Ecco i nuovi escavatori serie A di Hyundai

0
221

Hyundai Construction Equipment ha svelato la nuova linea di escavatori gommati Serie A azionati da motori diesel EU Stage V, i motori diesel Cummins a basse emissioni, con sistema di post-trattamento combinato, privo di EGR.

Quattro i modelli, da 14-23 ton, adatti a qualsiasi applicazione, che garantiscono produttività aumentata ed emissioni ridotte. Il modello HW140A pesa 14.900 kg con braccio monolitico e 15.860 kg con braccio triplice, è il più piccolo della nuova gamma. L’HW160A pesa 17.580 kg/18.390 kg e condivide gran parte del sottocarro e della sovrastruttura con la versione minore. L‘HW170ACR, dal raggio compatto, pesa 18.810 kg ed è offerto esclusivamente con braccio triplice. Lo schieramento è completato dall’HW210A con peso di 22.270/23.665 kg.

Il modello HW140A è il più piccolo della nuova serie A di Hyundai

La nuova gamma presenta diverse migliorie che aumentano la solidità e la versatilità degli escavatori. Per aumentare la stabilità della macchina, il centro di rotazione e la struttura inferiore dei modelli HW140A e HW160A sono spostati di 100 mm in avanti. Inoltre, per liberare lo spazio necessario ad alloggiare il serbatoio carburante, la sovrastruttura sul lato destro è spostata di 150 mm in avanti; per migliorare la visibilità dalla cabina e liberare spazio addizionale per il vano motore, la sovrastruttura sul lato sinistro è spostata di 230 mm in avanti. Sugli HW140A e HW160A con contrappeso standard, anche il raggio di rotazione posteriore è spostato di 200 mm in avanti per tagliare lo sbalzo posteriore, rendere le macchine più manovrabili in spazi confinati e aumentare la capacità di sollevamento. Per l’HW170ACR con rotazione posteriore ridotta, il raggio di rotazione posteriore è stato tagliato di ulteriori 410 mm mediante l’utilizzo di un contrappeso incorporato per fusione con circa 800 kg in più di peso rispetto della precedente unità saldata. La larghezza della sovrastruttura è stata aumentata di 25 mm. Questo modello a raggio compatto è l’ammiraglia della nuova gamma HW Serie A ed è specificamente progettato per soddisfare le esigenze dei clienti nel segmento in forte crescita delle infrastrutture e dei servizi pubblici con macchine da 17-18 ton estremamente manovrabili. Sull’HW210A, il centro di supporto del braccio è stato spostato di 10 mm verso il lato destro della macchina per ottimizzare lo spazio libero fra il cilindro del braccio e la cabina. Anche qui il raggio di rotazione posteriore è stato ridotto, da 2.850 mm a 2.740 mm, per rendere la macchina più manovrabile e ridurre il rischio di sbattere con il contrappeso quando la macchina gira. Sulla struttura inferiore, l’interasse è stato aumentato e il centro di rotazione è stato spostato verso il lato posteriore del telaio per migliorare la distribuzione del peso e quindi la stabilità. La posizione degli assali è stata adeguata per distribuire più uniformemente i carichi sugli assali e rendere più morbida la traslazione. Ora i cilindri di oscillazione dell’assale sono dotati di valvole di sicurezza individuali per mantenere la rigidità in caso di avaria della linea idraulica. Per massimizzare il funzionamento sicuro, sono adottate valvole di sicurezza su tutti i cilindri di braccio, avambraccio e lama. L’attacco anteriore è stato ridisegnato sui modelli più piccoli con la rotazione del cilindro dell’avambraccio di scavo per proteggere meglio lo stantuffo. Il montaggio sulla sommità del cilindro con lo stantuffo ha anche migliorato la distribuzione del peso e la stabilità della macchina. La boccola dell’avambraccio ottimizzata semplifica l’installazione di sistemi di ingrassaggio automatico.

Per gli HW140A, HW160A e HW170ACR, gli attacchi di lama dozer e stabilizzatori sono imbullonati in sede sul lato anteriore e posteriore della struttura inferiore. Sull’HW210A, lo stabilizzatore anteriore è saldato in sede con lo stabilizzatore posteriore imbullonato per fornire un layout semi-intercambiabile. 

Un nuovo piantone guida inclinabile nella sezione inferiore e superiore e dotato di funzione telescopica nella sezione centrale. Il disegno sottile e l’assenza di leve sul lato destro danno una visuale migliorata davanti alla macchina.

I modelli gommati Serie A sono dotati di sistema di monitoraggio avanzato a 360 gradi (AAVM) Hyundai che utilizza videocamere per fornire all’operatore una visuale totale intorno alla macchina sul monitor a bordo. Il sistema integra il Rilevamento degli oggetti in movimento intelligente (IMOD) che allerta l’operatore quando persone o oggetti si avvicinano a meno di 5 metri dalla macchina. Gli escavatori gommati Serie A sono offerti con un radar optional associato a un secondo monitor che fornisce rilevamento dietro la macchina di oggetti statici o in movimento a una distanza di 10 m, giorno e notte.

Peter Sebold, Product Specialist presso HCEE ha detto: “Gli escavatori gommati Hyundai della nuova gamma sono strapieni di funzioni appositamente progettate per i clienti impegnati in lavori infrastrutturali e di ingegneria civile. L’ottimizzazione della geometria del braccio in combinazione con l’idraulica sensibile al carico LUDV conferisce ai nuovi escavatori gommati Hyundai prestazioni straordinarie in operazioni multifunzionali, controllabilità fluida e la stabilità necessaria per massimizzare la produttività.