martedì, Febbraio 20, 2024

AMBIENTE – HeidelbergCement alla svolta green: migliora il rating CDP e passa in “classe A”

Must read

HeidelbergCement, gruppo di cui Italcementi fa parte, riceve il rating «A» per il suo impegno per l’Ambiente. L’organizzazione internazionale non-profit CDP ha inserito il colosso nella classifica “Climate Change A-List 2019” come una delle aziende leader per il suo impegno nell’azione per il clima. HeidelbergCement ha quindi migliorato il suo rating nel settore della protezione del clima passando dal rating «A-» nell’anno precedente, al voto massimo «A», confermandosi tra le aziende leader nel settore del cemento. Delle circa 8,000 aziende che nel 2019 hanno divulgato dati a CDP, solo 179 aziende in tutto il mondo sono state premiate con il voto massimo A, di cui 9 in Germania.

La sede di Italcementi

“Siamo fieri di poter migliorare ulteriormente la posizione di leader di HeidelbergCement rispetto agli anni precedenti e di conseguire un solido rating A nella lista CDP. Dopo che i nostri obiettivi di riduzione della CO2 sono stati approvati dall’iniziativa Science Based Targets (SBTi) nel 2019, questo nuovo rating dimostra ancora una volta che HeidelbergCement è sulla strada giusta in termini di azione per il clima”, afferma Bernd Scheifele, CEO di HeidelbergCement. “La riduzione delle emissioni di CO2 e gestione consapevole delle risorse naturali sono priorità per tutte le nostre linee di business.”

Il CDP è considerato uno dei più importanti rating di sostenibilità per gli investitori. Valuta le prestazioni, la trasparenza e le migliori pratiche gestionali, a loro volta comprovate delle aziende nei settori del cambiamento climatico e della tutela dei consumi idrici e la salvaguardia boschiva, conferendo punteggi che vanno da «A» a «D-».

L’obiettivo del rating CDP è promuovere la concorrenza nel settore della sostenibilità e incoraggiare obiettivi in materia di protezione ambientale. Le aziende della “Climate Change A-List 2019” sono considerate leader grazie alla loro trasparente e completa divulgazione dei dati; consapevolezza approfondita dei rischi climatici; dimostrazione di una forte governance e gestione di tali rischi; dimostrazione delle best practices di mercato.

Anche Italcementi ha definito il proprio piano ambientale in linea con la capogruppo HeidelbergCement con l’obiettivo di ridurre entro il 2030 del 30% le emissioni nette di CO2 per tonnellata di cemento rispetto al 1990. Tra gli investimenti concreti effettuati in questi anni rientrano i revamping degli impianti di Calusco d’Adda (BG), Matera, e Rezzato-Mazzano (BS) con un investimento complessivo di oltre 500 milioni di Euro, che hanno consentito una significativa riduzione delle emissioni.

In Primo Piano

GIC, il calcestruzzo italiano alle porte dell’Europa. Cresce l’attesa per la quinta edizione della...

L'attesa sta crescendo e non è un modo di dire a scopo promozionale. L'interesse del pubblico di specialisti per il GIC, le Giornate Italiane...

Epiroc potenzia la gamma dei polverizzatori da demolizione con il Performance Booster

Epiroc, fornitore leader di soluzioni innovative per i settori edilizia e minerario, ha annunciato l’evoluzione più recente della sua gamma di polverizzatori da demolizione:...

Tragedia Esselunga a Firenze, le verifiche su un eventuale crollo strutturale

All'appello dei morti ora si aggiunge la conta degli irregolari. I lavoratori sembrano davvero le vittime predestinate del sistema di subappalti che stende un'ombra...

Latest articles

GIC, il calcestruzzo italiano alle porte dell’Europa. Cresce l’attesa per la quinta edizione della...

L'attesa sta crescendo e non è un modo di dire a scopo promozionale. L'interesse del pubblico di specialisti per il GIC, le Giornate Italiane...

Epiroc potenzia la gamma dei polverizzatori da demolizione con il Performance Booster

Epiroc, fornitore leader di soluzioni innovative per i settori edilizia e minerario, ha annunciato l’evoluzione più recente della sua gamma di polverizzatori da demolizione:...

Tragedia Esselunga a Firenze, le verifiche su un eventuale crollo strutturale

All'appello dei morti ora si aggiunge la conta degli irregolari. I lavoratori sembrano davvero le vittime predestinate del sistema di subappalti che stende un'ombra...

More articles

Bulmor e il sideloader-betoniera full electric

Una soluzione che porta una piccola rivoluzione ecosostenibile in tutti i piccoli cantieri edili. La propone l'austriaca Bulmor (con sedi operative anche in Olanda...

Carmix, 10 anni in India per una grande intuizione di mercato

All'evento importante e prestigioso di Technovation, in India - con la presenza di ospiti industriali e autorità di riguardo - Carmix ha ricordato,...

Stazione Venezia, metropolitana Linea C di Roma. Arrivata in cantiere l’idrofresa Soilmec

Al termine di un viaggio di oltre 320 chilometri da Cesena a Roma è arrivata a destinazione la Tiger SC-130 Plus di Soilmec, l’idrofresa, commissionata da Metro C...

Tag