Liebherr lancia la nuova betoniera con semirimorchio HTM 1205 T / LTB 12 + 4 con nastro trasportatore. Il mezzo offre massima flessibilità senza compromettere i carichi utili. Il nastro può essere utilizzato indifferentemente per il trasporto del calcestruzzo e della ghiaia in cantiere. Il mezzo risulta inoltre possedere una elevata manovrabilità grazie all’asse sterzante comandato elettricamente. Le manovre risultano quindi essere maggiormente agevoli anche in presenza di spazi ristretti.

Il nuovo tamburo di miscelazione da 12 m³ è stato progettato per una distribuzione ottimale dei carichi sugli assi. Il nastro trasportatore telescopico Liebherr si è affermato sul mercato negli ultimi 15 anni. Fino ad ora, il nastro era disponibile solo per i miscelatori montati su camion fissi. Da adesso, invece, è disponibile anche abbinato a un semirimorchio e un grande tamburo da 12 m³. Oltre al calcestruzzo, altri materiali come sabbia, ghiaia, sabbia, massetto e altri possono essere trattati e portati direttamente in cantiere. Questo aspetto risulta essere molto apprezzato dalla clientela finale perché il materiale può arrivare direttamente in loco senza bisogno di usare la gru o la pala gommata, consentendo quindi di risparmiare tempo e denaro.

Nel caso in cui vi sia la necessità di arrivare al carico utile massimo sul mezzo, il nastro trasportatore può essere disaccorpato e parcheggiato in pochi minuti grazie al moderno sistema di cambio. L’ultimo asse è stato progettato come asse sterzante a controllo elettronico, garantendo così un’ottima manovrabilità sia su strada che in cantiere. Anche l’inversione di marcia sul sito o nell’impianto di miscelazione risulta essere molto semplice, poiché l’asse sterzante può anche essere controllato manualmente tramite un telecomando nella cabina di guida (anziché in modalità automatica).