venerdì, Dicembre 9, 2022

Zintek per la riqualificazione del quartiere Panlong di Shanghai

Must read

La rete ferroviaria Adriatica si potenzia grazie a una nuova galleria

Rete Ferroviaria Italiana ha annunciato l'apertura della linea adriatica ai treni con sagoma P80 da Bologna a Lecce, grazie all'apertura di una nuova galleria...

Al Bauma la nuova betoniera autocaricante Carmix 45FX

All’edizione 2019 del Bauma, Metalgalante presenta in anteprima Carmix 45 FX, la nuova macchina che si unisce ai modelli Carmix 25FX e Carmix ONE...

Grandi opere, sbloccate dai commissari altre 44 infrastrutture

Era attesa con impazienza e ieri è finalmente arrivata, la seconda lista di grandi opere commissariate straordinari dal ministero delle Infrastrutture e della mobilità...

PANOLIN HLP SYNTH 46 entra nella prestigiosa Fluid Rating List 90245

PANOLIN HLP SYNTH 46 è stato inserito nel Fluid Rating List 90245 di Bosch Rexroth, come avvenuto per PANOLIN HLP SYNTH 32 nel 2017....

Nella metropoli cinese il progetto di riqualificazione del quartiere Panlong sceglie Zintek per le coperture del museo Panlong Tiandi Cultural and Arts Centre.

Il Panlong Tiandi Cultural and Arts Centre è un edificio destinato a museo d’arte, dal design avveniristico e avvolgente, allo stesso tempo contemporaneo e tradizionale. Sorge al centro di un progetto di riqualificazione che coinvolge un intero distretto di Shanghai, Panlong, un tempo città d’acqua, antico villaggio di risaie.

Per le coperture del museo d’arte è stato scelto lo zintek®, un laminato zinco titanio per l’architettura, prodotto dall’azienda Zintek Srl. Nell’idea dell’architetto che ha progettato l’opera, Zhu Xiaofeng, dello studio Scenic Architecture di Shanghai, il museo d’arte è il punto d’unione tra tradizione e modernità, tra passato e presente. 

L’obiettivo della riqualificazione dell’area è quello di recuperare l’identità di un passato fatto di campi di riso, corsi d’acqua e spazi verdi e definire un punto di incontro tra questa realtà e quella contemporanea, fatta di edifici moderni o ispirati allo stile antico.

Il progetto del nuovo quartiere prevede un nucleo centrale, corrispondente all’antica città d’acqua, riqualificato per accogliere nuovi edifici destinati a negozi, ristoranti e bar, attorno al quale è previsto un anello formato da parchi e zone verdi dedicate ad attività ricreative, parchi giochi per bambini e spazi per la coltivazione. Attorno a questo anello verde, sorgerà l’area residenziale caratterizzata da case e appartamenti di lusso.

Tra modernità e tradizione con le coperture in zintek

L’incontro tra modernità e tradizione domina il museo d’arte. Tra questi la realizzazione delle coperture in zintek® che richiama alla mente le immagini delle architetture tradizionali degli antichi villaggi attorno alle risaie.

Scelto per il colore, che permette di percepirne la texture, e per la particolare consistenza, lo zintek®  mostra una trama molto precisa e riconoscibile anche da lontano, garantendo eleganza e purezza delle linee, e si accosta al vetro e agli altri materiali creando un effetto suggestivo, ma mai invadente. Il risultato è un ambiente nel quale trascorrere momenti di relax e che comunica con l’esterno.

“Nel passare in rassegna le altre aziende che producevano zinco-titanio – testimonia l’architetto Zhu Xiaofeng – non ero soddisfatto dei colori che proponevano, in particolare per quanto riguarda il livello di grigio, che risultava sempre o troppo chiaro o troppo scuro, oppure virava troppo verso blu. Io invece avevo ben chiaro in mente il colore che volevo: una specifica tonalità tra il blu e il verde, che in cinese chiamiamo Qīng. Ecco perché quando ho visto i prodotti Zintek ho detto: questo è esattamente quello di cui ho bisogno, quello che voglio”.

Come in tutte le opere realizzate da Scenic Architecture anche in questo caso spicca l’utilizzo dell’architettura ontologica che risponde ai bisogni dell’uomo, della natura e della società, stabilendo un equilibrio attraverso nuovi ordini architettonici.

Zintek per l’edilizia pubblica cinese

Scuole, musei, università, teatri. Sono numerose in Cina le nuove costruzioni di edilizia pubblica di carattere sociale che scelgono architetture più innovative e avanguardistiche. Incarnano il gusto delle nuove generazioni, che rispecchia una maggiore propensione verso forme e layout più moderni e lineari. Zintek, con i suoi prodotti, i suoi cromatismi e texture riesce a soddisfare questo tipo di esigenza; lo zintek® è malleabile, sostenibile, bello e duraturo e grazie a queste caratteristiche contribuisce alla realizzazione di opere d’avanguardia.

Shuiwei Pedestrian Bridge

Prova ne è anche il recente lavoro realizzato a Shenzhen, metropoli al confine con Hong Kong, nella provincia del Guangdong: la copertura di un ponte pedonale che unisce due zone della città, attraversando un’importante arteria viaria. Si tratta di un passaggio strutturato a forma di “H” nel quale Zintek ha utilizzato il laminato in zinco-titanio della linea The Colored Ones. La tonalità Marrone terra naturale ben si amalgama con il giallo caldo del legno, usato per la passerella, e crea un gioco di luci e ombre che rendono il ponte pedonale una struttura leggera e perfettamente integrata con il paesaggio circostante. Tra le cose maggiormente apprezzate in Cina, c’è il fatto che lo zinco-titanio zintek® è un materiale facile da usare: è morbido, è semplice da trattare e da tagliare. Esprime, inoltre, una gamma di colori che incontrano appieno le tonalità apprezzate dalla cultura cinese.

Un’azienda tutta italiana

Nel suo stabilimento di Porto Marghera, attivo da oltre 80 anni, Zintek Srl propone una filiera produttiva che va dalla fusione dello zinco fino alla produzione, vendita e applicazione dello zintek®.

Oggi la società, parte del gruppo Cordifin, è punto di riferimento per la realizzazione di coperture, facciate e lattonerie adatte a qualsiasi contesto: ai suoi clienti Zintek offre un prodotto di altissima qualità, consulenza e assistenza dalla progettazione alla posa, per sfruttare al meglio le peculiarità del prodotto e garantire agli edifici bellezza, lunga durata e autenticità, in un’ottica di sostenibilità.

In Primo Piano

Cade l’ultimo diaframma del Valico. A Genova la galleria più lunga d’Italia è all’82%

“Quella di oggi è una tappa importante, l'avanzamento fisico è giunto all’82% per un’opera complessa che riguarda il tunnel ferroviario più lungo d’Italia a...

Protezione, rinforzo e riparazione del calcestruzzo. Domani il webinar di Auranto per creare un’associazione...

Si svolgerà nella giornata di domani, mercoledì 30 novembre 2022, dalle ore 15,30 alle 16,30, un importante webinar dal titolo "Protezione, rinforzo e...

Solids, nasce la nuova fiera per il mercato delle polveri e dei solidi sfusi

Si è tenuta mercoledì la conferenza stampa di presentazione della fiera “Solids”, dedicata alle tecnologie per granuli, polveri e solidi sfusi, che si terrà...

Latest articles

Cade l’ultimo diaframma del Valico. A Genova la galleria più lunga d’Italia è all’82%

“Quella di oggi è una tappa importante, l'avanzamento fisico è giunto all’82% per un’opera complessa che riguarda il tunnel ferroviario più lungo d’Italia a...

Protezione, rinforzo e riparazione del calcestruzzo. Domani il webinar di Auranto per creare un’associazione...

Si svolgerà nella giornata di domani, mercoledì 30 novembre 2022, dalle ore 15,30 alle 16,30, un importante webinar dal titolo "Protezione, rinforzo e...

Solids, nasce la nuova fiera per il mercato delle polveri e dei solidi sfusi

Si è tenuta mercoledì la conferenza stampa di presentazione della fiera “Solids”, dedicata alle tecnologie per granuli, polveri e solidi sfusi, che si terrà...

More articles

Coppia Tadano per la versatilità in cantiere di Autovictor

Gli investimenti di Autovictor sono sempre più indirizzati verso la creazione di un parco macchine moderno, efficiente e in grado di gestire con la massima produttività...

RoNet Plus di Romfracht, la fibra che assicura la durabilità del calcestruzzo

Dalla divisione Steel & Polypropylene fibers del gruppo rumeno Romfracht - con sede centrale a Bucarest - nasce la nuova specialità sintetica RoNet Plus....

Ci ha lasciato Teresio Massucco, grande cuneese delle costruzioni

Dopo la scomparsa improvvisa del cavalier Amilcare Merlo, un altro grave lutto colpisce il mondo dell’imprenditoria nazionale. Si è spento poche ore fa, a 81...

Tag