ASSOBETON apre le porte ai progettisti

0
97

In una filiera in costante evoluzione tecnologica e normativa, sempre più orientata verso le tematiche della sostenibilità e dell’economia circolare, ASSOBETON si evolve aprendo le sue porte ad una nuova categoria di soci: i progettisti.
Che si tratti di progettazione strutturale, geotecnica, idraulica, architettonica, paesaggistica, che le tematiche principali siano la sismica, il fuoco, il rendimento energetico, l’estetica, la depurazione, l’edilizia industrializzata in calcestruzzo offre oggi delle soluzioni forse ancora troppo poco conosciute dal mondo della progettazione.

Ai vantaggi insiti nell’utilizzare il calcestruzzo come materiale base vanno aggiunti i rigorosi controlli su produzione, materiali e prodotti finiti che sono una garanzia di prestazioni superiori e di durabilità. Da non dimenticare che i manufatti in calcestruzzo prefabbricato sono un prodotto ecologicamente avanzato e intrinsecamente sostenibile: sono prodotti con materiali naturali e completamente riciclabili, sono naturalmente incombustibili, termicamente ed acusticamente isolanti, prodotti in maniera industrializzata con ottimizzazione delle materie prime e riduzione degli scarti e degli sprechi. E a fine vita si può dar loro nuova vita, perché possono essere smontati e destinati al riutilizzo o al riciclo, riducendo drasticamente il conferimento di rifiuti alle discariche.

Aprendo le porte ai progettisti, l’Associazione intende istituire un canale privilegiato per lo scambio e la collaborazione tra i principali attori del settore, favorendo una più approfondita conoscenza della tecnologia e dei prodotti presenti sul mercato.
Al contempo i progettisti potranno presentare le proprie esigenze direttamente ai produttori, saranno informati e formati sulle novità normative di settore e avranno parte attiva partecipando ai tavoli di lavoro attivi in associazione.