Fagioli è tra i vincitori del “SC&RA 2020 Job of the Year Awards”, tra i più prestigiosi riconoscimenti internazionali nel settore del trasporto e del sollevamento eccezionale. L’azienda emiliana si è aggiudicata la vittoria nella categoria “Rigging Job of the Year Over $2 milion” per il proprio apporto ingegneristico nelle operazioni di sollevamento nell’ambito del complesso lavoro di demolizione del Ponte Morandi di Genova.

La giuria del concorso ha assegnato il premio a Fagioli come miglior sollevamento del 2019 nella categoria a maggior valore tra quelle in gara sulla base di numerosi criteri tra i quali la sicurezza, l’innovazione, l’ingegnosità e la pianificazione del lavoro effettuato.

«La vittoria di questo premio, tra i più importanti a livello mondiale nel settore dei trasporti e dei sollevamenti eccezionali, rappresenta un motivo di grande orgoglio per tutta l’azienda» ha commentato Fabio Belli, Amministratore Delegato di Fagioli.  «Un riconoscimento prestigioso – ha proseguito Belli – che attesta la capacità, le competenze e la grande professionalità di tutti i team Fagioli che hanno partecipato alla demolizione del ponte Morandi di Genova contribuendo al successo di un’operazione di grande complessità e rilevanza». 

I Job of the Year Awards sono assegnati annualmente dalla SC&RA – Specialized Carriers & Rigging Association, associazione americana di società di trasporto e sollevamento eccezionale costituita nel 1947 e tra le più autorevoli a livello mondiale.