venerdì, Giugno 14, 2024

Fagioli sul viadotto Po con la straordinaria Bridge Maintenance Machine

Must read

Sono terminate le operazioni di movimentazione dell’impalcato del viadotto Po sull’autostrada A7 Milano-Genova, a cura di Fagioli. Per l’intervento, lo specialista dell’heavy lifting & transportation ha progettato un innovativo sistema di sollevamento per ponti e viadotti stradali e autostradali – mai impiegato prima, a livello mondiale – che riduce significativamente i tempi di cantierizzazione. Il viadotto Po, oggetto in questi mesi di manutenzione proprio da parte dell’azienda emiliana, con il sollevamento della quinta e ultima porzione dell’infrastruttura, ha visto la fase conclusiva di un intervento durato complessivamente quattro mesi.

Il BMM 14000 – “Bridge Maintenance Machine” – questo il nome del sistema Fagioli, consente di sollevare e abbassare senza limiti di altezza porzioni di impalcato fino a 1.400 tonnellate di peso, distribuendo il carico in modo da rendere lo scarico a terra paragonabile a quello di un camion. Inoltre, il bloccaggio meccanico dell’elemento movimentato permette, nei periodi di stand by, di lavorare in sicurezza al di sotto della porzione di impalcato, senza necessità di impegnare personale dedicato. Significative anche le ricadute positive in termini di riduzione dei tempi di cantierizzazione, grazie alla possibilità di spostare di campata in campata il sistema di sollevamento – realizzato in carpenteria resistente – attraverso carrelli semoventi, (senza necessità di smontaggio e rimontaggio della struttura).

In Primo Piano

Atecap Consiglio Generale

Atecap, eletto il nuovo Consiglio Generale

Va nel segno della parola chiave "partecipazione" il presente e il futuro di Atecap - Associazione tecnico economica del calcestruzzo preconfezionato, facente parte di...
2025 Settanta Laurini

“Nata per demolire”, nel 2025 arriva Settanta by Laurini

L'annuncio arriva attraverso le pagine social del fondatore (e CEO) della Laurini Officine Meccaniche, Marco Laurini, ed ha già destato molta curiosità e attenzione...

Layher protegge la Porziuncola nella “dimora degli angeli” ad Assisi

L’opera provvisionale firmata Layher è stata scelta per proteggere la Porziuncola, importante patrimonio di spiritualità, storia e arte, durante i lavori di messa in...

Latest articles

Atecap Consiglio Generale

Atecap, eletto il nuovo Consiglio Generale

Va nel segno della parola chiave "partecipazione" il presente e il futuro di Atecap - Associazione tecnico economica del calcestruzzo preconfezionato, facente parte di...
2025 Settanta Laurini

“Nata per demolire”, nel 2025 arriva Settanta by Laurini

L'annuncio arriva attraverso le pagine social del fondatore (e CEO) della Laurini Officine Meccaniche, Marco Laurini, ed ha già destato molta curiosità e attenzione...

Layher protegge la Porziuncola nella “dimora degli angeli” ad Assisi

L’opera provvisionale firmata Layher è stata scelta per proteggere la Porziuncola, importante patrimonio di spiritualità, storia e arte, durante i lavori di messa in...

More articles

Nolo 2000, un Open Day che vale 25 anni

25 anni al servizio del lavoro in quota, del sollevamento in cantiere e delle costruzioni nazionali. Il compleanno di Nolo 2000, grande protagonista emiliano del noleggio, si è celebrato al...
Carlo De Marco Sales Manager Construction JCB ItaliaCarlo De Marco Sales Manager Construction JCB Italia

Carlo De Marco è il nuovo Sales Manager Construction di JCB Italia

Lo annuncia egli stesso dal proprio profilo Linkedin, e sono immediati i commenti e i "like" al suo post. Dopo sette anni di lavoro in...
Brigade Elettronica Ferroberica sicurezza

Brigade Elettronica al fianco di Ferroberica, una partnership per la sicurezza

Giunta da poco al compimento di 50 anni di attività, l'azienda vicentina Ferroberica - parte del gruppo Alfa Acciai di Brescia, ai vertici europei...

Tag