mercoledì, Giugno 29, 2022

Ferrovial si aggiudica la costruzione di un tratto della metropolitana di Parigi per 438 milioni di euro

Must read

La rete ferroviaria Adriatica si potenzia grazie a una nuova galleria

Rete Ferroviaria Italiana ha annunciato l'apertura della linea adriatica ai treni con sagoma P80 da Bologna a Lecce, grazie all'apertura di una nuova galleria...

Grandi opere, sbloccate dai commissari altre 44 infrastrutture

Era attesa con impazienza e ieri è finalmente arrivata, la seconda lista di grandi opere commissariate straordinari dal ministero delle Infrastrutture e della mobilità...

PANOLIN HLP SYNTH 46 entra nella prestigiosa Fluid Rating List 90245

PANOLIN HLP SYNTH 46 è stato inserito nel Fluid Rating List 90245 di Bosch Rexroth, come avvenuto per PANOLIN HLP SYNTH 32 nel 2017....

Al Bauma la nuova betoniera autocaricante Carmix 45FX

All’edizione 2019 del Bauma, Metalgalante presenta in anteprima Carmix 45 FX, la nuova macchina che si unisce ai modelli Carmix 25FX e Carmix ONE...

La multinazionale spagnola Ferrovial, attraverso la Divisione Construction, in consorzio con le aziende francesi Spie Batignolles Génie Civil e Spie Batignolles Valérian, si è aggiudicata un contratto per la realizzazione di un tratto della linea 18 della metropolitana di Parigi. L’appalto ha un valore di 438 milioni di euro. L’opera rientra nel programma Grand ParisExpress, il più grande progetto infrastrutturale d’Europa, che prevede l’aggiunta di 68 nuove stazioni e 200 km di binari alla metropolitana di Parigi.

In base al contratto, Ferrovial realizzerà 6,7 km di galleria tra le stazioni di Saint-Quentin Est e Versailles-Chantiers, nella zona ovest di Parigi. I lavori, previsti per 104 mesi, prevedono anche la realizzazione di tre stazioni e otto infrastrutture ausiliarie.

«La partecipazione al mega-progetto Grand Paris Express dimostra la nostra grande esperienza internazionale nella progettazione e costruzione di questo tipo di infrastrutture urbane. Alcuni dei nostri progetti più iconici si trovano in città come Londra, Sydney e Madrid», ha dichiarato Ignacio Gastón, CEO di Ferrovial Construction.

«Siamo lieti di essere stati scelti per questo progetto, il nostro più grande contributo all’iniziativa Grand ParisExpress fino ad oggi, poiché rafforza ulteriormente la nostra presenza nel cuore di questo importante progetto. È anche un omaggio al know-how e all’esperienza tecnica dei nostri team, che lavorano alla Metro da sei anni», ha dichiarato inoltre Benoît Moncade, Direttore Generale di Spie Batignolles Génie civil.

In linea con l’impegno ambientale dell’azienda, le gallerie saranno scavate con una perforatrice per gallerie (TBM) per superare le difficoltà poste dalle sabbie di Fontainebleau e nei pressi della linea ferroviaria SNCF di Versailles. Il consorzio ha fissato obiettivi ambiziosi per il recupero del materiale di scavo, in particolare della sabbia.

Si prevede che il progetto creerà circa 350 posti di lavoro e almeno il 10% delle ore di lavoro sarà destinato a persone attualmente disoccupate, a beneficio di circa 40 persone nella regione di Yvelines.

Il progetto rafforza l’impronta di Ferrovial in Francia. La società opera in Francia dal 2013, avendo già eseguito quattro contratti nell’ambito di ITER, il più grande impianto sperimentale di fusione al mondo, il cui obiettivo è studiare la fattibilità dell’energia da fusione. Essi comprendono la costruzione del complesso Tokamak, l’edificio che ospita il nucleo del reattore. Ferrovial Construction ha costruito 190 km di gallerie e 165 stazioni ferroviarie sotterranee nelle città di tutto il mondo, tra cui Madrid, Lisbona, Londra, Sydney e Santiago del Cile.

Leader mondiale nella progettazione, costruzione, finanziamento, gestione e manutenzione di infrastrutture di trasporto e servizi urbani, Ferrovial si impegna a sviluppare soluzioni sostenibili. La società ha sede a Madrid ed opera attraverso quatto divisioni (Autostrade, Aeroporti, Costruzioni e altre Attività, che raggruppano Mobilità, Transizione Energetica, Trattamento Acque e Servizi per Infrastrutture) in 15 paesi del mondo.

In Primo Piano

Le novità dall’Assemblea Generale 2022 di EFCA

La riunione dell'Assemblea Generale 2022 della European Federation of Engineering Consultancy Associations (EFCA), ovvero la federazione europea che raggruppa le associazioni nazionali di società...

Immagini dal Wire di Duesseldorf

E' in corso di svolgimento (fino a domani 24 Giugno) presso il quartiere fieristico di Messe Duesseldorf il WIRE 2022, la grande mostra internazionale...

Bauma Media Dialog, a Monaco con Concrete News per le anteprime della grande fiera

Oltre 130 aziende per una due giorni fitta di appuntamenti individuali e di novità annunciate in anteprima. Questo e molto altro ha costituito la sostanza...

Latest articles

Le novità dall’Assemblea Generale 2022 di EFCA

La riunione dell'Assemblea Generale 2022 della European Federation of Engineering Consultancy Associations (EFCA), ovvero la federazione europea che raggruppa le associazioni nazionali di società...

Immagini dal Wire di Duesseldorf

E' in corso di svolgimento (fino a domani 24 Giugno) presso il quartiere fieristico di Messe Duesseldorf il WIRE 2022, la grande mostra internazionale...

Bauma Media Dialog, a Monaco con Concrete News per le anteprime della grande fiera

Oltre 130 aziende per una due giorni fitta di appuntamenti individuali e di novità annunciate in anteprima. Questo e molto altro ha costituito la sostanza...

More articles

Doka e le casseforme-soluzione per l’IperPoli di Trento

A Trento, tra via Brennero (ex concessionaria Opel) e i Solteri sta sorgendo una vera cittadella. Si tratta del compendio IperPoli, dove la catena...

Kohler a Bauma 2022, propulsione sostenibile tra elettrico, hybrid e idrogeno

Dopo tre anni di stop dovuti alla pandemia, con l’ultima edizione tenutasi nel 2019, il Bauma 2022 si appresta ad essere un’occasione unica carica...

In Campidoglio, si parla di rigenerazione urbana nel convegno “Città, il passato per il...

Roma, in un consesso internazionale, offre il proprio contributo originale al dibattito sulla rigenerazione urbana e ai temi della qualità degli alloggi e dell’urbanizzazione...

Tag