mercoledì, Giugno 29, 2022

Silotop Zero, la gamma di filtri depolveratori firmata Wam

Must read

La rete ferroviaria Adriatica si potenzia grazie a una nuova galleria

Rete Ferroviaria Italiana ha annunciato l'apertura della linea adriatica ai treni con sagoma P80 da Bologna a Lecce, grazie all'apertura di una nuova galleria...

Grandi opere, sbloccate dai commissari altre 44 infrastrutture

Era attesa con impazienza e ieri è finalmente arrivata, la seconda lista di grandi opere commissariate straordinari dal ministero delle Infrastrutture e della mobilità...

PANOLIN HLP SYNTH 46 entra nella prestigiosa Fluid Rating List 90245

PANOLIN HLP SYNTH 46 è stato inserito nel Fluid Rating List 90245 di Bosch Rexroth, come avvenuto per PANOLIN HLP SYNTH 32 nel 2017....

Al Bauma la nuova betoniera autocaricante Carmix 45FX

All’edizione 2019 del Bauma, Metalgalante presenta in anteprima Carmix 45 FX, la nuova macchina che si unisce ai modelli Carmix 25FX e Carmix ONE...

Dal 1998, anno in cui è stato messo in produzione, Silotop è diventato il punto di riferimento mondiale, con migliaia di unità in servizio. Si tratta di un filtro di forma cilindrica, per lo sfiatamento e la depolverazione di sili caricati pneumaticamente.

Ora, Wamgroup, gruppo modenese leader mondiale nello sviluppo e produzione di apparecchiature e componenti per impianti di movimentazione e trattamento materiali alla rinfusa, ha compiuto un passo avanti verso una nuova generazione di depolveratori: Silotop Zero.

Silotop Zero non è solo un’evoluzione del suo apprezzatissimo predecessore, ma il risultato di circa 50 anni di esperienza nella tecnologia di filtrazione delle polveri. Con il nuovo materiale filtrante Nano-Fibre, Silotop Zero rende ancora più ecocompatibile lo sfiato dei silos negli impianti di calcestruzzo, riducendo l’emissione di polveri a meno di 1 mg/Nm3.

Grazie alla nuova tecnologia di filtraggio, Silotop Zero offre prestazioni superiori su una superficie filtrante molto più ridotta rispetto al Silotop R03. Il collettore è dotato di elementi filtranti Polypleat realizzati da WAM, con un media filtrante assoluto.

Silotop Zero è in grado di gestire portate d’aria massime di 1.500 Nm3/h con superficie filtrante di 14 m2 e di 2.600 Nm3/h con superficie filtrante di 24,5 m2 a bassa velocità, riducendo fino al 20% il tempo di riempimento del silo rispetto ai collettori convenzionali; in altre parole, lo scarico completo di una cisterna richiede meno di 30 minuti. 

Il particolare design dell’efficiente sistema di pulizia del getto d’aria, integrato nella copertura di protezione dalle intemperie incernierate, assicura inoltre un ridotto consumo d’aria di soli 1,8 Nm3/h, con costi operativi inferiori del 50% rispetto ai filtri convenzionali.

Grazie all’esclusiva capacità di intercettazione della nanofibra, sia i materiali filtranti che il design del sistema di pulizia garantiscono una capacità ottimale di filtrazione dell’aria durante tutto il ciclo di lavoro. La durata di vita degli elementi filtranti Silotop Zero è più che doppia rispetto ai filtri convenzionali; il suo design robusto soddisfa le esigenze del mercato permette una resistenza fino a 750mmH2O (0,075 bar / 7,5 kPa) di pressione positiva e 500mmH2O (-0,05 bar / 6 kPa) di pressione negativa.

Il suo peso totale, di soli 68 kg, facilita l’installazione, mentre l’altezza del bordo del corpo, di appena un metro, rende la sostituzione dell’elemento filtrante particolarmente comoda.

Intercambiabile con Silotop R03, Silotop Zero, è un collettore di polveri prodotto industrialmente con un alloggiamento in acciaio inossidabile. Tutti i componenti vengono prodotti internamente su impianti di produzione all’avanguardia. Prodotto in serie con processi automatizzati avanzati, Silotop Zero offre ai clienti la massima qualità con un eccezionale rapporto qualità-prezzo.

In Primo Piano

Le novità dall’Assemblea Generale 2022 di EFCA

La riunione dell'Assemblea Generale 2022 della European Federation of Engineering Consultancy Associations (EFCA), ovvero la federazione europea che raggruppa le associazioni nazionali di società...

Immagini dal Wire di Duesseldorf

E' in corso di svolgimento (fino a domani 24 Giugno) presso il quartiere fieristico di Messe Duesseldorf il WIRE 2022, la grande mostra internazionale...

Bauma Media Dialog, a Monaco con Concrete News per le anteprime della grande fiera

Oltre 130 aziende per una due giorni fitta di appuntamenti individuali e di novità annunciate in anteprima. Questo e molto altro ha costituito la sostanza...

Latest articles

Le novità dall’Assemblea Generale 2022 di EFCA

La riunione dell'Assemblea Generale 2022 della European Federation of Engineering Consultancy Associations (EFCA), ovvero la federazione europea che raggruppa le associazioni nazionali di società...

Immagini dal Wire di Duesseldorf

E' in corso di svolgimento (fino a domani 24 Giugno) presso il quartiere fieristico di Messe Duesseldorf il WIRE 2022, la grande mostra internazionale...

Bauma Media Dialog, a Monaco con Concrete News per le anteprime della grande fiera

Oltre 130 aziende per una due giorni fitta di appuntamenti individuali e di novità annunciate in anteprima. Questo e molto altro ha costituito la sostanza...

More articles

Doka e le casseforme-soluzione per l’IperPoli di Trento

A Trento, tra via Brennero (ex concessionaria Opel) e i Solteri sta sorgendo una vera cittadella. Si tratta del compendio IperPoli, dove la catena...

Kohler a Bauma 2022, propulsione sostenibile tra elettrico, hybrid e idrogeno

Dopo tre anni di stop dovuti alla pandemia, con l’ultima edizione tenutasi nel 2019, il Bauma 2022 si appresta ad essere un’occasione unica carica...

In Campidoglio, si parla di rigenerazione urbana nel convegno “Città, il passato per il...

Roma, in un consesso internazionale, offre il proprio contributo originale al dibattito sulla rigenerazione urbana e ai temi della qualità degli alloggi e dell’urbanizzazione...

Tag