giovedì, Luglio 7, 2022

Christophe Sanchez è il nuovo AD di Liebherr-France SAS

Must read

La rete ferroviaria Adriatica si potenzia grazie a una nuova galleria

Rete Ferroviaria Italiana ha annunciato l'apertura della linea adriatica ai treni con sagoma P80 da Bologna a Lecce, grazie all'apertura di una nuova galleria...

Grandi opere, sbloccate dai commissari altre 44 infrastrutture

Era attesa con impazienza e ieri è finalmente arrivata, la seconda lista di grandi opere commissariate straordinari dal ministero delle Infrastrutture e della mobilità...

PANOLIN HLP SYNTH 46 entra nella prestigiosa Fluid Rating List 90245

PANOLIN HLP SYNTH 46 è stato inserito nel Fluid Rating List 90245 di Bosch Rexroth, come avvenuto per PANOLIN HLP SYNTH 32 nel 2017....

Al Bauma la nuova betoniera autocaricante Carmix 45FX

All’edizione 2019 del Bauma, Metalgalante presenta in anteprima Carmix 45 FX, la nuova macchina che si unisce ai modelli Carmix 25FX e Carmix ONE...

È la fine di un’era per la direzione generale di Liebherr-France SAS e per l’intero Gruppo Liebherr. Martin Schickel (a sinistra nella foto) va in pensione dopo oltre 44 anni di attività in Liebherr, segnando così la fine di un’era. Lascia il testimone a Christophe Sanchez (a destra nella foto) che, dal 1° novembre, ha assunto la carica di Amministratore Delegato di Liebherr-France SAS, lo storico stabilimento francese fondato 60 anni fa a Colmar, in Alsazia, responsabile dello sviluppo e della produzione di escavatori cingolati per il Gruppo Liebherr.

Sanchez è entrato in Liebherr-France SAS nel 2002 come Export Manager per Italia, Spagna e Nord America. Nel 2007 diventa responsabile commerciale degli escavatori industriali ed elettrici prodotti nello stabilimento di Colmar. Dal 2012 al 2020 è stato Direttore Generale di Liebherr EMtec Italia SpA, società che si occupa della distribuzione e del servizio post-vendita di macchine movimento terra Liebherr per il mercato italiano. Il 1° giugno 2020, già al seguito di Martin Schickel, ha assunto la direzione di Liebherr-Location France SAS. Dal 1° novembre 2021 ha affiancato a quest’ultima funzione quella di Amministratore Delegato di Liebherr-France SAS.

La fabbrica costruita nella zona industriale della città alsaziana nel 1961, inizialmente comprendeva un capannone di produzione e un edificio amministrativo. Il rapido sviluppo dell’azienda ha poi permesso di ampliare le strutture; ora ci sono nove edifici con una superficie costruita di 148.000 m² su una superficie di 34,5 ettari.

Oggi la gamma produttiva comprende una trentina di modelli di escavatori cingolati dall’R 914 Compact all’R 980 SME dedicati alle applicazioni di movimento terra e cava. La produzione comprende anche molte attrezzature speciali per lavori particolari, come demolizioni, movimentazione di materiali, applicazioni su pontili o tunnel, nonché escavatori elettrici. Gli escavatori cingolati con un peso di applicazione da 14 a 100 tonnellate sono dotati di motori Liebherr con una potenza da 90 a 420 kW. Nel 2022 il programma di produzione è di 2150 macchine. Questo numero eccezionale non è un caso per una struttura che continua ad investire e svilupparsi per garantire la propria presenza nel panorama industriale europeo, francese e alsaziano.

Martin Schickel: il “sangue giallo” dal 1977

Martin Schickel, leader emblematico di Liebherr-France SAS, va in pensione dopo 50 anni nel mondo professionale e più di 44 all’interno del Gruppo Liebherr. Dal 1977 in Liebherr, Martin Schickel è entrato come responsabile del controllo qualità presso Liebherr-France a Colmar. Nel 1988, è entrato a far parte del reparto commerciale, passando alla direzione dello stesso nel 1995. Nel 2001 è stato nominato vicedirettore generale di Liebherr-Location France SAS, società con sede a Niederhergheim e responsabile del noleggio di macchine movimento terra in Francia. Ha assunto la direzione generale nel 2006. In tale veste, dal 2010 è stato anche responsabile di Liebherr Mietpartner (noleggio in Germania e dal 2012 di Liebherr Rental Limited UK (noleggio nel Regno Unito). Il 10 giugno 2015 infine, ha assunto la direzione di Liebherr-France SAS.

Con un record di 2.000 macchine prodotte quest’anno, ed un programma di produzione di 2.150 unità per il prossimo anno, Martin Schickel ha lasciato il suo incarico non prima di aver gettato le basi per un futuro sereno e duraturo dell’azienda.

In Primo Piano

Unacea, eletto il nuovo consiglio

Si è svolta giovedì scorso l'assemblea dei soci Unacea, l'associazione nazionale che rappresenta i produttori di macchine per le costruzioni. Durante la riunione annuale,...

Le novità dall’Assemblea Generale 2022 di EFCA

La riunione dell'Assemblea Generale 2022 della European Federation of Engineering Consultancy Associations (EFCA), ovvero la federazione europea che raggruppa le associazioni nazionali di società...

Immagini dal Wire di Duesseldorf

E' in corso di svolgimento (fino a domani 24 Giugno) presso il quartiere fieristico di Messe Duesseldorf il WIRE 2022, la grande mostra internazionale...

Latest articles

Unacea, eletto il nuovo consiglio

Si è svolta giovedì scorso l'assemblea dei soci Unacea, l'associazione nazionale che rappresenta i produttori di macchine per le costruzioni. Durante la riunione annuale,...

Le novità dall’Assemblea Generale 2022 di EFCA

La riunione dell'Assemblea Generale 2022 della European Federation of Engineering Consultancy Associations (EFCA), ovvero la federazione europea che raggruppa le associazioni nazionali di società...

Immagini dal Wire di Duesseldorf

E' in corso di svolgimento (fino a domani 24 Giugno) presso il quartiere fieristico di Messe Duesseldorf il WIRE 2022, la grande mostra internazionale...

More articles

Bauma Media Dialog, a Monaco con Concrete News per le anteprime della grande fiera

Oltre 130 aziende per una due giorni fitta di appuntamenti individuali e di novità annunciate in anteprima. Questo e molto altro ha costituito la sostanza...

Doka e le casseforme-soluzione per l’IperPoli di Trento

A Trento, tra via Brennero (ex concessionaria Opel) e i Solteri sta sorgendo una vera cittadella. Si tratta del compendio IperPoli, dove la catena...

Kohler a Bauma 2022, propulsione sostenibile tra elettrico, hybrid e idrogeno

Dopo tre anni di stop dovuti alla pandemia, con l’ultima edizione tenutasi nel 2019, il Bauma 2022 si appresta ad essere un’occasione unica carica...

Tag