Stati Uniti. La Camera dei Rappresentanti rinvia il voto al 30 settembre

0
72

Il mese scorso la presidente Nancy Pelosi si è impegnata a votare il pacchetto bipartisan per le infrastrutture entro il 27 settembre.

Il presidente della Camera degli Stati Uniti ha annunciato che il voto della Camera sull’Infrastructure Investment and Jobs Act da 1000 miliardi di euro è stato posticipato a giovedì 30 settembre.

Secondo un comunicato stampa dell’ufficio del presidente, la Camera ha iniziato ieri il dibattito sulla legislazione e la voterà entro giovedì. “Questa settimana sarà una opportunità per lavorare assieme e concludere i negoziati sul Build Back Better Act e far avanzare il Bipartisan Infrastructure Framework“, ha affermato Pelosi nel comunicato.

Il disegno di legge include 470 miliardi di euro in nuove spese federali per i prossimi cinque anni, inclusi 95 miliardi di euro per le autostrade, ponti e grandi progetti; 56 miliardi di euro per treni passeggeri e merci, 33 miliardi per modernizzare ed espandere i sistemi di trasporto e 6,4 miliardi di euro per costruire una rete nazionale per le infrastrutture di ricarica per veicoli elettrici.