sabato, Febbraio 4, 2023

REBRANDING DI OCS SRL IN HYDRECO SRL, GRUPPO DUPLOMATIC

Must read

La rete ferroviaria Adriatica si potenzia grazie a una nuova galleria

Rete Ferroviaria Italiana ha annunciato l'apertura della linea adriatica ai treni con sagoma P80 da Bologna a Lecce, grazie all'apertura di una nuova galleria...

Al Bauma la nuova betoniera autocaricante Carmix 45FX

All’edizione 2019 del Bauma, Metalgalante presenta in anteprima Carmix 45 FX, la nuova macchina che si unisce ai modelli Carmix 25FX e Carmix ONE...

Grandi opere, sbloccate dai commissari altre 44 infrastrutture

Era attesa con impazienza e ieri è finalmente arrivata, la seconda lista di grandi opere commissariate straordinari dal ministero delle Infrastrutture e della mobilità...

PANOLIN HLP SYNTH 46 entra nella prestigiosa Fluid Rating List 90245

PANOLIN HLP SYNTH 46 è stato inserito nel Fluid Rating List 90245 di Bosch Rexroth, come avvenuto per PANOLIN HLP SYNTH 32 nel 2017....

OCS Srl, azienda modenese specializzata in cilindri oleodinamici realizzati in co-design con il cliente, con una solida storia di oltre 50 anni, cambia nome e diventa Hydreco Srl. Una scelta dettata dalla volontà di presentarsi al mercato attraverso il brand Hydreco specializzato, nel Gruppo Duplomatic, in motion solutions per il settore mobile.

Dal punto di vista formale, non muteranno né i dati fiscali né l’attuale sede di Hydreco Srl (ex OCS Srl). Cambiano il nome ed il logo, ma valori, persone, management restano gli stessi.

OCS Srl, azienda storica modenese entrata nel Gruppo Duplomatic nel 2015, ha continuato in questi anni lo sviluppo delle proprie competenze per la progettazione e produzione di cilindri oleodinamici personalizzati, per applicazioni mobili nei settori costruzioni, ferroviario, movimento terra, minerario, siderurgico, offshore e navale.

La sua integrazione nel brand Hydreco, da sempre presente nel settore mobile, consente di ampliare l’offerta ai clienti di soluzioni complete, che includono anche valvole di controllo, joystick, pompe e motori oleodinamici e blocchi HIC per macchine operatrici mobili. Al contempo, questo cambiamento rappresenta un importante rafforzamento delle proprie competenze tecniche, per un servizio sempre più completo e qualificato nello sviluppo di soluzioni personalizzate ad alto contenuto tecnologico.

Il brand Hydreco comunica la visione della tecnologia come cuore pulsante della crescita, in mercati in continua evoluzione, e riflette una realtà che ha realizzato in questi ultimi cinque anni uno sviluppo costante, solido e sostenibile.

Grazie a questa operazione, Hydreco in Italia rafforza la propria identità di azienda con diverse sedi produttive nel distretto emiliano della meccatronica: una a Vignola (MO), due a San Cesario, di 4.400 mq, nei quali operano complessivamente circa 100 persone, tra operai, ingegneri e progettisti, tecnici applicativi e personale commerciale qualificato.

“Hydreco Srl è l’evoluzione di OCS Srl e il rebranding è un importante elemento nel nostro percorso di innovazione e crescita, come partner delle aziende che cercano un pacchetto integrato per le loro macchine operatrici. Questo cambiamento evidenzia nei fatti la nostra precisa volontà di diventare una realtà di eccellenza nella progettazione e realizzazione di soluzioni complete per il controllo del movimento “, ha commentato Roberto Maddalon, Presidente e CEO di Duplomatic MS Spa. 

Il gruppo Duplomatic, con sede a Parabiago (MI), con 96 milioni di euro di fatturato consolidato e oltre 450 dipendenti, progetta e produce soluzioni tecnologiche per il controllo di movimento in diversi settori. È attivo sul mercato con tre marchi: Duplomatic Motion Solutions per applicazioni industriali, Hydreco per applicazioni mobili e Continental Hydraulics per il Nord America. 

Il gruppo è presente a livello internazionale, con propri stabilimenti produttivi in USA, Cina, India, Australia, Gran Bretagna e uffici commerciali nelle diverse aree nel mondo.

In Primo Piano

Assodimi, rinnovato il Direttivo. Mauro Brunelli confermato presidente

La carica di presidente di Assodimi, con l’assemblea associativa del 27 gennaio scorso, è stata confermata a Mauro Brunelli per il quarto mandato consecutivo, con Marzia Giusto (Loxam), Luca De...

Unacea, cresce ancora il mercato nel 2022 (+18%) ma la ripresa comincia a rallentare

Nei dodici mesi del 2022 sono state immesse sul mercato italiano 25.923 macchine per costruzioni, con una crescita del 18% rispetto al 2021. Più...

HYDROGEN EXPO 2023, LA “CASA” DELL’IDROGENO

Idrogeno sempre più al centro delle politiche energetiche italiane. Il Piano Nazionale di Resistenza e Resilienza (Pnrr) sbloccherà infatti investimenti complessivi per oltre 2...

Latest articles

Assodimi, rinnovato il Direttivo. Mauro Brunelli confermato presidente

La carica di presidente di Assodimi, con l’assemblea associativa del 27 gennaio scorso, è stata confermata a Mauro Brunelli per il quarto mandato consecutivo, con Marzia Giusto (Loxam), Luca De...

Unacea, cresce ancora il mercato nel 2022 (+18%) ma la ripresa comincia a rallentare

Nei dodici mesi del 2022 sono state immesse sul mercato italiano 25.923 macchine per costruzioni, con una crescita del 18% rispetto al 2021. Più...

HYDROGEN EXPO 2023, LA “CASA” DELL’IDROGENO

Idrogeno sempre più al centro delle politiche energetiche italiane. Il Piano Nazionale di Resistenza e Resilienza (Pnrr) sbloccherà infatti investimenti complessivi per oltre 2...

More articles

I motori all’idrogeno di JCB debuttano a Conexpo 2023

JCB presenterà per la prima volta a livello internazionale la sua tecnologia di propulsione all’idrogeno al Conexpo di Las Vegas. Il nuovissimo motore a combustione a idrogeno di JCB – la soluzione...

A Chamonix si discute il futuro delle macchine da cantiere

Dopo due anni di eventi virtuali, si apre domani al Centro Congressi “Le Majestic” di Chamonix (Francia), il Congresso annuale del CECE. Un panel composto da...

Nicola Zampella è il nuovo direttore generale di Federbeton

È stato nominato il nuovo direttore generale di Federbeton. L'incarico è stato conferito a Nicola Zampella, a decorrere dall'inizio di questo 2023, contemporaneamente all'assunzione...

Tag