Al via le speriemntazioni in Danimarca sul cosiddetto “calcestruzzo filtrante”, altresì conosciuto come Filter Concrete. Si tratta di un nuovo conglomerato frutto della ricerca dell’Istituto danese di Tecnologia e di alcuni studi di progettazione, tra cui Tredje Natur. Si basa sulla tecnologia del calcestruzzo drenante, caratterizzata da un ridotto contenuto di acqua, cemento e sabbia, nonché da una maggiore presenza di inerti. Una composizione che offre maggior porosità e permeabilità.

I danesi ci stanno provando in tutti modi e in tutte le forme per contrastare il cambiamento climatico. Questa volta non si tratta di un progetto di rinaturalizzazione di una via o di una piazza o della creazione di una green infrastructure- ma della messa a punto di un nuovo prodotto capace di far filtrare le acque attraverso il calcestruzzo. Al momento è un progetto sperimentale, con alcune prime applicazioni concrete.