lunedì, Febbraio 26, 2024

Nasce la nuova “casa” di KAITEK – FLASH BATTERY

Must read

Kaitek Flash Battery, azienda reggiana leader nazionale nella produzione di batterie al litio per macchine industriali e veicoli elettrici, si regala una nuova “casa”. Sono infatti iniziati i lavori per la realizzazione della nuova sede, sempre a Sant’Ilario d’Enza.

La nuova sede di Kaitek – Flash Battery

Il nuovo sito industriale sarà 5 volte più grande dell’attuale sede di Calerno, dove Kaitek Flash Battery (13,2 milioni di fatturato, 45 dipendenti nel 2018, con un’età media di 33 anni, rapporti commerciali con 54 Paesi) è nata nel 2012 dall’iniziativa di Marco Righi (oggi amministratore delegato) e Alan Pastorelli (direttore tecnico). Il nuovo complesso sorgerà su un terreno di oltre 20.000 mq, con 1.500 mq di uffici e 3.200 di area produttiva, con possibilità di espansione per ulteriori 5.000 mq. Nella nuova sede saranno ospitate tutte le attività industriali e produttive, i dipartimenti di Ricerca, Sviluppo, Innovazione e Marketing, nonché gli uffici commerciali e amministrativi. Tra i clienti principali, l’azienda annovera Dulevo, Cifa e la reggiana Elettric 80, che fornisce soluzioni logistiche automatizzate alle multinazionali dei settori beverage, food e tissue.

La struttura, costruita con un investimento di sei milioni di euro, sarà in grado di accogliere oltre 150 dipendenti e sarà ultimata nel marzo 2020. “Con la posa della prima pietra prepariamo il terreno per un’ulteriore crescita della nostra azienda, ampliando il numero dei clienti, i mercati di riferimento e rafforzando i servizi di controllo e assistenza che già oggi garantiamo, da remoto, per ogni singola batteria prodotta”, ha affermato  l’amministratore delegato Marco Righi.

La nuova sede Flash Battery – recentemente premiata come miglior impresa under 40 della regione Emilia-Romagna nel corso dell’evento “Industria Felix – l’Italia che compete” – è stata progettata secondo criteri di ecosostenibilità: eliminando l’ausilio dei combustibili fossili, l’insediamento sostiene la maggior parte dei consumi aziendali grazie al parco fotovoltaico installato. Il nuovo stabile consentirà al personale di disporre di ambienti funzionali dedicati alle attività di team e a laboratori innovativi di ricerca, ma anche di spazi ricreativi e di aggregazione molto importanti per una popolazione aziendale giovane e dinamica.

In Primo Piano

Stadio San Siro, via libera a studio di fattibilità. Webuild partecipa pro-bono

Nel corso dell'incontro svoltosi ieri a Palazzo Marino, alla presenza del sindaco di Milano Giuseppe Sala e delle società FC Internazionale Milano e AC...

Eupave entra in Concrete Europe come membro associato

Concrete Europe, organizzazione ombrello costituita nel 2023, che riunisce sei associazioni europee rappresentanti il settore del calcestruzzo e la sua catena del valore, ha...

Fibratec, dal Giappone al GIC-EXPO. In anteprima per l’Italia la fibra di vetro AR...

Fibratec, azienda spagnola fondata nel 2009, sarà tra gli espositori della quinta edizione del GIC-EXPO, in programma dal 18 al 20 di aprile a...

Latest articles

Stadio San Siro, via libera a studio di fattibilità. Webuild partecipa pro-bono

Nel corso dell'incontro svoltosi ieri a Palazzo Marino, alla presenza del sindaco di Milano Giuseppe Sala e delle società FC Internazionale Milano e AC...

Eupave entra in Concrete Europe come membro associato

Concrete Europe, organizzazione ombrello costituita nel 2023, che riunisce sei associazioni europee rappresentanti il settore del calcestruzzo e la sua catena del valore, ha...

Fibratec, dal Giappone al GIC-EXPO. In anteprima per l’Italia la fibra di vetro AR...

Fibratec, azienda spagnola fondata nel 2009, sarà tra gli espositori della quinta edizione del GIC-EXPO, in programma dal 18 al 20 di aprile a...

More articles

UK Concrete Show, appuntamento a Birmingham per il salone britannico del calcestruzzo

Ritorna al NEC di Birmingham, in Inghilterra, la dodicesima edizione dello UK Concrete Show, che il 20 e il 21 di marzo ospiterà l'unica...

Ex Ilva, lo Stato si riprende le acciaierie. Giancarlo Quaranta commissario straordinario

“Con decreto del ministro delle Imprese e del Made in Italy Adolfo Urso, Acciaierie di Italia Spa è stata ammessa, con decorrenza immediata, alla procedura di amministrazione...

Ravenna, a quasi un anno dall’alluvione devastante di maggio 2023 i cantieri proseguono

Ravenna, una delle città simbolo dell'Emilia Romagna, è stata colpita nel maggio del 2023, insieme ad altre zone della regione, da un'alluvione devastante, senza...

Tag