Stati Uniti. Approvato finanziamento di 765 milioni di euro per le infrastrutture

0
82

Il Segretario del Dipartimento dei Trasporti degli Stati Uniti (USDOT) Pete Buttigieg ha annunciato che l’amministrazione Biden-Harris ha deciso di assegnare 765 milioni di euro a 24 progetti in 18 stati nell’ambito del programma “Infrastructure for Rebuilding America” (INFRA).

“Questi investimenti creeranno posti di lavoro e sosterranno le economie regionali, contribuendo così a stimolare l’innovazione, affrontare i cambiamenti climatici e le disuguaglianze in tutto il paese”, ha affermato il segretario Pete Buttigieg.

Le sovvenzioni INFRA sono state selezionate in base a diversi criteri. Oltre a dare priorità ai progetti che miglioreranno le economie locali, la nuova amministrazione vuole creare posti di lavoro e per la prima volta nella storia del Dipartimento dei Trasporti, le sovvenzioni sono state destinate in base al lor impatto per ridurre gli effetti del cambiamento climatico, il rispetto dell’ambiente e l’equità razziale.

Inoltre, l’USDOT ha dato la priorità ai finanziamenti alle aree rurali, infatti circa il 44% del budget proposto sarà assegnato a progetti situati in quelle zone, superando così del 19% il limite di legge stabilito dal Congresso.

Tra le opere piú importanti ci sono:Riabilitazione dei ponti del corridoio ovest di Seattle, Washington

Miglioramenti del porto e la ferrovia di Dubuque, Iowa

Sviluppo del molo di Southport ed espansione del porto di Filadelfia, Pennsylvania