E’ mancato nella giornata di ieri (25/03) all’età di 62 anni Marco Barbetti, noto imprenditore del settore cementiero. Il corpo senza vita dell’industriale è stato trovato all’interno della sua abitazione di Gubbio dai parenti, avvertiti da una vicina di casa dell’uomo insospettita dal fatto di non averlo più visto né sentito da qualche giorno. A nulla sono serviti i soccorsi prestati dal personale intervenuto sul posto. Probabilmente sarà disposta l’autopsia per accertare le cause del decesso. Le Cementerie Aldo Barbetti, nate in Umbria nel lontano 1926, sono una realtà molto conosciuta sia in Italia che all’estero. L’azienda, con le sue sedi di Gubbio, Pian d’Assino e Ravenna, 350 dipendenti e una produzione di oltre 1,3 milioni di tonnellate di cemento all’anno, è una realtà consolidata sul mercato tanto che in tempi recenti ha anche visto dinamiche espansive fuori dall’Italia. La notizia della scomparsa di Marco Barbetti si è diffusa rapidamente sia nella sua città natale che tra gli addetti ai lavori di tutto il Paese, generando una sensazione di grande tristezza e sconforto. La data del funerale non è ancora stata resa nota.