giovedì, Luglio 7, 2022

Cosa ci fa MB Crusher su un’isola?

Must read

La rete ferroviaria Adriatica si potenzia grazie a una nuova galleria

Rete Ferroviaria Italiana ha annunciato l'apertura della linea adriatica ai treni con sagoma P80 da Bologna a Lecce, grazie all'apertura di una nuova galleria...

Grandi opere, sbloccate dai commissari altre 44 infrastrutture

Era attesa con impazienza e ieri è finalmente arrivata, la seconda lista di grandi opere commissariate straordinari dal ministero delle Infrastrutture e della mobilità...

PANOLIN HLP SYNTH 46 entra nella prestigiosa Fluid Rating List 90245

PANOLIN HLP SYNTH 46 è stato inserito nel Fluid Rating List 90245 di Bosch Rexroth, come avvenuto per PANOLIN HLP SYNTH 32 nel 2017....

Al Bauma la nuova betoniera autocaricante Carmix 45FX

All’edizione 2019 del Bauma, Metalgalante presenta in anteprima Carmix 45 FX, la nuova macchina che si unisce ai modelli Carmix 25FX e Carmix ONE...

Un modo pratico per risolvere il problema dell’approvvigionamento dei materiali con la tua macchina operatrice

Vivere su un’isola può essere è idilliaco, ma per le aziende che si occupano di costruzione e sviluppo delle infrastrutture non sempre le cose sono facili. Le località remote presentano una serie di difficoltà, aggravate ora dalla carenza e alto costo dei materiali che si sta verificando in tutto il mondo.

Dall’isola più grande del mondo, la Groenlandia, a quella più piccola e abitata situata al largo di Alexandra Bay nello stato di New York – la Just Room Enough Island – pianificare i cantieri può diventare stressante: il trasporto dei materiali dalla terraferma all’isola è costoso e con tempi lunghi, ma spesso anche le viabilità interna dell’isola stessa complica le cose. Le strade possono non esserci e, se ci sono, essere poco agevoli.

Costruire strade diventa quindi fondamentale per far prosperare una zona, in qualsiasi parte del mondo. E per costruirle servono materiali, che al momento sono difficili da recuperare. 

E proprio in queste difficili situazioni che le unità MB Crusher possono dare un grande aiuto.

Basti pensare che gli escavatori sono le principali macchine utilizzate per costruire strade. Sono gli unici che possono viaggiare anche dove non ci sono strade. Se all’escavatore quindi si installa un’attrezzatura MB Crusher allora è possibile trasformarlo in un vero e proprio frantoio a mascelle mobile.

La benna frantoio MB Crusher infatti riduce di granulometria i materiali scavati o demoliti che possono poi essere riutilizzati come sottofondo per le opere viarie oppure come riempimento. Nuove strade così facilitano i collegamenti tra zone remote e zone abitate e ciò che sembrava un lavoro difficile diventa semplice e non necessita di reperire materiali all’esterno. 

La pittoresca isola di Meganissi, in Grecia

Se lo costruisci, lui tornerà“: questa citazione dal film “L’uomo dei sogni” è un vero e proprio mantra per le destinazioni turistiche come le isole greche, dove c’è un costante richiesta di case per i turisti.

A Meganissi, una piccola isola con una popolazione di circa 1000 persone, per costruire delle ville hanno utilizzato proprio un’unità MB Crusher BF90.3. Montato su un Caterpillar 329E, il frantoio MB Crusher ha frantumato le rocce marine per creare l’aggregato necessario per la costruzione di alloggi. In questo modo non c’è stato bisogno di portare ulteriori macchine o materiali via mare dalla più grande isola di Lefkada. Usare la benna frantoio MB Crusher ha significato essere indipendenti e superare il problema della carenza di materiali trasformando la materia prima locale in un prodotto riutilizzabile. 

L’Arcipelago di Stoccolma, in Svezia

Ci sono circa 670.000 isole nel mondo. Alcune appartengono all’Antartide e altre sono territori non reclamati: solo la Svezia ne possiede 221.800. Anche se la maggior parte sono disabitate e difficili da collegare alle terraferma, la capitale Stoccolma è costruita su un arcipelago di ben 14 isole. In una di queste isole, una minipala Case TR340 è diventata un frantoio a mascelle mobile dopo aver installato un benna frantoio MB-L140: il materiale quindi si produce direttamente sul posto, senza tempi morti di attesa o costi elevanti di acquisto. 

Una demolizione a Puerto Rico, nei Caraibi

La versatilità è un’altra ragione per la quale le unità MB Crusher sono utilizzate in tanti cantiere, perché non solo lavorano materiali naturali, ma anche resti delle demolizioni.

Come a Porto Rico, nei Caraibi, dove il vecchio ospedale Costa Salud Aguada è stato smantellato e il cemento frantumato sarà riutilizzato come fondamenta per il nuovo edificio del Centro di Prevenzione Sanitaria. 

Cosa ci insegnano quindi queste storie? Che tutto si può fare e che si può fare in modo più facile.  Lo sviluppo richiede sempre una buona strategia…e un’attrezzatura MB Crusher installata alla macchina operatrice.

In Primo Piano

Unacea, eletto il nuovo consiglio

Si è svolta giovedì scorso l'assemblea dei soci Unacea, l'associazione nazionale che rappresenta i produttori di macchine per le costruzioni. Durante la riunione annuale,...

Le novità dall’Assemblea Generale 2022 di EFCA

La riunione dell'Assemblea Generale 2022 della European Federation of Engineering Consultancy Associations (EFCA), ovvero la federazione europea che raggruppa le associazioni nazionali di società...

Immagini dal Wire di Duesseldorf

E' in corso di svolgimento (fino a domani 24 Giugno) presso il quartiere fieristico di Messe Duesseldorf il WIRE 2022, la grande mostra internazionale...

Latest articles

Unacea, eletto il nuovo consiglio

Si è svolta giovedì scorso l'assemblea dei soci Unacea, l'associazione nazionale che rappresenta i produttori di macchine per le costruzioni. Durante la riunione annuale,...

Le novità dall’Assemblea Generale 2022 di EFCA

La riunione dell'Assemblea Generale 2022 della European Federation of Engineering Consultancy Associations (EFCA), ovvero la federazione europea che raggruppa le associazioni nazionali di società...

Immagini dal Wire di Duesseldorf

E' in corso di svolgimento (fino a domani 24 Giugno) presso il quartiere fieristico di Messe Duesseldorf il WIRE 2022, la grande mostra internazionale...

More articles

Bauma Media Dialog, a Monaco con Concrete News per le anteprime della grande fiera

Oltre 130 aziende per una due giorni fitta di appuntamenti individuali e di novità annunciate in anteprima. Questo e molto altro ha costituito la sostanza...

Doka e le casseforme-soluzione per l’IperPoli di Trento

A Trento, tra via Brennero (ex concessionaria Opel) e i Solteri sta sorgendo una vera cittadella. Si tratta del compendio IperPoli, dove la catena...

Kohler a Bauma 2022, propulsione sostenibile tra elettrico, hybrid e idrogeno

Dopo tre anni di stop dovuti alla pandemia, con l’ultima edizione tenutasi nel 2019, il Bauma 2022 si appresta ad essere un’occasione unica carica...

Tag