sabato, Febbraio 4, 2023

Da MB Crusher le nuove pinze per mini e midi-escavatori

Must read

La rete ferroviaria Adriatica si potenzia grazie a una nuova galleria

Rete Ferroviaria Italiana ha annunciato l'apertura della linea adriatica ai treni con sagoma P80 da Bologna a Lecce, grazie all'apertura di una nuova galleria...

Al Bauma la nuova betoniera autocaricante Carmix 45FX

All’edizione 2019 del Bauma, Metalgalante presenta in anteprima Carmix 45 FX, la nuova macchina che si unisce ai modelli Carmix 25FX e Carmix ONE...

Grandi opere, sbloccate dai commissari altre 44 infrastrutture

Era attesa con impazienza e ieri è finalmente arrivata, la seconda lista di grandi opere commissariate straordinari dal ministero delle Infrastrutture e della mobilità...

PANOLIN HLP SYNTH 46 entra nella prestigiosa Fluid Rating List 90245

PANOLIN HLP SYNTH 46 è stato inserito nel Fluid Rating List 90245 di Bosch Rexroth, come avvenuto per PANOLIN HLP SYNTH 32 nel 2017....

Nascono in casa MB Crusher, in anteprima esclusiva per il mercato italiano, due nuovi modelli di pinze selezionatrici: MB-G350 e MB-G450.

Con un peso di 85 kg, il modello MB-G350 è dedicato ai miniescavatori da 1.3 all 2.6 tonnellate, mentre il modello MB-G450, che pesa 288 kg, è destinata ai midi escavatori da 3 a 6 tonnellate. 

Piccole e compatte, versatili e sicure, agili e precise, le nuove pinze MB Crusher sono state progettate per facilitare il lavoro in cantiere, diminuire i tempi di lavorazione, risparmiare sui costi di gestione. In tutte le aree di applicazione: movimentazione tronchi, pietre, detriti, pali, posizionamento pietre per muri a secco, pulizia campi da ramaglie, etc.

Pinza selezionatrice mod. MB-G450

Entrambe le pinze hanno un’apertura chele molto più ampia rispetto ad altri dello stesso range presenti sul mercato: nonostante siano piccole, riescono ad afferrare e movimentare materiali di grandi dimensioni. Di produzione interamente italiana, sono dotate di una valvola anticaduta del materiale, che garantisce la massima sicurezza in cantiere. Le parti soggette a usura sono realizzate in Hardox. Predisposte per l’installazione di un kit elettrico per la funzionalità a due tubi le due pinze possono lavorare con il movimento di rotazione a 360° anche con i miniescavatori che hanno solo due tubi. Come gli altri modelli più grandi, la MB-G450 è dotata di un controtagliente intercambiabile, che può essere girato sottosopra, in modo da allungare la vita delle lame. Entrambe, infine, sono disponibili in due versioni, con o senza torretta di rotazione.

La manutenzione è facile e veloce e si fa direttamente in cantiere: i punti di ingrassaggio, come per tutte le altre unità della gamma, sono esterni, quindi non serve smontare nulla e in pochi minuti il lavoro è finito.

Su entrambi i modelli si possono installare accessori che semplificano le operazioni di movimentazione, quali: il kit copertura contenimento chele per raccogliere e movimentare materiale di piccole dimensioni, caricare terra, ghiaia e sabbia, il kit piastre laterali dentate per movimentare materiale di forme particolari, e per la MB-G450 anche il kit sollevamento basculante con profili in gomma, per movimentare blocchi di materiale lineare e delicato.

In Primo Piano

Assodimi, rinnovato il Direttivo. Mauro Brunelli confermato presidente

La carica di presidente di Assodimi, con l’assemblea associativa del 27 gennaio scorso, è stata confermata a Mauro Brunelli per il quarto mandato consecutivo, con Marzia Giusto (Loxam), Luca De...

Unacea, cresce ancora il mercato nel 2022 (+18%) ma la ripresa comincia a rallentare

Nei dodici mesi del 2022 sono state immesse sul mercato italiano 25.923 macchine per costruzioni, con una crescita del 18% rispetto al 2021. Più...

HYDROGEN EXPO 2023, LA “CASA” DELL’IDROGENO

Idrogeno sempre più al centro delle politiche energetiche italiane. Il Piano Nazionale di Resistenza e Resilienza (Pnrr) sbloccherà infatti investimenti complessivi per oltre 2...

Latest articles

Assodimi, rinnovato il Direttivo. Mauro Brunelli confermato presidente

La carica di presidente di Assodimi, con l’assemblea associativa del 27 gennaio scorso, è stata confermata a Mauro Brunelli per il quarto mandato consecutivo, con Marzia Giusto (Loxam), Luca De...

Unacea, cresce ancora il mercato nel 2022 (+18%) ma la ripresa comincia a rallentare

Nei dodici mesi del 2022 sono state immesse sul mercato italiano 25.923 macchine per costruzioni, con una crescita del 18% rispetto al 2021. Più...

HYDROGEN EXPO 2023, LA “CASA” DELL’IDROGENO

Idrogeno sempre più al centro delle politiche energetiche italiane. Il Piano Nazionale di Resistenza e Resilienza (Pnrr) sbloccherà infatti investimenti complessivi per oltre 2...

More articles

I motori all’idrogeno di JCB debuttano a Conexpo 2023

JCB presenterà per la prima volta a livello internazionale la sua tecnologia di propulsione all’idrogeno al Conexpo di Las Vegas. Il nuovissimo motore a combustione a idrogeno di JCB – la soluzione...

A Chamonix si discute il futuro delle macchine da cantiere

Dopo due anni di eventi virtuali, si apre domani al Centro Congressi “Le Majestic” di Chamonix (Francia), il Congresso annuale del CECE. Un panel composto da...

Nicola Zampella è il nuovo direttore generale di Federbeton

È stato nominato il nuovo direttore generale di Federbeton. L'incarico è stato conferito a Nicola Zampella, a decorrere dall'inizio di questo 2023, contemporaneamente all'assunzione...

Tag