Il calcestruzzo, plasmato in fase di getto, è senza dubbio il materiale da costruzione più versatile e durevole in assoluto. Le matrici RECKLI consentono di personalizzare e liberare la creatività del progettista, mitigando le imperfezioni tipiche del getto e rendendo l’opera in calcestruzzo gradevole esteticamente. Con i prodotti COPLAN è possibile agire sulla superficie del getto in calcestruzzo per texturizzare, colorare, proteggere, acidare, microlavare, pulire e rendere ancora più unici e durevoli i manufatti prefabbricati e i getti in opera.

La parte superficiale della costruzione rimane, dal punto di vista architettonico, un importante elemento d’impatto. Se è vero che, ad esempio, il vetro e l’acciaio infondono leggerezza alla costruzione, il calcestruzzo rimane ancora una delle componenti espressive fondamentali del costruito.

Con i prodotti COPLAN il calcestruzzo può essere utilizzato come unico elemento costruttivo, sia per la struttura portante sia per la finitura. Soprattutto le superfici di ponti, viadotti, muri di sostegno, prefabbricati ecc.. non vengono mai rivestite, e dalla perfetta esecuzione delle loro superfici dipendono due caratteristiche fondamentali: la durabilità e l’aspetto estetico.

Con l’aiuto dei prodotti COPLAN è possibile realizzare superfici a disegno con pochi pori, poche efflorescenze, colorate e protette dall’acqua, dai cloruri, dalla carbonatazione e dalla corrosione delle armature, pronte quindi per affrontare la sfida più importante nell’edilizia:  la durata nel tempo.

Le possibilità di finitura del calcestruzzo con i prodotti COPLAN:

  • modellato con matrice in gomma RECKLI
  • disattivato con ritardanti superficiali, anche a disegno su membrane ARTICO
  • con immagini impresse grazie alle matrici FOTOBETON
  • con disegni e motivi stampati in digitale
  • protetto dal tempo e dallo sporco con effetti lucido, opaco, colorato, invisibile, ecc.
  • trattato con il sistema fotocatalitico DTOX per abbattere gli inquinanti