Il cemento “mangia smog” è certamente una delle ultime frontiere in termini di innovazione nel settore delle costruzioni. Italcementi, da sempre sensibile alle tematiche ambientali, ha ideato e lanciato TX Active®, il principio fotocatalitico per prodotti cementizi in grado di abbattere gli inquinanti presenti nell’aria.
TX Active.

TX Active® in altre parole contribuisce a migliorare la qualità dell’aria nei centri urbani e mantenere nel tempo le caratteristiche estetiche degli edifici, motivo per il quale ha già riscosso un elevato indice di gradimento anche fuori dai confini nazionali e perfino europei. TX Active® rappresenta una forma attiva di lotta all’inquinamento. L’azione combinata della luce e del principio attivo decompone gli agenti inquinanti prodotti dall’attività umana (fabbriche, traffico, riscaldamento domestico) restituendo una qualità dell’aria migliore.

Costruire con TX Active® rappresenta quindi un importante contributo per migliorare la qualità di vita dei centri urbani ed è particolarmente utile in luoghi di difficile ventilazione come tunnel e gallerie.

Una superficie di 1.000 mq realizzata con prodotti a base di TX Active® equivale a:

  • Piantare circa 100 alberi caducifoglie.
  • Disinquinare 10 volte di più che con 1.000mq di foglie.
  • Eliminare l’inquinamento provocato da 30 veicoli a benzina o 10 veicoli diesel.

Come funziona?

La fotocatalisi è un processo naturale per cui, grazie all’azione della luce naturale o artificiale, una sostanza (chiamata fotocatalizzatore) attiva un forte processo ossidativo che porta alla trasformazione di sostanze organiche e inorganiche nocive in composti innocui.

Fotocatalisi.

TX Active® è quindi un acceleratore dei processi di ossidazione già esistenti in natura, favorice una più rapida decomposizione degli inquinanti e ne evita l’accumulo e l’adesione in superficie.