Paolo Barberi nel CTS del Consorzio REC (Recupero Edilizia Circolare)

0
266

Lo scorso 20 maggio, il Presidente ANPAR (Associazione Nazionale Produttori Aggregati Riciclati) Paolo Barberi, è stato nominato componente del Comitato Tecnico Scientifico del CONSORZIO REC, il primo consorzio di Economia Circolare per i rifiuti da Costruzione e Demolizione.

Con la nomina del Presidente Barberi, viene riconosciuto ad ANPAR un ruolo chiave nella realizzazione dell’economia circolare nel mondo dell’edilizia italiana.

Il consorzio REC raccoglie i centri vendita di materiali per l’edilizia che vogliono promuovere l’attività di recupero dei rifiuti da costruzione e demolizione (C&D). I rivenditori consorziati possono allestire delle aree dedicate, denominate Centri Preliminari alla Raccolta (CPR), nelle quali raggruppare i rifiuti C&D secondo le semplici procedure del ‘’deposito temporaneo’’. I rivenditori di materiali per l’edilizia diventeranno anche rivenditori dei prodotti circolari derivanti dal riciclo dei rifiuti raccolti.

Grazie ai Centri Preliminari di Raccolta consorziati a REC si ottiene quindi una riduzione dei rifiuti C&D avviati a smaltimento o abbandonati e un maggiore recupero di materia. Con la rete dei CPR del Consorzio REC e grazie a una piattaforma di condivisione della gestione dell’operatività, si riducono gli sprechi e migliorano i vantaggi. I CPR incrementano il riciclo e facilitano la diffusione e la vendita di nuovi materiali riciclati di qualità, diventando protagonisti dell’Economia Circolare.

Al consorzio REC si possono iscrivere i Centri Vendita di materiali edili e gli impianti di recupero e di riciclo di tutti i rifiuti raccolti; possono inoltre aderire anche i trasportatori autorizzati e i produttori di materiali per l’edilizia.