ANEPLA organizza il webinar “Il Green Deal nel settore estrattivo: La Carbon Footprint e il fotovoltaico galleggiante”

0
115

Anepla ha organizzato il prossimo webinar dal titolo “Il Green Deal nel settore estrattivo: primo focus su Carbon Footprint e Fotovoltaico galleggiante in cava” che si svolgerà su piattaforma GoToMeeting il giorno 20/11/2020 dalle ore 11.

Dopo il risultato incoraggiante del primo esperimento, il webinar “dal Cura Italia al Rilancio: gli strumenti finanziari a disposizioni della filiera estrattiva. Il ruolo delle banche”, pensato nel momento più critico per le imprese e per la loro liquidità, Anepla ha deciso nel proseguire sulla strada del confronto a distanza per approfondire insieme a tutti i soci i  temi più rilevanti per il settore.

In questa occasione è stato programmato di avvicinare il tema di assoluta attualità del Green Deal, con focus però in questa occasione su due soli aspetti:

  1. L’analisi della Carbon Footprint in cava, ovvero il parametro che viene comunemente utilizzato per stimare le emissioni gas serra causate da un prodotto o da un’impresa (espresso in tonnellate di CO2 equivalente).
  2. Il fotovoltaico galleggiante in cava.

Il tema del fotovoltaico in cava è oggetto in questo momento di grande interesse, alla luce della recente normativa (l’ammissibilità agli incentivi per gli impianti di cava di cui al DL “semplificazioni”, vedi anche la nostra newsletter n. 29) ed ancor più degli ambiziosi e stringenti obiettivi in tema di energie alternative che si è dato il Governo con il suo Piano Nazionale Integrato per l’Energia e il Clima 2030.
Anche i recenti interventi degli assessori regionali intervenuti alla assemblea di settembre hanno evidenziato come, dal punto di vista delle Regioni, le cave siano considerate tra le aree più idonee all’insediamento di impianti fotovoltaici.

La scarsa praticabilità e convenienza dell’eolico nei Paesi del sud Europa ha portato il nostro Paese, come gli altri dell’area mediterranea, a puntare prevalentemente sul solare e di conseguenza ad interrogarsi sul dove installare gli impianti fotovoltaici. Forse mai come in questo momento c’è stata quindi tanta favorevole attenzione alle possibilità che le cave possono offrire su questo fronte.

Scarica qui la locandina dell’evento con il link per il collegamento.