giovedì, Giugno 30, 2022

Barolo Wall installato con gli utensili Bosch Professional

Must read

La rete ferroviaria Adriatica si potenzia grazie a una nuova galleria

Rete Ferroviaria Italiana ha annunciato l'apertura della linea adriatica ai treni con sagoma P80 da Bologna a Lecce, grazie all'apertura di una nuova galleria...

Grandi opere, sbloccate dai commissari altre 44 infrastrutture

Era attesa con impazienza e ieri è finalmente arrivata, la seconda lista di grandi opere commissariate straordinari dal ministero delle Infrastrutture e della mobilità...

PANOLIN HLP SYNTH 46 entra nella prestigiosa Fluid Rating List 90245

PANOLIN HLP SYNTH 46 è stato inserito nel Fluid Rating List 90245 di Bosch Rexroth, come avvenuto per PANOLIN HLP SYNTH 32 nel 2017....

Al Bauma la nuova betoniera autocaricante Carmix 45FX

All’edizione 2019 del Bauma, Metalgalante presenta in anteprima Carmix 45 FX, la nuova macchina che si unisce ai modelli Carmix 25FX e Carmix ONE...

Un racconto per immagini lungo 100 metri, ideato per trasmettere messaggi di uguaglianza, rispetto e cambiamento sociale: questo è il Barolo Wall, un’installazione di street art realizzata dall’artista urbano Jargon a Barolo, comune delle Langhe noto per la propria eccellenza in ambito vinicolo. 

Con diverse sezioni, ognuna dedicata a un tema differente, il Barolo Wall è visitabile come un museo a cielo aperto lungo via XXV Aprile a Barolo, e rappresenta un caso eccezionale in Europa per le tematiche trattate, per la sua estensione e anche per la tecnica utilizzata, poiché in questo caso la street art non si esprime tramite graffiti o manifesti incollati alle pareti, bensì attraverso una tecnica studiata ad hoc per questa applicazione. L’esigenza del comune di Barolo, infatti, era quella di mantenere integra la muratura (e quindi non dipingerla), mentre l’applicazione di manifesti risultava impossibile per il livello di umidità del muro di contenimento e per l’esposizione a sole e intemperie. Pertanto, dopo un’attenta valutazione, la scelta è ricaduta sulla stampa di pannelli in FOREX® Print, resistenti agli agenti atmosferici, da fissare alla muratura tramite specifici tasselli e distanziali. E proprio in questa fase, gli addetti all’installazione hanno scelto di affidarsi al GBH 18V-34 CF Professional, martello SDS plus a batteria con tecnologia BITURBO.

“Tradizionalmente ci siamo sempre affidati a utensili a filo, ma per lavori in esterno come questo trovare una presa di corrente poteva diventare un problema,” spiegano dal Comune di Barolo. “Con un tassellatore come il GBH 18-34 CF, invece, è stato possibile affrontare con la massima tranquillità anche questo muro di contenimento in cemento armato, molto friabile all’esterno e più rigido e resistente in profondità”.

Fondamentale quindi avere a disposizione un utensile a batteria, che non soltanto ha permesso una maggiore agilità di manovra, ma anche rapidità d’intervento e silenziosità, fondamentale in un luogo di pace come le vigne piemontesi. Grazie alle prestazioni eccezionali, di ben 5,8 Joule, il GBH 18V-34 CF assicura inoltre potenza superiore rispetto a qualsiasi altro utensile SDS plus della sua categoria, ideale per impieghi gravosi su calcestruzzo, e massimo controllo, grazie all’avviamento graduale per una scalpellatura precisa e alle 3 diverse modalità di lavoro, con cui adattare la velocità e l’avvio lento della foratura, in base al tipo di applicazione.

Infine, la batteria ad alte prestazioni ProCORE18V garantisce performance eccellenti con dimensioni compatte, grazie all’innovativa tecnologia delle celle e alla gestione del calore di qualità superiore – per un lavoro efficace e impeccabile in qualsiasi condizione.

In Primo Piano

Le novità dall’Assemblea Generale 2022 di EFCA

La riunione dell'Assemblea Generale 2022 della European Federation of Engineering Consultancy Associations (EFCA), ovvero la federazione europea che raggruppa le associazioni nazionali di società...

Immagini dal Wire di Duesseldorf

E' in corso di svolgimento (fino a domani 24 Giugno) presso il quartiere fieristico di Messe Duesseldorf il WIRE 2022, la grande mostra internazionale...

Bauma Media Dialog, a Monaco con Concrete News per le anteprime della grande fiera

Oltre 130 aziende per una due giorni fitta di appuntamenti individuali e di novità annunciate in anteprima. Questo e molto altro ha costituito la sostanza...

Latest articles

Le novità dall’Assemblea Generale 2022 di EFCA

La riunione dell'Assemblea Generale 2022 della European Federation of Engineering Consultancy Associations (EFCA), ovvero la federazione europea che raggruppa le associazioni nazionali di società...

Immagini dal Wire di Duesseldorf

E' in corso di svolgimento (fino a domani 24 Giugno) presso il quartiere fieristico di Messe Duesseldorf il WIRE 2022, la grande mostra internazionale...

Bauma Media Dialog, a Monaco con Concrete News per le anteprime della grande fiera

Oltre 130 aziende per una due giorni fitta di appuntamenti individuali e di novità annunciate in anteprima. Questo e molto altro ha costituito la sostanza...

More articles

Doka e le casseforme-soluzione per l’IperPoli di Trento

A Trento, tra via Brennero (ex concessionaria Opel) e i Solteri sta sorgendo una vera cittadella. Si tratta del compendio IperPoli, dove la catena...

Kohler a Bauma 2022, propulsione sostenibile tra elettrico, hybrid e idrogeno

Dopo tre anni di stop dovuti alla pandemia, con l’ultima edizione tenutasi nel 2019, il Bauma 2022 si appresta ad essere un’occasione unica carica...

In Campidoglio, si parla di rigenerazione urbana nel convegno “Città, il passato per il...

Roma, in un consesso internazionale, offre il proprio contributo originale al dibattito sulla rigenerazione urbana e ai temi della qualità degli alloggi e dell’urbanizzazione...

Tag