Laurea Honoris Causa ad Amilcare Merlo

0
221
Merlo

Nella sede accademica di Mondovì, il Magnifico Rettore del Politecnico di Torino ha conferito ad Amilcare Merlo la Laurea Honoris Causa in Ingegneria Meccanica. Si tratta del più alto riconoscimento riservato dall’Ateneo alle personalità che si sono distinte in ambito industriale e scientifico, unendo capacità di ingegno, visione e cambiamento sociale nel proprio settore di applicazione.

Amilcare Merlo riceve la laurea honoris causa

Il cavalier Amilcare Merlo, fondatore della Merlo Spa, una delle maggiori realtà industriali al mondo nel segmento produttivo dei sollevatori telescopici ma anche delle betoniere per calcestruzzo contempla nella propria storia professionale e personale tutte le prerogative di un riconoscimento così prestigioso. La dicitura di conferimento ne ricorda “le eccezionali capacità tecniche con cui ha guidato lo sviluppo di numerosi progetti innovativi nel campo della meccanica e per lo spirito imprenditoriale grazie al quale ha fondato e dirige una impresa di livello internazionale di sicuro impatto economico e sociale nel territorio in cui è radicata”.
Il titolo di “Ingegnere ad honorem” conferito dal Politecnico di Torino ha una valenza speciale, del quale poche personalità sono state insignite. Tra queste, le figure più importanti della storia industriale del nostro Paese come Giovanni Agnelli, Enrico Mattei, Giorgetto Giugiaro e Sergio Marchionne.


La società di Cervasca (Cn) ha rivelato in un comunicato “grande soddisfazione e motivo di orgoglio per l’intero Gruppo Merlo e per tutti quelli che in questi settant’anni di carriera imprenditoriale del signor Merlo, hanno con Lui collaborato con impegno e passione per raggiungere i traguardi più prestigiosi”.