mercoledì, Giugno 29, 2022

Tunnel Brennero: al via i lavori nel lotto austriaco H41 Gola del Sill-Pfons

Must read

La rete ferroviaria Adriatica si potenzia grazie a una nuova galleria

Rete Ferroviaria Italiana ha annunciato l'apertura della linea adriatica ai treni con sagoma P80 da Bologna a Lecce, grazie all'apertura di una nuova galleria...

Grandi opere, sbloccate dai commissari altre 44 infrastrutture

Era attesa con impazienza e ieri è finalmente arrivata, la seconda lista di grandi opere commissariate straordinari dal ministero delle Infrastrutture e della mobilità...

PANOLIN HLP SYNTH 46 entra nella prestigiosa Fluid Rating List 90245

PANOLIN HLP SYNTH 46 è stato inserito nel Fluid Rating List 90245 di Bosch Rexroth, come avvenuto per PANOLIN HLP SYNTH 32 nel 2017....

Al Bauma la nuova betoniera autocaricante Carmix 45FX

All’edizione 2019 del Bauma, Metalgalante presenta in anteprima Carmix 45 FX, la nuova macchina che si unisce ai modelli Carmix 25FX e Carmix ONE...

Sono ufficialmente partiti i lavori nel lotto di costruzione “H41 Gola del Sill-Pfons”, nel tratto settentrionale della Galleria di Base del Brennero (GBB), in Austria.

Si tratta di una delle sezioni costruttive più grandi nell’area di progetto della GBB. L’area si estende dalla Gola del Torrente Sill, presso Innsbruck, passando per la valle Ahrental fino a Steinach am Brenner. Nel lotto vengono realizzati, complessivamente, circa 22,5 km di gallerie principali e 38 cunicoli trasversali di collegamento, con una lunghezza complessiva di circa 2,3 km. Il principale accesso al lotto di costruzione H41 è costituito dalla galleria di accesso esistente di Ahrental. 
Si prevede una durata dei lavori di costruzione pari a 80 mesi, con termine nell’estate del 2028. 

Questo nuovo lotto di costruzione viene realizzato da un raggruppamento temporaneo di imprese composto da Implenia Österreich GmbH, Implenia Schweiz AG, Webuild SpA e CSC Costruzioni SA (la controllata svizzera del Gruppo Webuild). Il contratto, del valore complessivo di 651 milioni di euro, porterà all’impiego di 400 lavoratori diretti. Il Committente è BBT SE, società per azioni europea finalizzata alla realizzazione della Galleria di Base del Brennero, la galleria ferroviaria che collegherà Italia e Austria attraverso le Alpi.

Per lo scavo saranno impiegate 2 TBM Tunnel Boring Machine, tra le più sofisticate tecnologie per lo scavo meccanizzato, con diametro di scavo di oltre 10 metri. Le scelte progettuali adottate prevedono grande attenzione per la sostenibilità ambientale del progetto nelle fasi di esecuzione: la logistica di cantiere è stata studiata per ridurre i tempi di trasporto dei materiali e sono previsti interventi di riduzione delle polveri e dei rumori, così da contenere l’impatto sul territorio.

Una volta completata, la Galleria del Brennero sarà lunga 64 km e si estenderà dal portale sud in Fortezza al portale Tulfes fuori Innsbruck, formando il tunnel ferroviario più lungo al mondo. Si tratta di un progetto dalla forte dimensione europea; elemento centrale del corridoio SCAN-MED Scandinavo-Mediterraneo – uno degli assi portanti del sistema di trasporto transeuropeo TEN-T – che collegherà Helsinki in Finlandia a La Valletta, sull’isola di Malta.

In Primo Piano

Le novità dall’Assemblea Generale 2022 di EFCA

La riunione dell'Assemblea Generale 2022 della European Federation of Engineering Consultancy Associations (EFCA), ovvero la federazione europea che raggruppa le associazioni nazionali di società...

Immagini dal Wire di Duesseldorf

E' in corso di svolgimento (fino a domani 24 Giugno) presso il quartiere fieristico di Messe Duesseldorf il WIRE 2022, la grande mostra internazionale...

Bauma Media Dialog, a Monaco con Concrete News per le anteprime della grande fiera

Oltre 130 aziende per una due giorni fitta di appuntamenti individuali e di novità annunciate in anteprima. Questo e molto altro ha costituito la sostanza...

Latest articles

Le novità dall’Assemblea Generale 2022 di EFCA

La riunione dell'Assemblea Generale 2022 della European Federation of Engineering Consultancy Associations (EFCA), ovvero la federazione europea che raggruppa le associazioni nazionali di società...

Immagini dal Wire di Duesseldorf

E' in corso di svolgimento (fino a domani 24 Giugno) presso il quartiere fieristico di Messe Duesseldorf il WIRE 2022, la grande mostra internazionale...

Bauma Media Dialog, a Monaco con Concrete News per le anteprime della grande fiera

Oltre 130 aziende per una due giorni fitta di appuntamenti individuali e di novità annunciate in anteprima. Questo e molto altro ha costituito la sostanza...

More articles

Doka e le casseforme-soluzione per l’IperPoli di Trento

A Trento, tra via Brennero (ex concessionaria Opel) e i Solteri sta sorgendo una vera cittadella. Si tratta del compendio IperPoli, dove la catena...

Kohler a Bauma 2022, propulsione sostenibile tra elettrico, hybrid e idrogeno

Dopo tre anni di stop dovuti alla pandemia, con l’ultima edizione tenutasi nel 2019, il Bauma 2022 si appresta ad essere un’occasione unica carica...

In Campidoglio, si parla di rigenerazione urbana nel convegno “Città, il passato per il...

Roma, in un consesso internazionale, offre il proprio contributo originale al dibattito sulla rigenerazione urbana e ai temi della qualità degli alloggi e dell’urbanizzazione...

Tag