venerdì, Dicembre 9, 2022

IMER CELEBRA I 60 ANNI CON UN NUOVO LOGO

Must read

La rete ferroviaria Adriatica si potenzia grazie a una nuova galleria

Rete Ferroviaria Italiana ha annunciato l'apertura della linea adriatica ai treni con sagoma P80 da Bologna a Lecce, grazie all'apertura di una nuova galleria...

Al Bauma la nuova betoniera autocaricante Carmix 45FX

All’edizione 2019 del Bauma, Metalgalante presenta in anteprima Carmix 45 FX, la nuova macchina che si unisce ai modelli Carmix 25FX e Carmix ONE...

Grandi opere, sbloccate dai commissari altre 44 infrastrutture

Era attesa con impazienza e ieri è finalmente arrivata, la seconda lista di grandi opere commissariate straordinari dal ministero delle Infrastrutture e della mobilità...

PANOLIN HLP SYNTH 46 entra nella prestigiosa Fluid Rating List 90245

PANOLIN HLP SYNTH 46 è stato inserito nel Fluid Rating List 90245 di Bosch Rexroth, come avvenuto per PANOLIN HLP SYNTH 32 nel 2017....

Una nuova identità visiva per il Gruppo IMER. L’azienda toscana, leader nella produzione di macchine e attrezzature per l’edilizia, celebra quest’anno i 60 anni di attività e, per l’occasione, rinnova la propria immagine attraverso un restyling del logo ed un marchio speciale dedicato al 60° anniversario.


La nuova identità visiva del Gruppo
Elemento focale dell’immagine aziendale è da sempre il pittogramma delle tre “i” ruotanti all’interno del cerchio, che rimane al centro della strategia comunicativa del Gruppo. Accanto a questo, la parola IMER si presenta oggi in una veste più attuale e distintiva, grazie al moderno font Montserrat e all’unione grafica delle lettere M ed E. Un brand ben leggibile, più caratterizzato e con maggiore equilibrio di peso ottico rispetto al simbolo, che mantiene intatte la forza e la solidità espresse dal marchio storico potenziandone l’efficacia comunicativa. Nella nuova identità visiva del Gruppo acquista oggi ancora più importanza il payoff Together We Build, che dal 2017 accompagna la comunicazione aziendale, a sottolineare l’operatività dell’azienda nel settore costruzioni e il concetto di insieme che ha sempre caratterizzato la storia di IMER. Oggi, nella nuova versione del logo con payoff, il messaggio Together We Build si armonizza perfettamente con la scritta IMER, collocandosi subito al di sotto di essa ed utilizzando lo stesso font. Oltre ad essere la “promessa” del brand, il payoff sintetizza ed esalta il concetto di Gruppo, la compagine industriale IMER costituita da varie aziende in Italia e nel mondo. Una realtà che opera attraverso quattro Divisioni produttive – IMER Equipment, IMER Access, IMER Concrete e KATO IMER – ognuna già da alcuni anni caratterizzata da un proprio marchio, con l’obiettivo di identificare a colpo d’occhio le varie “anime” del Gruppo e lo specifico ambito di attività. Anche questi loghi sono stati oggetto di restyling e si presentano oggi più contemporanei e dinamici.

Da 60 anni insieme
L’occasione scelta per il rinnovo dell’immagine aziendale è il 60° anniversario dalla nascita dell’azienda che ricorre quest’anno. Per tale evento è stato creato un apposito logo celebrativo, dove il pittogramma IMER si interseca con il 6 del 60, a rappresentare il concetto di unione, da sempre alla base della filosofia del Gruppo. Era il 1962 quando nel territorio della Valdelsa tra Siena e Firenze, un distretto industriale con alta vocazione metalmeccanica, vengono aperti due stabilimenti per la produzione di betoniere ed altre attrezzature per l’edilizia. Da qui tutto è partito, da qui ha avuto origine quella serie di “unioni” che ha sempre contraddistinto la crescita dell’azienda. Realtà produttive affini che decidono di mettere insieme le proprie forze e le specifiche competenze per porsi nuovi traguardi ed affrontare insieme le sfide del mercato dell’edilizia. IMER significa appunto Industrie Macchine Edili Riunite, insieme per andare lontano. Il forte spirito imprenditoriale e la volontà di pensare sempre in avanti e proporre sul mercato intuizioni vincenti spingono i soci fondatori dell’azienda a perseguire un ambizioso obiettivo: fare di IMER un costruttore leader nel settore dell’edilizia attraverso un crescente investimento sulla qualità del prodotto e una costante attenzione alle esigenze del mercato. E ancora oggi, dopo 60 anni, le famiglie Bencini, Salvadori e Coli continuano a guidare il Gruppo animate dagli stessi principi e dallo stesso entusiasmo di allora.


La strada verso il domani
Approccio manifatturiero, innovazione continua, responsabilità sociale e ambientale, sicurezza, relazioni umane e lavoro di squadra, filosofia della partnership, soddisfazione del cliente. Sono questi i principali valori in cui IMER crede da sempre e che hanno guidato la crescita dell’azienda fino ad oggi. “Raggiungere un traguardo così ambizioso è stato possibile grazie alla passione che accomuna tutte le persone che lavorano all’interno del nostro Gruppo“, sostiene Paolo Salvadori, CEO di IMER Group. “Vogliamo continuare a svolgere un ruolo da protagonista nel nostro settore tenendo sempre in primo piano le esigenze dei nostri clienti e puntando a continui miglioramenti in tutti gli ambiti aziendali“. La storicità del Gruppo IMER va di pari passo con un’attenzione costante ai cambiamenti che si susseguono nella nostra società, cambiamenti anche di tipo culturale e di approccio alle nuove tecnologie che riguardano il pubblico di riferimento dell’azienda. Per questo IMER è molto sensibile al tema del continuo rinnovamento e proprio in quest’ottica si sviluppa il progetto della nuova identità visiva. “Comunicare in modo più diretto e più snellocontinua Salvadorisignifica ridurre la distanza tra l’impresa e il cliente, parlare la stessa lingua, con particolare riferimento agli strumenti utilizzati dalle nuove generazioni “digitali”, ed essere sempre flessibili verso un mercato in continua trasformazione. Vogliamo guardare al futuro forti dell’esperienza maturata in questi 60 anni di attività e ponendoci sempre nuove sfide, con la stessa volontà di andare lontano insieme, oggi come allora“.

In Primo Piano

Cade l’ultimo diaframma del Valico. A Genova la galleria più lunga d’Italia è all’82%

“Quella di oggi è una tappa importante, l'avanzamento fisico è giunto all’82% per un’opera complessa che riguarda il tunnel ferroviario più lungo d’Italia a...

Protezione, rinforzo e riparazione del calcestruzzo. Domani il webinar di Auranto per creare un’associazione...

Si svolgerà nella giornata di domani, mercoledì 30 novembre 2022, dalle ore 15,30 alle 16,30, un importante webinar dal titolo "Protezione, rinforzo e...

Solids, nasce la nuova fiera per il mercato delle polveri e dei solidi sfusi

Si è tenuta mercoledì la conferenza stampa di presentazione della fiera “Solids”, dedicata alle tecnologie per granuli, polveri e solidi sfusi, che si terrà...

Latest articles

Cade l’ultimo diaframma del Valico. A Genova la galleria più lunga d’Italia è all’82%

“Quella di oggi è una tappa importante, l'avanzamento fisico è giunto all’82% per un’opera complessa che riguarda il tunnel ferroviario più lungo d’Italia a...

Protezione, rinforzo e riparazione del calcestruzzo. Domani il webinar di Auranto per creare un’associazione...

Si svolgerà nella giornata di domani, mercoledì 30 novembre 2022, dalle ore 15,30 alle 16,30, un importante webinar dal titolo "Protezione, rinforzo e...

Solids, nasce la nuova fiera per il mercato delle polveri e dei solidi sfusi

Si è tenuta mercoledì la conferenza stampa di presentazione della fiera “Solids”, dedicata alle tecnologie per granuli, polveri e solidi sfusi, che si terrà...

More articles

Coppia Tadano per la versatilità in cantiere di Autovictor

Gli investimenti di Autovictor sono sempre più indirizzati verso la creazione di un parco macchine moderno, efficiente e in grado di gestire con la massima produttività...

RoNet Plus di Romfracht, la fibra che assicura la durabilità del calcestruzzo

Dalla divisione Steel & Polypropylene fibers del gruppo rumeno Romfracht - con sede centrale a Bucarest - nasce la nuova specialità sintetica RoNet Plus....

Ci ha lasciato Teresio Massucco, grande cuneese delle costruzioni

Dopo la scomparsa improvvisa del cavalier Amilcare Merlo, un altro grave lutto colpisce il mondo dell’imprenditoria nazionale. Si è spento poche ore fa, a 81...

Tag