giovedì, Febbraio 22, 2024

I DETRITI DEL PONTE MORANDI SARANNO RIUTILIZZATI IN PROCESSI DI ECONOMIA CIRCOLARE

Must read

I detriti del ponte Morandi di Genova saranno riutilizzati in forme di economia circolare. Questo perché gli enti preposti hanno accolto positivamente la nota di Ispra, arrivata venerdì scorso, in merito al riutilizzo dei materiali. In particolare, si è evidenziato come siano di particolare interesse i contenuti dell’ultimo paragrafo del parere, nel quale ISPRA per il recupero/reimpiego dei rifiuti, ritiene siano applicabili il D.l.vo 152/06 alla parte IV e/o il DM 5/2/98 per il recupero dei rifiuti non pericolosi, facendo riferimento alle linee guida UE. Nei prossimi giorni sarà attivato il percorso amministrativo attraverso il quale saranno definite le modalità di reimpiego del materiale.

Le macerie del ponte Morandi di Genova

Una parte dei detriti potrebbe essere utilizzato per costruire il cosiddetto ribaltamento a mare dello stabilimento Fincantieri di Sestri Ponente, a Genova. «Abbiamo tre-quattro opzioni sulla destinazione finale – ha detto il primo cittadino e Commissario per la ricostruzione Marco Bucci – Ci sono alcune raccomandazioni ambientali, faremo il punto per vedere come risolvere il problema».

In Primo Piano

Eupave entra in Concrete Europe come membro associato

Concrete Europe, organizzazione ombrello costituita nel 2023, che riunisce sei associazioni europee rappresentanti il settore del calcestruzzo e la sua catena del valore, ha...

Fibratec, dal Giappone al GIC-EXPO. In anteprima per l’Italia la fibra di vetro AR...

Fibratec, azienda spagnola fondata nel 2009, sarà tra gli espositori della quinta edizione del GIC-EXPO, in programma dal 18 al 20 di aprile a...

UK Concrete Show, appuntamento a Birmingham per il salone britannico del calcestruzzo

Ritorna al NEC di Birmingham, in Inghilterra, la dodicesima edizione dello UK Concrete Show, che il 20 e il 21 di marzo ospiterà l'unica...

Latest articles

Eupave entra in Concrete Europe come membro associato

Concrete Europe, organizzazione ombrello costituita nel 2023, che riunisce sei associazioni europee rappresentanti il settore del calcestruzzo e la sua catena del valore, ha...

Fibratec, dal Giappone al GIC-EXPO. In anteprima per l’Italia la fibra di vetro AR...

Fibratec, azienda spagnola fondata nel 2009, sarà tra gli espositori della quinta edizione del GIC-EXPO, in programma dal 18 al 20 di aprile a...

UK Concrete Show, appuntamento a Birmingham per il salone britannico del calcestruzzo

Ritorna al NEC di Birmingham, in Inghilterra, la dodicesima edizione dello UK Concrete Show, che il 20 e il 21 di marzo ospiterà l'unica...

More articles

Ex Ilva, lo Stato si riprende le acciaierie. Giancarlo Quaranta commissario straordinario

“Con decreto del ministro delle Imprese e del Made in Italy Adolfo Urso, Acciaierie di Italia Spa è stata ammessa, con decorrenza immediata, alla procedura di amministrazione...

Ravenna, a quasi un anno dall’alluvione devastante di maggio 2023 i cantieri proseguono

Ravenna, una delle città simbolo dell'Emilia Romagna, è stata colpita nel maggio del 2023, insieme ad altre zone della regione, da un'alluvione devastante, senza...

GIC, il calcestruzzo italiano alle porte dell’Europa. Cresce l’attesa per la quinta edizione della...

L'attesa sta crescendo e non è un modo di dire a scopo promozionale. L'interesse del pubblico di specialisti per il GIC, le Giornate Italiane...

Tag