domenica, Aprile 14, 2024

Due impianti Liebherr Betonmix 3.0 nel canrtiere della galleria del Brennero

Must read

Due impianti di betonaggio Liebherr Betonmix 3.0 sono utilizzati per la produzione di calcestruzzo nel cantiere della galleria di base del Brennero, che una volta ultimata (nel 2027) costituirà il più importante collegamento ferroviario tra l’Italia e l’Austria nonché il collegamento sotterraneo più lungo del mondo.

I due impianti Liebherr Betonmix 3.0 nel cantiere del tunnel del Brennero

Sul versante austriaco uno dei lotti più grandi è l’H51, denominato anche “Pfons-Brenner”. I lavori, iniziati nel 2018, sono stati assegnati a un consorzio guidato da PORR Bau GmbH. La traccia dello scavato viene fissata con calcestruzzo rinforzato con fibre di plastica e acciaio. A seconda della caratteristica della roccia lungo il tracciato, la miscela è adattata “su misura”. Durante tutto l’anno, inverno compreso, vi era la necessità di un impianto che potesse essere in funzione 24 ore al giorno e che consentisse anche di stoccare elevati quantitativi di materiale. Il calcestruzzo è stato trasferito di volta in volta fino al punto esatto del pompaggio con dei treni-silos che viaggiano su binari provvisori appositamente montati per lo svolgimento dei lavori.

I Betomix 3.0 possiedono due mescolatori a doppio albero da tre m³ per un massimo di circa 240 m³ di calcestruzzo fresco lavorato ogni ora. Ogni silos può immagazzinare 600 metri cubi di sabbia e ghiaia. Dodici silos, ciascuno con una capacità di 100 tonnellate, forniscono il tipo di calcestruzzo richiesto. Fanno parte dell’impianto di miscelazione anche i sistemi di dosaggio delle fibre: quelle di plastica e quelle di acciaio vengono dosate separatamente così che il dosaggio possa avvenire con estrema precisione.

In Primo Piano

GIC 2024 convegni

Tutti i convegni del GIC 2024

A meno di una settimana dall'inizio della quinta edizione del GIC 2024, sveliamo ai lettori di Concrete News il fitto palinsesto di convegni che,...

Al GIC 2024 il convegno sul noleggio di macchine e attrezzature

Nel convegno, organizzato da Rental Blog, in collaborazione con Assodimi, il focus sul noleggio di attrezzature e macchinari nella filiera del calcestruzzo Prendendo come forum...
nuovo escavatore Develon DX140RDM-7

Develon lancia DX140RDM-7, il nuovo escavatore da demolizione con triplice configurazione

Ad un anno esatto dalla sua nuova brand identity come marchio del gruppo HD Hyundai Infracore, Develon ha lanciato un nuovo escavatore da demolizione,...

Latest articles

GIC 2024 convegni

Tutti i convegni del GIC 2024

A meno di una settimana dall'inizio della quinta edizione del GIC 2024, sveliamo ai lettori di Concrete News il fitto palinsesto di convegni che,...

Al GIC 2024 il convegno sul noleggio di macchine e attrezzature

Nel convegno, organizzato da Rental Blog, in collaborazione con Assodimi, il focus sul noleggio di attrezzature e macchinari nella filiera del calcestruzzo Prendendo come forum...
nuovo escavatore Develon DX140RDM-7

Develon lancia DX140RDM-7, il nuovo escavatore da demolizione con triplice configurazione

Ad un anno esatto dalla sua nuova brand identity come marchio del gruppo HD Hyundai Infracore, Develon ha lanciato un nuovo escavatore da demolizione,...

More articles

Prefabbricazione, al GIC 2024 Colle Spa presenta la sua offerta di macchinari per la...

La storia della Colle Spa è uno di quei racconti di impresa che provocano, in chi scrive, l'emozione di essere in presenza di una...

Alle porte del futuro d’Europa

Stiamo ultimando il numero 2/2024 di Concrete News (Marzo-Maggio), che contiene, tra le altre tematiche, una guida all'imminente GIC-EXPO, che riunirà, in un'unica location,...
Due nuove Potain a braccio impennabile

Due nuove Potain a braccio impennabile, lanciate le MR 309 e 329

Manitowoc lancia due nuovi modelli di gru Potain con braccio impennabile, la MR 309 e la MR 329, disponibili nelle varianti con capacità massima...

Tag