mercoledì, Giugno 29, 2022

GIC 2022, il successo e la volontà di costruire il futuro. Tutti i vincitori degli ICTA 2022 di Piacenza

Must read

La rete ferroviaria Adriatica si potenzia grazie a una nuova galleria

Rete Ferroviaria Italiana ha annunciato l'apertura della linea adriatica ai treni con sagoma P80 da Bologna a Lecce, grazie all'apertura di una nuova galleria...

Grandi opere, sbloccate dai commissari altre 44 infrastrutture

Era attesa con impazienza e ieri è finalmente arrivata, la seconda lista di grandi opere commissariate straordinari dal ministero delle Infrastrutture e della mobilità...

PANOLIN HLP SYNTH 46 entra nella prestigiosa Fluid Rating List 90245

PANOLIN HLP SYNTH 46 è stato inserito nel Fluid Rating List 90245 di Bosch Rexroth, come avvenuto per PANOLIN HLP SYNTH 32 nel 2017....

Al Bauma la nuova betoniera autocaricante Carmix 45FX

All’edizione 2019 del Bauma, Metalgalante presenta in anteprima Carmix 45 FX, la nuova macchina che si unisce ai modelli Carmix 25FX e Carmix ONE...

Un successo ideale, che parla di resistenza a ogni tentazione di pessimismo contingente. Il GIC 2022, le Giornate Italiane del Calcestruzzo, di cui riportiamo l’eco a poche ore dalla conclusione – nella giornata di sabato scorso, 30 aprile – hanno trovato nel tempo radioso e assolato, una cornice e una metafora straordinarie al rilancio di un settore che cerca nuove frontiere, dall’ambito delle macchine per la distribuzione e la produzione di conglomerati bituminosi, fino ai materiali innovativi e alle tecniche più avanzate di lavorazione e posa, per culminare con le avanguardie più attuali della prefabbricazione.

Frontiere di mercato che a Piacenza Expo, con il messaggio forte dei 234 espositori e delle migliaia di visitatori specializzati (tra imprese e professionisti del calcestruzzo), ha portato oltre ogni aspettativa il progetto GIC 2022, in cui l’organizzatore Mediapoint & Exhibitions ha creduto fortemente, anche dopo la battuta d’arresto della mancata edizione 2020, funestata dal blocco nazionale delle fiere di settore a causa della pandemia da Covid-19. Su queste pagine parleremo a lungo di novità, suggestioni e programmi, raccolti copiosamente durante le Giornate del Calcestruzzo attraverso interviste, presentazioni, convegni e confronti B2B, con il coinvolgimento di molte realtà di riferimento, nuove e storiche. In questa prima informativa post-GIC, invece, lasciamo spazio ai grandi riconoscimenti assegnati alle eccellenze del calcestruzzo italiano, assegnati durante la magnifica GIC by Night organizzata la sera stessa dell’inaugurazione fieristica, tra spettacoli a tema, menu tipici e raffinati offerti agli ospiti negli spazi espositivo adibiti a location d’eccezione e, momento eccezionale, il primo spettacolo pirotecnico che il GIC ha regalato alla città di Piacenza, dopo due anni di sospensione per questo tipo di manifestazioni.

Fabio Potestà, presidente di Mediapoint & Exhibitions, ha officiato l’evento degli ICTA Awards 2022 – Italian Concrete Technology Awards – con un momento di apertura emozionante in cui al ricordo delle vittime della guerra in atto in Ucraina, è seguito un monito di speranza, ricordando la capacità di risollevarsi dai drammi del mondo rivelata dalle persone, dalle nazioni e dalle imprese. L’inaugurazione del Ponte San Giorgio di Genova, attraverso lo sguardo commosso e le parole di Renzo Piano, hanno fatto da prologo alla consegna dei premi di eccellenza ad aziende e a personalità che si sono distinte nel promuovere e nel far crescere la cultura sostenibile e indispensabile del calcestruzzo, nell’industria e nella vita sociale di tutti noi.

Di seguito, elenchiamo tutti i vincitori degli ICTA Awards 2022, premiati nel corso della GIC by Night del 28 aprile scorso:

Infrastrutture e Grandi Opere: ATI Webuild, F.lli Omini, Fagioli, per la realizzazione delle opere di fondazione e sostegno, e per le opere viarie del Ponte San Giorgio (Webuild); per i lavori di demolizione con tecniche combinate del viadotto Morandi (F.lli Omini); per i lavori di demolizione del viadotto Morandi e per il montaggio dell’impalcato del ponte San Giorgio con relativa movimentazione degli elementi costruttivi (Fagioli).

Edifici Civili e Industriali: ITI Impresa Generale, per la realizzazione del Polo Universitario SR1938 di Pisa.

Pavimentazioni in calcestruzzo: ADR Infrastrutture, per il contributo tecnologico e realizzativo alle infrastrutture aeroportuali nazionali.

Produzione e Posa di Massetti: Edil Ferri, per il progetto di riconversione residenziale The Central Tower di Milano.

Produttore di Calcestruzzo Preconfezionato: Holcim, per il calcestruzzo sostenibile ECOPact.

Produttore di Aggregati Naturali e Riciclati: Gruppo Bassanetti.

Produttore di Manufatti ed Elementi Prefabbricati: MIC Basile.

Innovazione di Prodotto (Macchine): Blend, per l’impianto mobile E015 4×4.

Innovazione di Prodotto (Attrezzature): IMER, per il modello Gerris 800 di braccio per distribuzione di calcestruzzo allestito su carro cingolato.

Innovazione di Prodotto (Impianti): SIPE-Cst, per l’impianto mobile verticale Self Batch, dedicato alla produzione automatizzata e alla fornitura diretta di calcestruzzo.

Innovazione di Prodotto (Manufatti e Prefabbricati in calcestruzzo): Pappadà Gino, per il brevetto del Magnete Rivestito e della Sponda Rivestita.

Innovazione di Prodotto (categoria Macchine, attrezzature e materiali per pavimentazioni e massetti): Top & Screed, per la pavimentatrice elettrica a batteria Mini Superflat Screed TS6100e.

Innovazione di Prodotto (categoria Macchine e attrezzature per demolizione, taglio e carotaggio): Dazzini, per il primo controllo a inverter di regolazione della velocità periferica e di tensionamento del filo diamantato.

Innovazione di Prodotto (categoria Materiali e Additivi chimici – sezione Materiali di rinforzo): Volteco, per prodotto Fibro HFR, betoncino colabile tricomponente ad armatura diffusa.

Innovazione di Prodotto (categoria Materiali e Additivi chimici – sezione Prodotti chimici e Additivi): Draco, per la specialità Supergard CLE, contro la corrosione delle barre di armatura e per l’incremento della capacità idrorepellente del calcestruzzo.

Innovazione nell’ambito Operativo e della Sicurezza (categoria Operativa – sezione Materiali e Tecnologie): Bekaert, per la soluzione di rinforzo per armature Murfor Compact.

Innovazione nell’ambito Operativo e della Sicurezza (categoria Operativa – sezione Macchine e Impianti): Elettro Sigma e JDI, per TruckMove, sistema modulare in cloud per il controllo del trasporto e della qualità del calcestruzzo.

Innovazione nell’ambito Operativo e della Sicurezza (categoria Sicurezza degli operatori): Fagioli, per il sistema di sollevamento Fagioli JS500, gestito e controllato da remote control system (impiegato durante la costruzione del nuovo Ponte San Giorgio di Genova).

Premi alla Carriera:

Marco Francini (Unical/Buzzi Unicem), per la categoria Produttori di Calcestruzzo)

Arnaldo Manini (Manini Prefabbricati), per la categoria Prefabbricatori

Battista Pesenti (Imprese Pesenti), per la categoria Produttori di Inerti

Paolo Galletti (OMG-Officine Meccaniche Galletti/Sicoma), per la categoria Costruttori e Distributori di Macchine e Impianti.

Valeriano Parizzi, per la categoria Enti, Associazioni e Istituzioni accademiche.

(la cerimonia integrale degli ICTA Awards 2022 può essere rivista collegandosi al link https://concretenews.tv/icta-awards/)

In Primo Piano

Le novità dall’Assemblea Generale 2022 di EFCA

La riunione dell'Assemblea Generale 2022 della European Federation of Engineering Consultancy Associations (EFCA), ovvero la federazione europea che raggruppa le associazioni nazionali di società...

Immagini dal Wire di Duesseldorf

E' in corso di svolgimento (fino a domani 24 Giugno) presso il quartiere fieristico di Messe Duesseldorf il WIRE 2022, la grande mostra internazionale...

Bauma Media Dialog, a Monaco con Concrete News per le anteprime della grande fiera

Oltre 130 aziende per una due giorni fitta di appuntamenti individuali e di novità annunciate in anteprima. Questo e molto altro ha costituito la sostanza...

Latest articles

Le novità dall’Assemblea Generale 2022 di EFCA

La riunione dell'Assemblea Generale 2022 della European Federation of Engineering Consultancy Associations (EFCA), ovvero la federazione europea che raggruppa le associazioni nazionali di società...

Immagini dal Wire di Duesseldorf

E' in corso di svolgimento (fino a domani 24 Giugno) presso il quartiere fieristico di Messe Duesseldorf il WIRE 2022, la grande mostra internazionale...

Bauma Media Dialog, a Monaco con Concrete News per le anteprime della grande fiera

Oltre 130 aziende per una due giorni fitta di appuntamenti individuali e di novità annunciate in anteprima. Questo e molto altro ha costituito la sostanza...

More articles

Doka e le casseforme-soluzione per l’IperPoli di Trento

A Trento, tra via Brennero (ex concessionaria Opel) e i Solteri sta sorgendo una vera cittadella. Si tratta del compendio IperPoli, dove la catena...

Kohler a Bauma 2022, propulsione sostenibile tra elettrico, hybrid e idrogeno

Dopo tre anni di stop dovuti alla pandemia, con l’ultima edizione tenutasi nel 2019, il Bauma 2022 si appresta ad essere un’occasione unica carica...

In Campidoglio, si parla di rigenerazione urbana nel convegno “Città, il passato per il...

Roma, in un consesso internazionale, offre il proprio contributo originale al dibattito sulla rigenerazione urbana e ai temi della qualità degli alloggi e dell’urbanizzazione...

Tag