mercoledì, Giugno 29, 2022

Holcim Italia amplia la gamma di cementi sostenibili con il lancio di ECOPlanet IIB4

Must read

La rete ferroviaria Adriatica si potenzia grazie a una nuova galleria

Rete Ferroviaria Italiana ha annunciato l'apertura della linea adriatica ai treni con sagoma P80 da Bologna a Lecce, grazie all'apertura di una nuova galleria...

Grandi opere, sbloccate dai commissari altre 44 infrastrutture

Era attesa con impazienza e ieri è finalmente arrivata, la seconda lista di grandi opere commissariate straordinari dal ministero delle Infrastrutture e della mobilità...

PANOLIN HLP SYNTH 46 entra nella prestigiosa Fluid Rating List 90245

PANOLIN HLP SYNTH 46 è stato inserito nel Fluid Rating List 90245 di Bosch Rexroth, come avvenuto per PANOLIN HLP SYNTH 32 nel 2017....

Al Bauma la nuova betoniera autocaricante Carmix 45FX

All’edizione 2019 del Bauma, Metalgalante presenta in anteprima Carmix 45 FX, la nuova macchina che si unisce ai modelli Carmix 25FX e Carmix ONE...

Dopo il lancio di ECOPlanet Prime, un cemento altamente performante che, grazie all’utilizzo di pozzolana naturale calcinata e alla riduzione del fattore clinker, consente la riduzione di oltre il 50% delle emissioni di Co2 rispetto al cemento portland, Holcim Italia prosegue il suo percorso green con il lancio di ECOPlanet IIB4.

Si tratta di un cemento che presenta ottime resistenze iniziali, studiato per offrire gli stessi benefici di un cemento portland al calcare di Tipo “A”, ma con un’importante riduzione della Co2 emessa. Il prodotto è altamente resistente ad attacchi chimici e offre una notevole qualità nel faccia-a-vista, risultando ideale per il confezionamento di elementi ad alto valore estetico. Come tutti i cementi della famiglia ECOPlanet, anche ECOPlanet IIB4 è prodotto nell’ottica del risparmio delle risorse naturali e secondo i principi dell’economia circolare, grazie all’utilizzo degli scarti da costruzione e demolizione nel suo ciclo produttivo.

La gamma ECOPlanet, che offre dal 30% fino al 100% di riduzione della Carbon Footprint, è una grande dimostrazione dell’impegno di Holcim verso un futuro net-zero, in linea con l’ambizione di diventare il leader globale nella fornitura di soluzioni innovative e sostenibili per il settore dell’edilizia. Le prestazioni ambientali di ECOPlanet sono ottenute grazie all’uso di materie prime innovative e a basse emissioni, compresi i rifiuti da costruzione e demolizione riciclati, nonché dall’ampio uso di combustibili alternativi nei processi industriali.

ECOPlanet è elemento fondamentale della nuova “Strategia 2025 – Accelerazione della crescita sostenibile” di Holcim, che si basa su quattro valori chiave:

  • accelerare la crescita attraverso soluzioni sostenibili ed innovative;
  • ampliare la gamma di prodotti e soluzioni;
  • essere leader in sostenibilità ed innovazione attraverso tecnologie ecologiche e all’avanguardia;
  • raggiungere ambiziosi obiettivi finanziari.
Lucio Greco, Ad Holcim Italia

Lucio Greco, Amministratore Delegato di Holcim Italia riconferma l’impegno dell’azienda nel perseguire e raggiungere gli obiettivi delineati dalla “Strategia 2025”. “ECOPlanet è un ottimo esempio del nostro impegno volto ad offrire ai clienti e partner soluzioni per accelerare lo sviluppo di un’edilizia sostenibile e per contribuire già da oggi a rendere realtà  la trasformazione ecologica delle nostre città”.

In Primo Piano

Le novità dall’Assemblea Generale 2022 di EFCA

La riunione dell'Assemblea Generale 2022 della European Federation of Engineering Consultancy Associations (EFCA), ovvero la federazione europea che raggruppa le associazioni nazionali di società...

Immagini dal Wire di Duesseldorf

E' in corso di svolgimento (fino a domani 24 Giugno) presso il quartiere fieristico di Messe Duesseldorf il WIRE 2022, la grande mostra internazionale...

Bauma Media Dialog, a Monaco con Concrete News per le anteprime della grande fiera

Oltre 130 aziende per una due giorni fitta di appuntamenti individuali e di novità annunciate in anteprima. Questo e molto altro ha costituito la sostanza...

Latest articles

Le novità dall’Assemblea Generale 2022 di EFCA

La riunione dell'Assemblea Generale 2022 della European Federation of Engineering Consultancy Associations (EFCA), ovvero la federazione europea che raggruppa le associazioni nazionali di società...

Immagini dal Wire di Duesseldorf

E' in corso di svolgimento (fino a domani 24 Giugno) presso il quartiere fieristico di Messe Duesseldorf il WIRE 2022, la grande mostra internazionale...

Bauma Media Dialog, a Monaco con Concrete News per le anteprime della grande fiera

Oltre 130 aziende per una due giorni fitta di appuntamenti individuali e di novità annunciate in anteprima. Questo e molto altro ha costituito la sostanza...

More articles

Doka e le casseforme-soluzione per l’IperPoli di Trento

A Trento, tra via Brennero (ex concessionaria Opel) e i Solteri sta sorgendo una vera cittadella. Si tratta del compendio IperPoli, dove la catena...

Kohler a Bauma 2022, propulsione sostenibile tra elettrico, hybrid e idrogeno

Dopo tre anni di stop dovuti alla pandemia, con l’ultima edizione tenutasi nel 2019, il Bauma 2022 si appresta ad essere un’occasione unica carica...

In Campidoglio, si parla di rigenerazione urbana nel convegno “Città, il passato per il...

Roma, in un consesso internazionale, offre il proprio contributo originale al dibattito sulla rigenerazione urbana e ai temi della qualità degli alloggi e dell’urbanizzazione...

Tag