500mila metri cubi di terra rimossa, scavata fino a 11 metri di profondità su un’area di 50mila metri quadri. Sono i numeri del cantiere per la realizzazione del nuovo (ampliamento) centro commerciale Auchan di Cinisello Balsamo, area Metropolitana di Milano, del quale si sta occupando la Cava di Trezzano.

Si tratta di uno dei più grossi cantieri attualmente operativi in Lombardia. La conclusione dei lavori è prevista entro qualche mese. Nel corso degli interventi saranno estratti diversi strati di terra, terra e sassi e ghiaia mista. La lavorazione avrà anche una forte valenza ambientale dal momento che i materiali estratti saranno ripartiti alle cave della zona per essere analizzati e riutilizzati per opere di ripristino ambientale. Oltre a ciò, il materiale sarà anche utilizzato per la formazione di nuovi inerti come sabbia, calcestruzzo e misto cementato per strade.

Cava di Trezzano, con un fatturato di circa 10 milioni di euro, rappresenta una importante realità del Nord Italia nella produzione di sabbia. Inoltre è attiva nel settore del movimento terra e delle demolizioni, ma anche nel riciclo degli inerti e dello smaltimento dei rifiuti.