BETCA, colosso belga nella produzione di elementi prefabbricati di calcestruzzo, ha commissionato a Mct Italy un impianto di betonaggio nell’ambito della realizzazione di nuovi stabilimenti per la produzione di elementi in calcestruzzo precompresso lunghi fino a 45 metri e con un peso massimo fino a 64 tonnellate. Dopo l’investimento e l’avvio dell’unità di produzione per colonne e fasci precompressi, il passo successivo è stato l’acquisto di un impianto nuovo.

Le richieste fatte da Betca a Bton, agente belga per la Mct Italy e rappresentata da Bert Cooremen, sono state:

  • distribuzione automatica del calcestruzzo verso diverse postazioni.
  • distribuzione di diverse tipologie di calcestruzzo (sia auto-compattante che tradizionale).
  • una persona di riferimento per la fornitura di inerti e cemento, produzione e distribuzione del calcestruzzo.

Il dipartimento tecnico MCT, guidato dall’ Ingegner Fabio Mearelli, ha studiato uno speciale impianto di betonaggio all’interno dello stabilimento esistente, conciliando la richiesta del cliente con lo spazio a disposizione.

L’impianto stesso comprende una tramoggia di carico drive-over dove i camion scaricano i loro materiali che vengono poi portati tramite un elevatore a tazze alle tramogge di stoccaggio inerti. I materiali vengono quindi distribuiti nello scomparto corretto tramite una cinghia a navetta reversibile; tutte queste funzioni sono controllate dal sistema di alimentazione inerti MCT, che funziona indipendentemente dal sistema di controllo principale.

I materiali vengono ricevuti da sei tramogge inerti della capacità di 50 m3 ciascuna, 300 m3 in totale e vengono monitorati tramite sonde laser per garantire che i volumi precisi siano controllati in termini di materiali utilizzati e materiali che vengono scaricati correttamente quando riempiti dal sistema di alimentazione inerti.

Quando l’operatore dell’impianto chiede un mix, i materiali vengono raccolti dalla pesa mobile inerti MCT, della capacità di 3,8 m3; la “scala mobile” viaggia sotto ogni compartimento e riceve i volumi di materiale corretti, ma consente anche ai materiali di essere scaricati in qualsiasi ordine permettendo la “pre-miscelazione” del materiale prima di arrivare nel mixer. Molteplici le ragioni per cui questo è stato utilizzato su un sistema di dosaggio/ bilancia convenzionale: maggiore accuratezza dei materiali da pesare, costi di investimento più bassi, eliminazione della fuoriuscita del materiale ma anche per la flessibilità, dal momento che l’impianto di betonaggio predisposto all’aggiunta di due ulteriori inerti da 50 metri cubi ciascuno.

La ” pesa mobile” scarica gli inerti direttamente nel mescolatore, per gravità, riducendo al minimo il tempo del ciclo. Sulla piattaforma del mescolatore si trovano i normali componenti come la pesatura del cemento, la distribuzione dell’acqua, l’estrazione di miscele e polveri.

Il mescolatore planetario OMG PM3750 / 2500 garantisce un’elevata efficienza di miscelazione per tutti i tipi di calcestruzzo. L’azienda Betca ha sempre messo al primo posto la qualità del calcestruzzo (circa il 90% è SCC), quindi l’investimento necessario per l’installazione è pienamente giustificato in considerazione della suprema qualità che il mescolatore garantisce in termini di consistenza e omogeneità del calcestruzzo prodotto. Ciò rafforza definitivamente la già eccellente reputazione di Betca nel mercato belga e consente nuove linee di prodotti in futuro: calcestruzzo colorato e elementi con inerti esposti.

Il sistema di distribuzione del calcestruzzo, sviluppato da MCT Italy per Betca, si distingue per flessibilità, affidabilità ed efficienza e comprende:

  • un vagonetto a quattro ruote motrici che scorre su rotaie inclinate da 3.500 litri e velocità fino a 240 m / min,
  • 100 metri di rotaie di vagonetti,
  • 3 unità di benne getto da 3.500 litri di capacità e rotazione a 360 ° e sistema completamente integrato tramite scambio di segnale Wi-Fi in fibra ottica industriale.

Il software è il cuore pulsante dell’impianto di betonaggio e garantisce il monitoraggio completo dei processi di produzione, nonché il report di produzione completo. Il sistema CompuNet®, sviluppato da MCT Italy Software Development, accompagna costantemente tutti gli aspetti del processo di produzione e del sistema di distribuzione del calcestruzzo.
CompuNet®, è un software studiato appositamente per l’industria del calcestruzzo prefabbricato, con l’obiettivo di gestire la pianificazione e il controllo di tutti i processi aziendali e produttivi, a partire dalla gestione dei materiali, attraverso la produzione, la distribuzione del calcestruzzo e la gestione dei progetti.