sabato, Febbraio 4, 2023

Perù: 3620 anelli in calcestruzzo per il tunnel della metropolitana di Lima

Must read

La rete ferroviaria Adriatica si potenzia grazie a una nuova galleria

Rete Ferroviaria Italiana ha annunciato l'apertura della linea adriatica ai treni con sagoma P80 da Bologna a Lecce, grazie all'apertura di una nuova galleria...

Al Bauma la nuova betoniera autocaricante Carmix 45FX

All’edizione 2019 del Bauma, Metalgalante presenta in anteprima Carmix 45 FX, la nuova macchina che si unisce ai modelli Carmix 25FX e Carmix ONE...

Grandi opere, sbloccate dai commissari altre 44 infrastrutture

Era attesa con impazienza e ieri è finalmente arrivata, la seconda lista di grandi opere commissariate straordinari dal ministero delle Infrastrutture e della mobilità...

PANOLIN HLP SYNTH 46 entra nella prestigiosa Fluid Rating List 90245

PANOLIN HLP SYNTH 46 è stato inserito nel Fluid Rating List 90245 di Bosch Rexroth, come avvenuto per PANOLIN HLP SYNTH 32 nel 2017....

Secondo Forbes, la città di Lima, in Perù, con i suoi oltre 9 milioni di abitanti, è la terza città più trafficata al mondo. Determinante quindi la linea metropolitana che conta 35 km di linea, 35 stazioni, 2 depositi e 42 treni. Le due nuove linee della metropolitana, le Linee 2 e 4, favoriranno sicuramente un trasporto più efficiente e sostenibile. La Linea 2, la seconda della Metro Lima Callao, è attualmente in costruzione e sarà sotterranea al 100%. Si estenderà da ovest, porto di Callao, a est della metropoli, parallelamente al fiume Rimac, attraversando un totale di 27 stazioni lungo 27 km di binari. Interamente sotterranea, più uno sperone sotterraneo di 8 km per l’aeroporto internazionale Jorge Chaves, che costituirà la prima sezione della linea 4.

Attualmente la produzione degli anelli in calcestruzzo che rivestiranno l’interno del tunnel attraverso il quale transiteranno i treni proprio nel tratto tra Lima e Callao sta procedendo a buon ritmo. Dalla fine del 2019, lo stabilimento che si dedica alla produzione di queste strutture opera al 100% della sua capacità e fino ad oggi sono stato realizzati oltre 25.340 conci in calcestruzzo, con i quali si possono formare 3.620 anelli, dei 13.000 necessari per rivestire tutto il tunnel.

La produzione dei conci garantirà che le due macchine perforatrici TBM che lavorano sulla Linea 2, possano iniziare al più presto a scavare e posizionare gli anelli. Ciascun anello è composto da sette conci per il tunnel che ha un diametro di 10 metri, dove ogni segmento pesa circa 6,5 tonnellate mentre un intero anello pesa 42,5 tonnellate.

In Primo Piano

Assodimi, rinnovato il Direttivo. Mauro Brunelli confermato presidente

La carica di presidente di Assodimi, con l’assemblea associativa del 27 gennaio scorso, è stata confermata a Mauro Brunelli per il quarto mandato consecutivo, con Marzia Giusto (Loxam), Luca De...

Unacea, cresce ancora il mercato nel 2022 (+18%) ma la ripresa comincia a rallentare

Nei dodici mesi del 2022 sono state immesse sul mercato italiano 25.923 macchine per costruzioni, con una crescita del 18% rispetto al 2021. Più...

HYDROGEN EXPO 2023, LA “CASA” DELL’IDROGENO

Idrogeno sempre più al centro delle politiche energetiche italiane. Il Piano Nazionale di Resistenza e Resilienza (Pnrr) sbloccherà infatti investimenti complessivi per oltre 2...

Latest articles

Assodimi, rinnovato il Direttivo. Mauro Brunelli confermato presidente

La carica di presidente di Assodimi, con l’assemblea associativa del 27 gennaio scorso, è stata confermata a Mauro Brunelli per il quarto mandato consecutivo, con Marzia Giusto (Loxam), Luca De...

Unacea, cresce ancora il mercato nel 2022 (+18%) ma la ripresa comincia a rallentare

Nei dodici mesi del 2022 sono state immesse sul mercato italiano 25.923 macchine per costruzioni, con una crescita del 18% rispetto al 2021. Più...

HYDROGEN EXPO 2023, LA “CASA” DELL’IDROGENO

Idrogeno sempre più al centro delle politiche energetiche italiane. Il Piano Nazionale di Resistenza e Resilienza (Pnrr) sbloccherà infatti investimenti complessivi per oltre 2...

More articles

I motori all’idrogeno di JCB debuttano a Conexpo 2023

JCB presenterà per la prima volta a livello internazionale la sua tecnologia di propulsione all’idrogeno al Conexpo di Las Vegas. Il nuovissimo motore a combustione a idrogeno di JCB – la soluzione...

A Chamonix si discute il futuro delle macchine da cantiere

Dopo due anni di eventi virtuali, si apre domani al Centro Congressi “Le Majestic” di Chamonix (Francia), il Congresso annuale del CECE. Un panel composto da...

Nicola Zampella è il nuovo direttore generale di Federbeton

È stato nominato il nuovo direttore generale di Federbeton. L'incarico è stato conferito a Nicola Zampella, a decorrere dall'inizio di questo 2023, contemporaneamente all'assunzione...

Tag