Saranno sospesi da Autostrade per l’Italia i tecnici di Spea che avevano sottoscritto di recente una relazione in cui si affermava che la galleria della A26 crollata lunedì scorso era sicura.
Sul cedimento della galleria la procura di Genova ha avviato un’indagine per disastro colposo: primo obiettivo capire se i controlli svolti nei tunnel sono affidabili. Nuovi controlli saranno affidati a tecnici esterni ad Aspi, le stesse modalità delle verifiche sui viadotti.
Autostrade ha avviato il controllo di tutte le gallerie italiane: un tunnel su tre si trova in Liguria mentre il 45% del totale sono in autostrada.