile e si occupa attualmente del Project Management di Monaci Demolizioni Speciali. Con...

Tag