mercoledì, Giugno 29, 2022

SparkOne, realizzato con calcestruzzo Holcim, ottiene la certificazione LEED CS Platinum

Must read

La rete ferroviaria Adriatica si potenzia grazie a una nuova galleria

Rete Ferroviaria Italiana ha annunciato l'apertura della linea adriatica ai treni con sagoma P80 da Bologna a Lecce, grazie all'apertura di una nuova galleria...

Grandi opere, sbloccate dai commissari altre 44 infrastrutture

Era attesa con impazienza e ieri è finalmente arrivata, la seconda lista di grandi opere commissariate straordinari dal ministero delle Infrastrutture e della mobilità...

PANOLIN HLP SYNTH 46 entra nella prestigiosa Fluid Rating List 90245

PANOLIN HLP SYNTH 46 è stato inserito nel Fluid Rating List 90245 di Bosch Rexroth, come avvenuto per PANOLIN HLP SYNTH 32 nel 2017....

Al Bauma la nuova betoniera autocaricante Carmix 45FX

All’edizione 2019 del Bauma, Metalgalante presenta in anteprima Carmix 45 FX, la nuova macchina che si unisce ai modelli Carmix 25FX e Carmix ONE...

SparkOne è il primo dei nuovi edifici nel Business District di Santa Giulia a Milano, ad ottenere la certificazione LEED CS Platinum, il massimo livello riconosciuto dall’ USGBC – Green Building Council Italia per l’edilizia sostenibile.

LEED (Leadership in Energy and Environmental Design) è il sistema di valutazione per l’edilizia sostenibile più utilizzato al mondo e rappresenta un riconoscimento internazionale di eccellenza. Nasce con l’obiettivo di contribuire alla transizione verso la progettazione, costruzione e pratiche operative di edifici che migliorino la salute ambientale, il benessere e il comfort umano, rendendo il settore delle costruzioni più sostenibile. L’edificio Spark One ha ottenuto questo riconoscimento grazie all’implementazione di strategie e soluzioni che hanno risposto ai requisiti richiesti in diverse aree tra cui sviluppo sostenibile del sito, il risparmio idrico ed efficientamento energetico. 

L’area, situata nel Business District di Santa Giulia a Milano, è stata completamente rigenerata e restituita alla città a partire dalla bonifica del sito industriale dismesso delle ex-acciaierie Redaelli. L’attenzione al rispetto dei principi di sostenibilità è stata centrale sin dalla fase di cantiere dell’edificio. I materiali impiegati per la costruzione di Spark One sono stati selezionati da fonti sostenibili, tra cui materiali certificati EPD (Environmental Product Declaration), materiali basso emissivi e con alta percentuale di riciclato: tutti materiali che contribuiscono, tra le altre funzioni, alla riduzione dell’effetto isola di calore dell’ambiente esterno.

Holcim ha contribuito fornendo le proprie soluzioni innovative e sostenibili: circa 26.000 mc di calcestruzzo pozzolanico 45 e 37 in  S4 e S5 oltre a calcestruzzo alleggerito Argèlio per tutta la struttura. Le pavimentazioni industriali, invece, sono state realizzate con calcestruzzo pozzolanico 37 di pregio, poiché arricchito con un additivo che consente di far fronte alle diverse condizioni ambientali impedendo la fessurazione del materiale.                                                                      
Si tratta di un altro importante tassello nella riqualificazione urbana di Milano e un importante passo verso un’edilizia sempre più sostenibile ed innovativa, della quale Holcim vuole essere protagonista.

In Primo Piano

Le novità dall’Assemblea Generale 2022 di EFCA

La riunione dell'Assemblea Generale 2022 della European Federation of Engineering Consultancy Associations (EFCA), ovvero la federazione europea che raggruppa le associazioni nazionali di società...

Immagini dal Wire di Duesseldorf

E' in corso di svolgimento (fino a domani 24 Giugno) presso il quartiere fieristico di Messe Duesseldorf il WIRE 2022, la grande mostra internazionale...

Bauma Media Dialog, a Monaco con Concrete News per le anteprime della grande fiera

Oltre 130 aziende per una due giorni fitta di appuntamenti individuali e di novità annunciate in anteprima. Questo e molto altro ha costituito la sostanza...

Latest articles

Le novità dall’Assemblea Generale 2022 di EFCA

La riunione dell'Assemblea Generale 2022 della European Federation of Engineering Consultancy Associations (EFCA), ovvero la federazione europea che raggruppa le associazioni nazionali di società...

Immagini dal Wire di Duesseldorf

E' in corso di svolgimento (fino a domani 24 Giugno) presso il quartiere fieristico di Messe Duesseldorf il WIRE 2022, la grande mostra internazionale...

Bauma Media Dialog, a Monaco con Concrete News per le anteprime della grande fiera

Oltre 130 aziende per una due giorni fitta di appuntamenti individuali e di novità annunciate in anteprima. Questo e molto altro ha costituito la sostanza...

More articles

Doka e le casseforme-soluzione per l’IperPoli di Trento

A Trento, tra via Brennero (ex concessionaria Opel) e i Solteri sta sorgendo una vera cittadella. Si tratta del compendio IperPoli, dove la catena...

Kohler a Bauma 2022, propulsione sostenibile tra elettrico, hybrid e idrogeno

Dopo tre anni di stop dovuti alla pandemia, con l’ultima edizione tenutasi nel 2019, il Bauma 2022 si appresta ad essere un’occasione unica carica...

In Campidoglio, si parla di rigenerazione urbana nel convegno “Città, il passato per il...

Roma, in un consesso internazionale, offre il proprio contributo originale al dibattito sulla rigenerazione urbana e ai temi della qualità degli alloggi e dell’urbanizzazione...

Tag