Si sono concluse nel pomeriggio di venerdì le ultime operazioni per il varo della campata “P1 – P2” del nuovo ponte di Genova, manovra che ha portato la lunghezza dell’infrastruttura a sfiorare i 950 metri: con le prossime tre campate, le ultime, il viadotto raggiungerà la sua lunghezza complessiva, 1067 metri.

Nel corso della giornata di venerdì gli uomini di PerGenova hanno lavorato sopra corso Perrone, rimasto chiuso per l’occasione, portando in quota il secondo concio, necessario per completare la campata che poggia sulle pile 1 e 2 e passa proprio sopra corso Perrone.

Il concio, pesante 300 tonnellate e lungo 35 metri, è stato portato in quota con una gru da 1200 tonnellate di portata. Nei prossimi giorni i lavori continueranno, e le maestranze saranno presenti in cantiere anche a Pasqua, anche se l’attività sarà ridotta.