GBC Italia – Mari è il nuovo Presidente, Capaccioli il vice

0
171

Il Consiglio di Indirizzo di Gbc Italia, composto dai neoeletti 24 membri, ha proclamato con voto unanime Marco Mari (presentato dal Socio Ongreening) nuovo Presidente di Green Building Council Italia. Laureato in ingegneria con master in sistemi di gestione della qualità, ha una venticinquennale esperienza nei temi della sostenibilità e della certificazione nell’ambito dell’edilizia e dei prodotti.

Marco Mari

Su tali tematiche ha partecipato a un elevato numero di progetti con le principali committenze a livello nazionale e internazionale. Apprezzato consulente strategico è stato richiesto nel Board di associazioni quali Anpar e Re-Mind Filiera Immobiliare.

Partecipa e coordina attivamente i comitati scientifici in seno a Remtech-Rigeneracity e Fondazione Montagne Italia, membro del collegio dei docenti del corso di dottorato in Sostenibilità Ambientale e Benessere dell’Università di Ferrara, è Presidente dell’Advisory Board di Ongreening la piattaforma internazionale per il green building e i green product.

Nella prima assemblea del Board di Gbc Italia, tenutasi a pochi giorni dall’insediamento della nuova Consiliatura, sono stati inoltre nominati il Vicepresidente e il Segretario Generale, rispettivamente Fabrizio Capaccioli (presentato dal Socio Asacert di cui è Ad) ed Enrico Scalchi (presentato dal Socio Italcementi).

Fabrizio Capaccioli

Capaccioli, da 11 anni associato con Asacert a Gbc Italia, conosce bene le aspettative del settore e ha già indicato alcune priorità che, di concerto con il Consiglio di Indirizzo, intende perseguire. Tra queste:

  • l’ampliamento del ruolo degli Organismi di certificazione e ispezione nello sviluppo dei nuovi protocolli Gbc Italia.
  • Lo snellimento del processo di certificazione senza nulla cedere in tema di rigore e serietà del processo.
  • L’ampliamento dell’ambito di applicazione dei Criteri Ambientali Minimi (Cam).
  • La cooperazione con istituti finanziari e di credito per l’erogazione dei Mutui Verdi e l’introduzione e sviluppo del concetto di Green Performance Bond.
  • Il potenziamento della brand awareness su Gbc Italia e i suoi protocolli di certificazione, con azioni di marketing e strategie mirate alla diffusione dei temi legati alla sostenibilità edilizia.

L’associazione, con i suoi oltre 300 soci membri e circa 200 professionisti aderenti, continuerà quindi a lavorare con forza e netta decisione, nel solco tracciato dalla precedente Consiliatura affinchè si possa attuare la trasformazione del mercato delle costruzioni.

Per questo accanto al Consiglio di Indirizzo sono stati già nominati altri 3 componenti del nuovo Comitato EsecutivoGiuliano Dall’O’ (presentato dal Socio AiCarr), Francesco Bedeschi (presentato dal Socio University of Arkansas Rome Program) e Iris Visentin (presentata dal Socio QualityNet).

Al professor Giuliano Dall’O’, docente di Fisica Tecnica Ambientale presso il Politecnico di Milano, è stata riconosciuta la carica onorifica di Former President per l’impronta lasciata nel precedente mandato e per attestare che il nuovo corso sarà all’insegna della continuità e della coerenza con quanto già sviluppato dal precedente Board.