domenica, Novembre 27, 2022

Recodi e la pavimentazione senza compromessi per lo stoccaggio zootecnico

Must read

La rete ferroviaria Adriatica si potenzia grazie a una nuova galleria

Rete Ferroviaria Italiana ha annunciato l'apertura della linea adriatica ai treni con sagoma P80 da Bologna a Lecce, grazie all'apertura di una nuova galleria...

Al Bauma la nuova betoniera autocaricante Carmix 45FX

All’edizione 2019 del Bauma, Metalgalante presenta in anteprima Carmix 45 FX, la nuova macchina che si unisce ai modelli Carmix 25FX e Carmix ONE...

Grandi opere, sbloccate dai commissari altre 44 infrastrutture

Era attesa con impazienza e ieri è finalmente arrivata, la seconda lista di grandi opere commissariate straordinari dal ministero delle Infrastrutture e della mobilità...

PANOLIN HLP SYNTH 46 entra nella prestigiosa Fluid Rating List 90245

PANOLIN HLP SYNTH 46 è stato inserito nel Fluid Rating List 90245 di Bosch Rexroth, come avvenuto per PANOLIN HLP SYNTH 32 nel 2017....

Paganella Spa – società primaria specializzata nel trasporto, magazzinaggio e consulenza logistica che opera nel mercato petrolchimico, alimentare, minerario e dei mangimi per animali – ha scelto Recodi per la progettazione e la posa delle pavimentazioni dei magazzini A e B del nuovo impianto di stoccaggio Valdaro 3, nei pressi di Mantova.

A dettare la scelta (soprattutto per il magazzino A e per la zona di collegamento), è stata la necessità di pavimentazioni capaci di garantire elevati livelli di pulizia con pochi giunti ben sigillati che impediscano l’annidarsi di sporco e batteri, in quanto destinate allo stoccaggio di prodotti alimentari e zootecnici. Un’ulteriore necessità di primaria importanza – anche per il magazzino B, che ospiterà prodotti plastici – è la resistenza all’elevata movimentazione di merci. Per far fronte a queste necessità, Recodi ha progettato un pavimento in calcestruzzo Recoless con pochi giunti di contrazione.
Questa soluzione abbatte i costi di manutenzione, infatti i punti di maggiore degrado, ovvero i giunti di costruzione e contrazione, sono ridotti al minimo, di conseguenza anche la movimentazione di merci produce un’usura minore e la probabilità che sporco e batteri proliferino è molto bassa.

Per questa tipologia di pavimentazione è stata impiegata la miscela di calcestruzzo CLS-Recogen con uno spessore di 20 cm. La posa è avvenuta con vibrostenditrice Laser Screed, macchinario che staggia, livella e vibrocompatta notevoli quantità di calcestruzzo. L’impiego di questa tecnologia ci ha permesso di eseguire pavimentazioni con ampie campiture (52 x 50 m nei magazzini e 25 x 50 m nella zona di collegamento con giunti di costruzione bidirezionali in ferro Terajoint) e un minor numero di giunti di contrazione. La fornitura ha previsto anche la posa sulla superficie della massicciata di un doppio foglio di polietilene. Questo accorgimento è necessario per creare uno strato di separazione tra la massicciata stessa e la pavimentazione permettendo a quest’ultima di muoversi liberamente durante le fasi di maturazione, rimanendo svincolata dalle strutture adiacenti e abbassando il rischio di possibili complicanze quali fessurazioni w crepe.

Elemento fondamentale per l’esecuzione ottimale della pavimentazione è stata la scelta dell’impianto e la progettazione della miscela di calcestruzzo. L’impianto è stato selezionato considerando sia la distanza dal cantiere, sia la capacità di produzione oraria. La definizione della composizione ottimale della miscela di calcestruzzo, combinata con specifica scelta di rete elettrosaldata (a maglia 100 x 100 cm e diametro di 6 mm), ha permesso di realizzare una pavimentazione con tagli di contrazione a grandi campiture. La pavimentazione è stata rifinita con uno strato di corazzatura, costituito da spolvero indurente di quarzo Reco-Quarz per aumentare la resistenza alle abrasioni.

In Primo Piano

Solids, nasce la nuova fiera per il mercato delle polveri e dei solidi sfusi

Si è tenuta mercoledì la conferenza stampa di presentazione della fiera “Solids”, dedicata alle tecnologie per granuli, polveri e solidi sfusi, che si terrà...

Coppia Tadano per la versatilità in cantiere di Autovictor

Gli investimenti di Autovictor sono sempre più indirizzati verso la creazione di un parco macchine moderno, efficiente e in grado di gestire con la massima produttività...

RoNet Plus di Romfracht, la fibra che assicura la durabilità del calcestruzzo

Dalla divisione Steel & Polypropylene fibers del gruppo rumeno Romfracht - con sede centrale a Bucarest - nasce la nuova specialità sintetica RoNet Plus....

Latest articles

Solids, nasce la nuova fiera per il mercato delle polveri e dei solidi sfusi

Si è tenuta mercoledì la conferenza stampa di presentazione della fiera “Solids”, dedicata alle tecnologie per granuli, polveri e solidi sfusi, che si terrà...

Coppia Tadano per la versatilità in cantiere di Autovictor

Gli investimenti di Autovictor sono sempre più indirizzati verso la creazione di un parco macchine moderno, efficiente e in grado di gestire con la massima produttività...

RoNet Plus di Romfracht, la fibra che assicura la durabilità del calcestruzzo

Dalla divisione Steel & Polypropylene fibers del gruppo rumeno Romfracht - con sede centrale a Bucarest - nasce la nuova specialità sintetica RoNet Plus....

More articles

Ci ha lasciato Teresio Massucco, grande cuneese delle costruzioni

Dopo la scomparsa improvvisa del cavalier Amilcare Merlo, un altro grave lutto colpisce il mondo dell’imprenditoria nazionale. Si è spento poche ore fa, a 81...

Addio ad Amilcare Merlo, il Cavaliere dell’industria italiana nel mondo

Si è spento stamane Amilcare Merlo, 87 anni, fondatore e presidente del Gruppo Merlo di Cervasca, tra le aziende leader mondiali delle macchine da cantiere. Lo scorso...

50 cassoni in c.a. per la nuova darsena del Porto di Civitavecchia

L'AdSP MTCS (Mar Tirreno Centro-Settentrionale) conferma il proseguimento dei lavori per il completamento della darsena servizi nel Porto di Civitavecchia. Con il supporto del...

Tag